Work in progress

WORK IN PROGRESS...
STO CAMBIANDO GRAFICA
SCUSATE PER IL DISAGIO CAUSATO DALLE CONTINUE MODIFICHE

venerdì 9 febbraio 2018

Le 5 sigle de I Cavalieri Dello Zodiaco (sondaggio)

Oggi voglio proporre il primo sondaggio della storia di questo blog. L'argomento sono le sigle dei cartoni animati, il cartone invece è il mitico I Cavalieri Dello Zodiaco che negli anni ha avuto più sigle, da un articolo che avevo nelle bozze da questa estate e che volevo proporre ai tempi dei sondaggi del Moz O'Clock (leggi in basso) ma non sono riuscito a sincronizzarmi.
Chi mi conosce da un po' sa quanto sia conservatore e quasi sempre bocci le sigle dopo la prima ma questo anime è l'unico di tutti quelli con cui sono cresciuto, ad avere una lista di sigle che mi piacciono quasi tutte o comunque non schifi del tutto (nonostante due siano cantate da Vanni che io difficilmente digerisco).

Prima di votare, riascoltiamo tutte e cinque le sigle!

1
La prima, la storica, quella che tutti i bambini che nei primi anni 90 andavano alle elementari cantavano, facendo a gara a chi ricordasse tutte le parole, qualche parodia improvvisata (un compagno di classe di mio cugino cantava "sono i cavalieri dell'Orzo Bimbo"), che appena la ascoltavi andavi a rompere i coglioni ai tuoi genitori con la domanda loop "mamma me li compri", riferito ai giocattoli.
Scritta e interpretata da Massimo Dorati per le prime 52 puntate mandate in onda dal canale Odeon TV nel 1990, e riutilizzata anche su Junior TV.
Lacrimuccia e via con la seconda.

2
Molto simile alla prima per le parole e la tonalità ma con un sound del tutto nuovo, arriva la seconda sigla.
Scritta e interpretata di nuovo da Massimo Dorati per le seguenti 62 puntate, a seguito del loro acquisto nel 1991:
3
Va be', se mi votate questa smetto di esservi amico o di seguire il vostro blog, non aggiungo altro perché di insulti a Vanni ne esprimo parecchi settimanalmente e se mi dite che non fa schifo, concordo, però non potete votarla! Da giudice non dovrei influenzare i voti ma con lui non ce la faccio.
Scritta da Alessandra Valeri Manera con Max Longhi e Giorgio Vanni e interpretata da Giorgio Vanni, usata per tutti i 114 episodi nelle trasmissioni sulle reti Mediaset dal 2000:
4
Arriviamo a quella che è considerata forse la migliore sigla perché è la cover di quella originale che ha accompagnato i giapponesi durante i primi 72 episodi, Pegasus Fantasy. Per la prima volta viene anche riprodotta in italiano, con un testo, mi dice internet, fedele all'originale.
Cantata da Giacinto Livia, utilizzata dalla Yamato per la pubblicazione home video. Utilizzata anche un paio di volte nella trasmissione su Italia 1 nel 2000.
5
Forse la meno conosciuta o almeno quella che io conosco di meno, canta sempre Giorgio Vanni, realizzata per la nuova serie acquistata da Mediaset nel 2008, conosciuta come Hades Chapter. Lo stile è sempre lo stesso del Vanni:

... and the winner is (il mio voto)
Personalmente se devo votare col cuore, dico la prima ma se devo votare obbiettivamente, dico Pegasu Fantasy. E voi? Fatemelo sapere nei commenti!

Ringrazio, nonostante non abbia avuto il tempo di contattare gli autori del sito, TNE (The Nerd Experience) e chiunque abbia scritto il paragrafo delle sigle su Wikipedia.
Prima di lasciarvi, qualche mio commento, preso dal Moz O'Clock, sui suoi sondaggi del cavaliere o saint preferito.

Il bronze saint preferito:
17 set 2017, 14:01:00
Mannaggia, avevo nelle bozze un sondaggio sui Cavalieri, non riguardante il preferito, a saperlo davamo il via alla Geek League!
Da piccolo mi piaceva Pegasus perché rosso (il mio primo colore preferito, poi divenne l'arancione per Michelangelo ed oggi è il viola/lilla per Lex Luthor) ma anche Sirio per i bellissimi capelli lunghi e lisci o per l'adorabile fidanzata o per il tatuaggio che spariva se stava per morire o... odiavo quel frocetto di Andromeda.
Voto Sirio, dai, il dragone è più fico di un cavallo con le ali.
Il silver sain preferito:
24 set 2017, 20:08:00
Tisifone perché da piccolo avevo una cotta per lei, la classica stronzetta che se le dai uno schiaffo diventa docile, il mio tipo!
Mi piaceva pure Castalia (che chiamavo Castania, probabilmente perché era castana) ma quando si scopre che è la sorella, mi è passata la fantasia, impersonandomi in Pegasus.
Di quest'ultima avevo anche il giocattolo che non mi dispiaceva per la maschera, a differenza degli altri che erano a viso scoperto. Sempre stato un amante delle doppie identità, fin da piccolissimo.
Il gold saint preferito:
2 ott 2017, 12:46:00
Per me Leone (il nome non ricordo né quello italiano e né quello originale), oltre che il mio segno, mi piaceva che fosse lo zio di Isabel, personaggio importante e tra i protagonisti (lei).
E se proseguite coi commenti, capirete il mio errore.
E per finire il God Wariors di Asgard preferito:
15 ott 2017, 17:11:00
Mizar perché è stato il terzo cavaliere giocattolo che ho avuto e lo adoravo, un'armatura e un personaggio fighissimo.
Dell'anime non ricordo assolutamente nulla di questi cavalieri.

