Work in progress

WORK IN PROGRESS...
STO CAMBIANDO GRAFICA
SCUSATE PER IL DISAGIO CAUSATO DALLE CONTINUE MODIFICHE

lunedì 4 giugno 2018

Videogiochi dimenticati: Blasto

Dato che ultimamente non sto giocando per niente (ho ripreso una vecchia avventura punta e clicca ma l'ho abbandonato da 3 settimane per mancanza di tempo) anche questo lunedì videogiochi mi tocca ripiegare su qualcosa di vecchio.

Uscito ben VENT'ANNI fa, il 31 marzo del '98 nel nord America e il primo agosto dello stesso anno in Europa, Blasto è un platform sviluppato da Sony Computer Entertainment e pubblicato dalla Sony Computer Entertainment America, che vede protagonista un eroe spaziale che sconfigge gli alieni su Urano (mai parcheggiato l'ano su Urano? cit.), sgherri del perfido Bosc, il quale vorrebbe conquistare prima il settimo pianeta del nostro sistema e poi la Terra, oltre che rapire e schiavizzare Pupe Spaziali (per prostituzione galattica?) ma che vengono però salvate dall'eroe, il tutto camminando su piattaforme strette sospese nel
vuoto.
Dal fisico triangolare o da pollo, con busto enorme e gambe minuscole e con un grosso ciuffo biondo, ricorda Johnny Bravo ma non penso che nessuno abbia copiato nessuno, entrambi si rifanno a vecchi personaggi cartooneschi, principalmente eroi o supereroi stereotipati.
Forse ricordo male ma quando fu annunciato, fu fatto col nome di Capitan Blasto, il nome completo del protagonista, potrei sbagliarmi (son passati più di 20 anni, e che cazzo!) o potrebbe essersi sbagliata la rivista che leggevo che mi sa che ancora non era PSM.
Comunque l'ho atteso con impazienza da quell'annuncio, sia perché in quegli anni adoravo i platform, abbastanza diverso da ciò che si era visto fino ad allora e sia per il protagonista.
La grafica non era male e riguardando qualche video, non la trovo affatto male neanche per oggi, nonostante i pochi pixel, le rotondità venivano rese molto bene.
La giocabilità era di media qualità, non era difficilissimo ma qualche madonna la tiravi giù se non riuscivi a colpire il nemico o se cadevi di sotto, anche se era divertente sentire il grido del doppiatore italiano, Alessandro Ricci, che avrebbe poi doppiato anche Solid Snake nell'orribile doppiaggio italiano di Metal Gear Solid, che dopo quasi 20 anni sto cercando ancora di dimenticare.
La musica era fantastica, col più classico tema che viene messo ogni volta che vengono trattati gli alieni o gli UFO, quel fischietto strano, non so come descriverlo.
Vi lascio con un video che rende meglio queste ultime caratteristiche che ho descritto, anche se la grafica è più sgranata di quanto dovrebbe essere:

16 commenti:

  1. Non ci ho mai giocato e devo dirti che non mi ha lasciato una grande impressione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conoscendo un po' i tuoi gusti, in effetti non fa per te 😉

      Elimina
  2. Capitan Blasto... forse il titolo internazionale o di lavorazione prima del release ufficiale...
    Comunque, lo ricordo vagamente, ecco... somigliava appunto a Bravo, ed era cartoonesco allo stesso modo. Ma non ci ho mai giocato (manco in demo :p)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dà Blasto anche per altri paesi, quindi suppongo la seconda possibilità ma è molto più probabile che sia un errore (mio e della rivista).
      Mi sa che non è mai stato rilasciato su demo... forse giusto in una di 100% Ufficiale Playstation Magazine ma non le compravo, costava troppo quella rivista, avevo fregato ad un amico solo quella che aveva il primissimo GTA, giocandoci nell'attesa di avere il gioco intero copiato.
      A te forse sarebbe piaciuto, è platform ed è per PSX... forse giusto un po' troppo tridimensionale?

      Elimina
  3. Qualche avventura grafica della mitica LucasArts? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No purtroppo, a quelle sono anni che mi prometto di giocarci ma niente. Sto rigiocando a Agatha Christie: E Non Ne Rimase Nessuno 😉

      Elimina
    2. Lo ricordo con piacere. Un titolo niente male, anche se la grafica era datata anche al momento dell'uscita. Se non ricordo male faceva parte di una sorta di saga basata sui racconti della Christie.

      Elimina
    3. Vero, in effetti la grafica lascia molto a desiderare!
      Io lo avevo giocato e finito a suo tempo ma ora ci stavo riprovando senza aiuti.
      Della serie legata alla Christie ho trovato solo Assassinio sull'Orient Express.

      Elimina
  4. Questo proprio non me lo ricordavo..comunque bel nome per un videogioco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare che non sia stato molto pubblicizzato.
      Sì, nome bello e molto adatto.

      Elimina
  5. Ahahah quanto ti piaceva, a me mai piaciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammazza, ti ricordi 😁
      Ancora ce l'ho in originale anche se manca la copertina.
      A te 'sti giochi non sono mai piaciuti molto.

      Elimina
  6. Il fatto che il Ricci che ha doppiato Snake sia la voce del protagonista di Blasto, mi ha lasciato un attimo interdetto ahah non lo sapevo e ormai per me Ricci era (ahimé) Solid Snake XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricci era l'unico che si salvava nel doppiaggio del primo MGS! Tutto il resto è da cancellarlo dalla memoria a suon di mazzate sulla testa!
      Ammetto che non me ne ero accorto e l'ho scoperto scrivendo questo post 😝

      Elimina
  7. "mai parcheggiato l'ano su Urano? cit" XD
    Un applauso solo per aver citato Dude where's my car!

    Il gioco non lo ricordo, e vista la data di uscita direi che è stata una scelta non giocarci.
    L'ultimo gioco che ho ripreso per la PS1 è stato HP e la pietra filosofale...per 20 minuti, dopo ho dovuto spegnere che stavo perdendo la vista con quei pixel.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah tu e tuo cugino me lo avete consumato quel film in Sardegna, guardandolo sul mio portatile 😂

      Mi pare che l'ho comprato 1-2 anni dopo l'uscita ma tu ci venivi poco a casa mia, era Fede quello sempre in mezzo al cazzo 😆 E Nico, come ha scritto qui sopra, non era il suo genere, quindi non gliel'ho mai prestato.
      Alcuni giochi erano seriamente pericolosi per la vista 😄

      Elimina