Work in progress

WORK IN PROGRESS...
STO CAMBIANDO GRAFICA
SCUSATE PER IL DISAGIO CAUSATO DALLE CONTINUE MODIFICHE

lunedì 19 giugno 2017

Topolino n. 3212

Appuntamento settimanale slittato di un giorno, questa domenica l'ho passata interamente a letto a guardare video sul cellulare e a dormire. Tanto non ho altro da commentare, il prossimo post sarà dedicato a 3 albi di DC Rebirth che ancora devo leggere...

Molto carina la seconda parte di Ducks On The Road, Sultani Dello Swing, sinceramente non me l'aspettavo proprio, per una miniserie a cui non avrei dato due soldi, letta giusto perché presente sul settimanale. Qui il genere on the road viene reso al meglio, con tante situazioni e tanti personaggi che vengono a presentarsi ad ogni nuova tappa.
Giusto un po' troppo lunga, l'avrei fatta durare qualche pagina in meno.

Dell'intervista a Tiziano Ferro chi se ne frega ma le 4 one page stories le ho trovate simpatiche.

La storia su Tutti I Milioni Di Paperone per ora l'ho
saltata, stando già al diciottesimo e non avendo letto quelli precedenti. Preferirei recuperare prima le puntate precedenti e leggerle in ordine cronologico.

Il mio appuntamento preferito con Indiana Pipps Flash Adventures, con Una Fanciulla In Pericolo non ha affatto deluso. In una situazione sfavorevole e imbarazzante, l'avventuriero riesce risolvere la situazione con tanto di morale comica.
Storia a tema estivo per i due paperi pasticcioni, Paperino E Paperoga E Il Grano Arcobaleno, che purtroppo non dura più di qualche pagina e sono costretti a lavorare per lo zione. Carina per i personaggi ma la trama non è nulla di che.
A differenza di Paperinik o Double Duck, apprezzo gli agenti della P.I.A. perché alla fine sono sempre loro nelle loro situazioni più classiche, non vengono improvvisati eroi, uscendo dal personaggio.
Topolino E Il Giallo Monocromo di giallo ha ben poco, ci sono vari personaggi ma non vengono sfruttati perché il topo si fissa sempre e solo su uno, fino quasi a convincere il lettore, anche se si sa che il finale scontato è raro, così alla fine viene a mancare la classica situazione del chi sarà stato?

Molto simpatica la storia da una pagina a fine albo con Pippo e Topolino, Lavori In Casa - La Precisione È D'Obbligo.

6 commenti:

  1. Questo non l'ho preso, complice la poca simpatia che nutro per il cantante paperizzato in copertina.
    Ma il prossimo sarà mio, con la storia (censurata?) su Breaking Bad^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho poca simpatia. La mia ragazza lo odia proprio, quando capita alla radio cambia subito stazione e quando lo sente nella pubblicità inizia ad imprecare.

      Va be', appuntamento al prossimo numero, sia sul tuo che sul mio blog 😉

      Elimina
    2. A noi Tiziano Ferro piace :D

      Elimina
    3. Quindi avete preso questo numero?

      Elimina
    4. No a dire il vero, non riesco a stare dietro a Topolino :)

      Elimina
    5. Ti capisco, stare dietro un settimanale così è dispendioso sia di tempo che di denaro, soprattutto per chi legge tanta altra roba.
      Io lo sto seguendo per l'estate ma quasi sicuramente smetterò a settembre

      Elimina