Oggi sceglierei Alcor perché mi ricorda l'alcol!

43 commenti:

  1. Un mio amico, il mitico Giovannone, cantava: 'Pegasus verrà con i quattro amici al bar'.

    E' una scelta dura, ma tra le due scelte di Dorati,vado sulla seconda perché da piccolo mi piaceva di più.

    Le sigle di Vanni manco le cago ahhahah solo he man e dragonball gt belle..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carina anche questa variante 😁

      È difficile perché sono molto simili, tra le due preferisco leggermente la prima per un valore affettivo e perché mi dava più carica. La seconda mi pare fosse già del periodo JTV.

      Vanni stavolta non lo odio ma sicuramente arriva ultimo.

      Elimina
  2. Io amo Hades di Vanni (che presto sarà proprio nella rubrica sulle sigle meno note), ma sono affezionatissimo alle prime due (forse più la seconda, comunque "copia" della prima).
    La prima di Vanni non si può sentire, ma comunque ribadisco: la colpa non è sua, perché lui ha fatto canzoni che mangiano in testa a tante altre. È che la rete le voleva dance. Vanni è un grande artista che vanta un grande curriculum, altroché :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se su Vanni c'è un video spassoso dove viene mostrato che le sue sigle hanno sempre quelle 2-3 note :D

      Elimina
    2. Sì, ma è la dance ad essere così... quando Mediaset richiede altri tipi di sonorità, lui spacca.
      Ne riparliamo a breve da me, quando vi metterò una delle sigle più belle in assoluto :p

      Moz-

      Elimina
    3. Niente, con Vanni non riusciamo ad essere proprio d'accordo dato che io preferisco la sua sigla della vecchia serie, anche se ho chiesto di non votarla 😝
      La colpa non è sua, lo suonano così 😄
      Vedremo se riuscirai a farmi piacere una sua sigla, aspetto il tuo articolo.

      Elimina
  3. Stavolta passo, conosco davvero poco I Cavalieri dello Zodiaco, figurati che ho visto solo il film..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo... da piccolo avevi il televisore rotto o non ti prendevano i canali regionali/minori? 😆

      Elimina
    2. Sai che ho anch'io questa pecca? visto pochissimo..:D magari non avevamo una tv regionale che lo trasmettevano da noi

      Elimina
    3. Non lo so, nel 1990 eri già al liceo? A me già alle medie iniziava a piacere di meno, ho iniziato il manga solo per la nostalgia (lo ero già da adolescente). Quindi magari non ti piaceva e basta.

      p.s. ci stavamo commentando a vicenda nello stesso momento 😄

      Elimina
  4. Comunque il montaggio delle prime due sigle è fantastico.

    Della prima: "Ma ormai è giunto il momento" e si vedono Sirio e Pegasus schierati uno pronto ad attaccare l'altro.
    "Chi sarà mai" e i colpi dei cavalieri, l'energia che fuoriesce da Pegasus e ancora il confronto Pegasus e Sirio.

    Della seconda: "E infine a morire" e si vede Sirio inerme davanti al colpo di Capricorn.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero!
      Da piccolo ci facevo molto caso a queste cose... riguardando i video ieri sera, invece mi è sfuggito.

      Elimina
  5. Sono legatissimo alle prime due, anzi forse la seconda è quella che mi riporta proprio ai pomeriggi passati a guardare il cartone, insomma sono fedele alla linea ecco ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima scelta!
      Anche se io preferisco leggermente la prima perché mi dava più carica, come ho scritto a Riccardo. Inoltre la seconda mi ricorda il periodo JTV e io sono più legato alla vecchia Junior TV.

      Elimina
  6. Per ragioni d'età preferisco quella del FANTASTICO E INIMITABILE (:P) Vanni!!

    Vado a trincerarmi, ma non potevo votare altrimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maledetto! (pronunciato à la Banfi) 😄

      Ti perdono per l'età ma sei al secondo fallo (il primo per la sigla di DB), come per il basket ti espello al quinto 😝

      Elimina
  7. Comunque ho visto pochissimo, come ho scritto sopra, quindi voto la prima, che è l'unica che ricordo :D

    RispondiElimina
  8. io voto la prima sigla ma anche Pegasus Fantasy è figa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che Pegasus Fantasy mi è rimasta impressa nonostante l'abbia ascoltata solo una manciata di volte su Italia 1, mi pare quando tornavo da scuola.
      Però è difficile voltare le spalle alla prima.

