domenica 24 febbraio 2013

Binary Domain

Un pizzico di Battlestar Galactica (tostapane/facce di latta-Figli del Nulla), un cucchiaio di MGS e un po' di spezie al sapore di A'sC (robottoni, cospirazioni governative e non, suoni ed interfaccia del menù), sono questi gli ingredienti per questo bellissimo gioco, passato ingiustamente inosservato.

Storia avvincente e coinvolgente, senza dimenticare qualche colpo di scena. Personaggi perfetti e azzeccatissimi, dal cazzone/sbruffone allo stronzo, passando per il taciturno ma sempre efficace. Doppiaggio italiano ben fatto. Colonna sonora ottima, era da MGS2 e SH2 che non ne rimanevo così colpito (tanto che raramente le cito nei miei commenti). Longevità ben bilanciata per un titolo lineare, più lungo di Vanquish e più corto di Dead Space 2. Giocabilità da 5 stelle.

Carino l'uso del microfono per interagire con gli altri personaggi. Trattandosi della mia prima esperienza, mi aspettavo qualcosa di più macchinoso, invece le IA funzionano bene e le parole vengono riconosciute facilmente.

Mi alzo in piedi, faccio un plauso ed esclamo ad alta voce un BRAVO (à la francese) alla SEGA!
Fate un favore a voi stessi e recuperate Binary Domain.

2 commenti: