domenica 31 maggio 2020

Musica: Eagle-Eye Cherry - Save Tonight

Successo anni 90, 1997 per l'esattezza. Passato talmente tanto per i canali di video musicali, probabilmente anche alla radio ma non l'ascoltavo molto quegli anni. Una di quelle che sapevo a memoria pur non capendo quasi nulla di inglese, con la maggior parte delle parole inventate. Pensate che per cercarla ho scritto "say tonight", manco il titolo, che solitamente appariva all'inizio del video, sapevo!
La adorava mio cugino Francesco, ogni volta che la passavano, doveva alzare il volume del televisore. Ma piaceva molto anche a me e all'altro cugino, Nicolò.
Parlo sempre male di quegli anni, più per il periodo scolastico ma di fuori ho anche bei ricordi e questa canzone fa parte di quelli!

sabato 30 maggio 2020

Raggiungete i miei post dai tweet?

Mini sondaggio per sapere se i tweet che rilascio sull'unico social network per condividere i post del blog, servano a qualche cosa. Alle visite non di certo perché me ne portano meno di 10 al giorno. Dato che inserendo il link, con Blogspot non si crea automaticamente l'anteprima, ogni volta devo: caricare l'immagine (che spesso ritocco in modo da mettere in mostra logo e link), creare il grassetto per il titolo, andare a cercare gli hashtag utili, insomma, 'na rottura di coglioni, sto pensando di lasciar perdere. Da quando sto senza cellulare non ci passo più manco quei 5-10 minuti appena sveglio, tanto mi ritrovo suggerimenti al 90% su cazzate politiche, destra o sinistra che sia, tanto so' quasi tutti maiali!
A proposito di hashtag, ma servono a qualche cosa? Anche i tweet stessi ricevono poche visualizzazioni, anche quando ho tweettato roba sul Grande Fratello o sulla Barbarona nazionale, così per cazzeggio, se ricordo bene non ho superato quota 200, forse solo una volta sono arrivato a 600. Io stesso non ci clicco mai sugli hashtag per vedere se qualcuno ha scritto qualcosa di interessante su una passione comune. E comunque, anche quando arrivano passando dalla parola col cancelletto, magari lasciano un mi piace ma non vanno quasi mai sul blog, anche perché la maggior parte sono stranieri.

venerdì 29 maggio 2020

Enormous #2

Le Piccole Cose
Storia: Tim Daniel
Disegni: Mehdi Cheggour
Copertina: Mehdi Cheggour
Casa: Image Comics
Prezzo: $ 1,99
Pagine: 50
Data d'uscita: 6 maggio 2015
Lo trovate in digitale su ComiXology

Le maggiori città del Nord America sono sotto l'assedio di enormi bestie come mai si erano viste in precedenza. Al loro passaggio rimangono solo morte e distruzione. A Phoenix, Ellen Grace combatte la perdita della madre mentre Joanne Coyle scopre un luminoso segreto in un oscuro bunker.

Si riparte con battaglia confusionaria. Poi si fa il punto della situazione sui disastri nelle varie città a mo' di zapping di telegiornali che sembrano messi lì giusto per farti ammirare i disegni, parte noiosetta. Le due amanti provano a contattarsi per telefono con difficoltà, poi succede qualcosa a quella che era andata nella scuola dove lavora, roba tipo Tremors ma non spunta nessun mostro e nessuno viene trascinato sotto terra. Si finisce con un semi cliffhanger annunciato già nella sinossi.

giovedì 28 maggio 2020

Goosebumps - Horrors of the Witch House #1

Storia: Denton J. Tipton e Matthew Dow Smith
Disegni: Chris Fenoglio
Copertina: Chris Fenoglio
Casa:  IDW
Prezzo: $ 0,00 (digitale) / 3,99 (cartaceo)
Pagine: 20
Data d'uscita: 1 maggio 2019
Acquistabile sul sito IDW

Una giovane ricca milionaria che ha fatto fortuna con la tecnologia, acquista ad un prezzo stracciato una casa ritenuta infestata un po' da tutti, dai bambini ai provincialotti ma qualche dubbio lo nutrono anche i più scettici.
Tra i pettegolezzi di tutti, si arriva alla serata di benvenuto per Veruca Curry.

Pubblicità: moto Grizzly

Pubblicità presa dalla terza di copertina de I Classici Dinsey n. 187 di giugno 1992.

Quando ormai avevi passato quell'età in cui eri attratto da un "giocattolino" come le Peg Perego ma ancora non avevi raggiunto i 14 anni necessari per guidare un motorino 50cc, era questo il sogno bagnato di molti bambini e io faccio parte di questa categoria.

mercoledì 27 maggio 2020

Superman: Man of Tomorrow #6

What Make a City - Part 2
Storia: Robert Venditti
Disegni: Paul Pelletier
Copertina: Pelletier
Casa: DC Comics
Prezzo: $ 0,99
Pagine: 16
Data d'uscita: 25 maggio 2020
Acquistabile in digitale su readdc.com

Clark Kent è stato attaccato ma approfitta del caos e dei testimoni distratti per allontanarsi e cambiarsi in Superman, tranquillizzandoli che ha portato il giornalista "ferito" all'ospedale. Stanco di questo Grande Fratello, il supereroe inizia a distruggere le telecamere di sicurezza della LexCorp.

Con questa seconda e ultima parte viene resa giustizia al titolo, coi cittadini di Metropolis che fanno la differenza e che dopo essere stati salvati molteplici volte dall'Uomo del Domani, riescono ad aiutarlo grazie all'unione che fa la forza.

martedì 26 maggio 2020

The Walking Dead Volume 13 Il Confine Superato

Storia: Robert Kirkman
Disegni: Charlie Adlard
Casa: Image Comics (SaldaPress per l'Italia)
Prezzo: € 13,50
Pagine: 144
Data d'uscita: ottobre 2012
Acquistabile sul sito SaldaPress

Alexandria. Una nuova vita e nuove regole. Tutto farebbe credere che si tratta di un primo passo verso il ritorno di un mondo che sembrava finito per sempre, ma cambiare non è mai facile. Dopo essere vissuti tanto a lungo in mezzo alla morte, è difficile per Rick e i suoi rilassarsi e godersi le piccole cose della vita. Anche perché abbassare la guardia, anche solo per un istante, ha finora significato una morte sicura.

Sigle cartoni (quelle veramente belle): God Sigma

Chi mi conosce bene, ormai sa che per me le sigle dei cartoni animati muoiono con l'uscita di scena di Marco Destro e l'arrivo di Vanni. Sono affezionato a Marco e a molte di quelle cantate da Cristina D'Avena, le più vecchie, per una questione anagrafica ma non sono tra le mie preferite.
Da una scala da 1 a 100 ci sono: a 0 quelle di Vanni, a 20 quelle di Marco e Cristina e a 100 quelle di Riccardo Zara e i Cavalieri del Re, Nico Fidenco, Le Mele Verdi, Enzo Draghi e molti altri.
In questa rubrica voglio riproporle per un tuffo nostalgico nel passato insieme e per sapere cosa ne pensate voi!

lunedì 25 maggio 2020

Clifton a New York

Secondo episodio del colonnello armato di un ombrello-carabina, personaggio creato nel 1959 dal belga Raymond Macherot, edito in Italia su Corriere dei Piccoli. Per la sua seconda avventura vola oltreoceano.

A seguito di un colpo di stato, il generale Poncio fugge insieme a due guardie da San Mirador e vola a Nuova York.
Senza il becco di un quattrino, prova a rimediare il contante ma gli dice sempre male, fino a che decide di rapire il famosissimo cantante e attore Claudio Strilla, chiedendo al suo procuratore un riscatto da un milione di dollari.
Corso all'F.B.I. viene deriso perché gli agenti non credono al rapimento, avvenuto con le guardie del corpo del generale vestite da donne.
Per non finire in rovina, vola in Inghilterra per chiedere aiuto all'investigatore protagonista del fumetto, il quale accetta la richiesta nonostante il suo odio per la musica "slurp" (non so di che genere si tratti) e la voce melensa dell'imbecille, così lo definisce, Strilla.

sabato 23 maggio 2020

Blogging: nuova programmazione

Post serale col quale voglio anticipare come saranno proposti gli argomenti da lunedì in poi e domani mi riposo, con una bella brace a pranzo!

Finora il sabato e la domenica ho trattato argomenti leggeri, sia per evitare ai lettori articoli impegnativi e sia, soprattutto per me, per non passare il fine settimana a rispondere ai commenti. Ironia della sorte, sicuramente perché erano argomenti molto popolari, mi ritrovavo coi post più commentati della settimana.
Cambio tutto! Le pubblicità del sabato passano al giovedì (se trattano giocattoli, altrimenti dipende dall'argomento), mentre i video della domenica passano al martedì (se trattano le sigle). Sabato italiano con qualsiasi cosa made in Italy e domenica dedicata alla musica in generale, che non ha nulla a che vedere con le sigle, in alternativa sarà un giorno di riposo.

venerdì 22 maggio 2020

Enormous #1

E.L.E. Extinction Level Event 
Storia: Tim Daniel
Disegni: Mehdi Cheggour
Copertina: Mehdi Cheggour
Casa: Image Comics
Prezzo: gratis
Pagine: 50
Data d'uscita: 2 maggio 2015
Lo trovate in digitale su ComiXology

La storia di Enormous racconta di un futuro distopico dominato da immense creature mostruose che rischiano di portare all’estinzione l’intera razza umana.
Nel pieno di una crisi alimentare ed energetica planetaria, un vasto cataclisma ecologico ha generato "gli enormi", bestie gigantesche come mai si erano viste prima. L'umanità deve combattere per evitare l'estinzione e la sola legge è cacciare o essere cacciati.

giovedì 21 maggio 2020

Bronze Age Boogie #1

Torna dopo un po' la rubrica dedicata ai numeri 1 che ho deciso di non proseguire. Questo lo avevo recuperato a luglio dello scorso anno non ricordo per quale motivo, forse per la copertina colorata, forse perché credevo si riferisse alla Bronze Age dei comics, chi se lo ricorda?!

