Work in progress

WORK IN PROGRESS...
STO CAMBIANDO GRAFICA
SCUSATE PER IL DISAGIO CAUSATO DALLE CONTINUE MODIFICHE

lunedì 7 novembre 2016

Supergirl Vol 7 #2; Superwoman #3

Supergirl #2: quanto posso ancora resistere a leggere un fumetto così brutto? Se non fosse per il simbolo che porta e quella remota possibilità di collegamento futuro con le testate di Superman, avrei mollato seduta stante. Per il momento purtroppo mi fanno resistere.

In parallelo continua Superwoman che col terzo numero si conferma una testata bella quanto faticosa da leggere perché verbosa.
La battaglia con Atomic Skull dura troppo proprio per didascalie e balloon, in realtà è breve e la protagonista lo ferma in pochissimo tempo. Comunque interessante l'idea degli abusi alla prigione di Stryker's Island.
Chi non ne esce bene è Lex Luthor. La più grande mente criminale di tutti i tempi? Macché, una schiappa della scienza che ruba le idee agli altri, che non porta a termine gli esperimenti e se lo fa, ci mette molto più degli altri. Pessima caratterizzazione. Almeno a me non piace 'sta versione palle mosce.
Emanuela Lupacchino fantastica alle matite!

Nessun commento:

Posta un commento