      Elimina
    2. A me invece Pegasus Fantasy è rimasta impressa per via dei mille ascolti nei videogiochi XD

      Elimina
    3. Ah, io mai provato nessun videogioco, i cavalieri in CGI mi fanno un po' ribrezzo 😝

      Elimina
    4. Io sono superfan, non mi è scappato un videogioco o un titolo loro XD

      Elimina
    5. A me non attirano più come quando ero piccolo (già il manga lo leggevo a fatica e non l'ho mai concluso) ma un giorno vorrei riguardare tutto l'anime.

      Elimina
    6. Idem, i videogiochi sono veramente spettacolari, scaricali per ps3 che ci sono e poi ci giochiamo insieme! 🤘💪

      Elimina
    7. Ok ma senza di te non li inizio!
      Basta che non sono picchiaduro che mi fanno schifo.

      Elimina
    8. Mi pare che siano proprio picchiaduro :P
      Io ne ho uno solo - Soldiers Soul - ed è decisamente un rullacartoni 1 vs 1.

      Elimina
    9. E te pareva. Che palle!
      Ma picchiaduro classico o a scorrimento tipo i giochi di Ken il Guerriero? Quelli se fatto bene non mi dispiaccio, almeno cammini per un ambiente, non ci vieni catapultato per combattere e poi tornare nel menù.

      Elimina
  9. La Sigla VERA è la prima naturalmente e anche la più bella ;)

    Quando lo vedevo io però c'era quella di Vanni, che ragazzi, ha fatto la storia delle sigle della mia generazione, Lui e Cristina, non me lo toccate ci sono cresciuto con la sua voce.


    Pegasus Fantasy bella ma troppo tecno e poi l hanno passata pochissimo in TV.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo!

      Vanni se lo becco in giro lo prendo a schiaffi, altro che toccartelo solo 😝
      Non lo perdonerò mai per avermi rovinato Dragon Ball. Per quelle nuove chi se ne frega, non ha potuto rovinare niente.
      Comunque a me le sue dei Cavalieri non dispiacciono. Solo che della prima serie non se ne sentiva il bisogno.

      Sì, penso l'abbiano passata solo per una stagione quando andavo al liceo e all'ora di pranzo (tu pranzavi quasi sempre a scuola mi pare).

      Elimina
    2. Oh potente Ema, perdonalo perché non sa quello che dice. 😂😂😂

      Elimina
    3. Ahahah lo perdoniamo per questioni anagrafiche.

      Elimina
  10. Io adoro Pegasus Fantasy e la prima in italiano perché è quella che ricordo di più. Si sarebbe stato un grande tema per la GL!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande, come me!
      Per la GL ci avevo pensato ma ormai Moz aveva già fatto i suoi sondaggi (non ho fatto in tempo a proporgli la cosa, il mio credo fosse in bozza dall'estate scorsa).

      Elimina
  11. DI sigla dei Cavalieri ce n’è soltanto una e punto: la prima! La voce, la musica, i testi sono spettacolari. Questo cartone per me sta allo stesso livello di Ken il guerriero che di sigla ne ha una e una soltanto. Le altre sono solo “imitazioni cinesi”: belle ma non ballano che rincorrono la prima ad anni luce di distanza. Scusa Le non me ne volere a male se sono stato un po’ aggressivo ma certe cose non si mettono in discussione 😂😂😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La durezza è di casa in questo blog, BISOGNA essere duri qua!
      Pegasus Fantasy comunque sarebbe l'originale giappa 😁 la base dico.

      Elimina
  12. "Hades Chapter" è bella, ma un macello con il testo.
    La mia preferita rimane la sublime "Pegasus Fantasy".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi sono soffermato ad ascoltare tutte le parole, solo il ritornello 😆
      Pegasus Fantasy spacca!

      Elimina
  13. Per me, decisamente la prima italiana.
    Pegasus Fantasy è musicalmente bella, ma le parole non sono al livello delle prime due, per me.
    Quelle di Vanni: la prima con la metrica che ti fa accentare le parole dove non serve - un'armatura fantasticà... fantasticazz, magari! - non mi piace nemmeno musicalmente, mentre quella di Hades non è male come strumenti, e il testo non è una porcheria vergognosa. Però non mi cattura quanto le prime.

    Riguardo a Pegasus Fantasy, mi ha fatto ridere un video che ho trovato mesi fa

    https://www.youtube.com/watch?v=RYoIYGggaZM

    in cui un ragazzo che ha partecipato alla versione peruviana di The Voice ha portato proprio Pegasus Fantasy. E si vedeva che almeno uno dei giudici ha riconosciuto il brano XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, la bella musica di Pegasus Fantasy non mi ha fatto badare molto al testo, che impallidisce confronto alle prime due.
      Sugli accenti messi male Pezzali ci ha costruito un successo 😝

      Il video che hai messo era da aggiungere come bonus 😁
      Bellissima la reazione di pubblico e giuria 😆

      Elimina
    2. Ti dirò, il tipo è anche bravino :)

      Elimina