Work in progress

WORK IN PROGRESS...
STO CAMBIANDO GRAFICA
SCUSATE PER IL DISAGIO CAUSATO DALLE CONTINUE MODIFICHE

mercoledì 7 febbraio 2018

Devious Maids (prima stagione)

Era il lontano 2013 quando insieme alla mia ragazza decisi di fare maratone di Desperate Housewives, una delle mie serie preferite di sempre, top 20 senza dubbio!
Mentre procedevamo stagione per stagione e stavamo per giungere alla fine, la mia lei venne a conoscenza di una nuova serie dello stesso autore ma era solo all'inizio, quindi le risposi  che avremmo dovuto aspettare la conclusione definitiva per godercela a maratone come con le casalinghe. Quel giorno è arrivato!
La serie non è ai livelli della precedente citata (mi manchi Susie Q, Teri Hatcher, migliore Lois Lane di sempre!), ha tantissimi buchi
narrativi per i quali dobbiamo sempre stoppare per discuterne, piccoli errori, incongruenze narrative che guardando un episodio a settimana, in pochi si ricorderebbero ma quando guardi tutto in un giorno o due, ecco che tutto spunta fuori!

Nonostante queste incongruenze, la serie ci ha preso molto e personalmente ho pensato all'unico elemento che per i miei gusti la innalza su di un piedistallo, ovvero che essendo ispirata ad una serie messicana, ha il "meglio" della soap opera sudamericana, uno dei miei generi preferiti!  Pedro, soy el mal gemelo de tu novio!
Come? Siete sorpresi? Se seguo DC Comics dal 1993 non ci può essere altro motivo, la soap!

Il doppiaggio ha qualche difetto per gli accenti stranieri, come quello russo di Odessa, che sembra tutto tranne che russo e di qualche cameriera che non sembra spagnolo, come la vittima del primo episodio. Punto di demerito per il direttore, avrebbe dovuto selezionare meglio i doppiatori!

Ultimo ma non ultimo, sono i colpi di scena sui personaggi feriti/apparentemente morti, che capitano sempre al momento giusto, ovvero quando meno te lo aspetti, tanto che alla fine non sei certo della loro morte.

12 commenti:

  1. Anche noi l'abbiamo seguita quando la facevano su qualche canale DT all'ora di cena, e non ci è dispiaciuta! Forse la più brava è Judy Reyes (l'infermiera Carla di Scrubs), le altre sono un po' ..inverosimili, come domestiche :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, concordo... comunque come è invecchiata! Va be', era più grande di J.D. e Turk.
      Ho aggiunto una nota sul doppiaggio che mi ero dimenticato, non so se hai notato anche tu.

      Elimina
    2. Non ci avevo fatto particolarmente caso a dir la verità :)

      Elimina
  2. Non ho capit il parallelismo tra dc comics e le soap :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Marvel prima e la DC poi, sono delle interminabili soap opera con supereroi. Morti misteriose, al posto dei gemelli cattivi ci sono cloni o doppelganger, fidanzamenti, scioglimento di fidanzamenti, i due si mettono con altri personaggi del cast o del tutto nuovi, matrimoni, ritorno dalla morte perché in realtà non erano morti, ecc.

      Elimina
  3. Mai vista ma il titolo spagnolo lo adoro XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Ellas Son... la Alegría Del Hogar"? Ha più senso di quello americano 😁

      Elimina
  4. Non seguo questo genere di serie tv proprio per le trame molto banalotte XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è tutto tranne che banale questa serie! Ha molta soap opera ma anche giallo e dramma, come li aveva Desperate Housewives 😉

      Elimina
  5. Bellisima serie molto intrigante😉...presa da una soap opera messicana,mi ha ricordato le lacrime della mia mamma di quando seguiva su rete 4 "Anche i Ricchi piangono"😂😂😂
    http://inostalgiciditelebolero.blogspot.it/2014/03/telenovelas-anche-i-ricchi-piangono.html

    RispondiElimina