Storia: Stuart Moore
Disegni: Alberto Ponticelli
Copertina: Alberto Ponticelli
Casa:  AHOY Comics
Prezzo: $ 3,99 0,99
Pagine: 30
Data d'uscita: 3 aprile 2019
Acquistabile in digitale su ComiXology

La sinossi chiede: "cosa ottieni quando combini tutti i più amati temi dei comics degli anni 70: scimmie, mostri, kung fu, sword-and-sorcery e avventura cosmica?"
La mia risposta è: "un gran mal di testa!"
Ma non è solo questo il motivo, non ci ho capito molto anche perché viene messa troppa carne al fuoco per un primo numero che dovrebbe essere introduttivo. Si inizia con un prologo nel 1975, con una scimmia anziana su sedia a rotelle, madame Ape, una mummia rinsecchita, Go-Go Golem e uno scienziato, questo pare normale, al quale viene assegnato il compito per una consegna.
Si passa poi al 1975 a.C., 3949 anni prima, ed ecco spiegato il titolo, nel bel mezzo di una battaglia tra dei barbari umani e orde di morti viventi, dinosauri e altre creature che potete ammirare nella splash-page qui sotto, animate dai maghi del castello, con l'aiuto del gioiello che vedete sullo sfondo, in cima alla torre.

I mitici giocattoli della mia infanzia: Army Gear

Altra linea di giocattoli, distribuita in Italia da GiG, che avevo trattato lo scorso dicembre attraverso il catalogo GiG è Bel del 1989, che voglio riproporre preso singolarmente.
[...] li avevo completamente rimossi ma qualcuno lo aveva quel maledetto viziato di mio cugino Nicolò. Ricordo benissimo la sua Pistola Uzi, che spettacolo! Erano una sorta di antenato di Polly Pocket o Mighty Max, con un oggetto di guerra che una volta aperto, diventava una base con tanto di mini soldatini. Li voglio tutti, cazzo!

mercoledì 20 maggio 2020

Superman: Man of Tomorrow #5

What Make a City - Part 1
Storia: Robert Venditti
Disegni: Paul Pelletier
Copertina: Pelletier
Casa: DC Comics
Prezzo: $ 0,99
Pagine: 16
Data d'uscita: 18 maggio 2020
Acquistabile in digitale su readdc.com

Lex Luthor  trasforma Metropolis in una sorta di Grande Fratello installando delle telecamere di sicurezza hi-tech per tutta la città in modo da porre fine al crimine e all'utilità di Superman stesso.

Il nemico numero 1 dell'Uomo d'Acciao ha sempre cercato di mettere i bastoni tra le ruote al supereroe alieno, per lui è sempre stato una minaccia, mosso dall'egocentrismo e dall'invidia, e stavolta ci riesce rendendolo inutile.

martedì 19 maggio 2020

The Walking Dead Volume 12 Vivere in Mezzo a Loro

Storia: Robert Kirkman
Disegni: Charlie Adlard
Casa: Image Comics (SaldaPress per l'Italia)
Prezzo: € 13,50
Pagine: 144
Data d'uscita: giugno 2012
Acquistabile sul sito SaldaPress

Il gruppo ha ripreso il viaggio ma, quando l'ennesima delusione rischia di travolgerli, i sopravvissuti fanno un incontro che potrebbe significare la salvezza e il riaccendersi della speranza. La promessa di un rifugio sicuro e di una vita diversa è allettante, ma non tutti sembrano accogliere questa nuova prospettiva con entusiasmo. Adattarsi a una nuova vita che promette di essere migliore, porta in realtà ad affrontare nuovi problemi, primo fra tutti la paura che ciò possa non durare. La morte di chi era diventato parte di una nuova famiglia ha lasciato un vuoto incolmabile, un vuoto che conduce presto alla disillusione e che sembra segnare la fine di ogni prospettiva di miglioramento. Ma è davvero così? O è soltanto difficile riconoscere la speranza quando si presenta a braccia aperte?

2 Broke Girls (quarta stagione)

Dopo oltre un anno e mezzo sono riuscito a riprendere questa sitcom. Questa stagione l'avevo recuperata da qualche mese ma sono riuscito a spararmela in pochi giorni solo a maggio.

Tra alti e bassi, procede l'attività notturna nel Cupcake Fatti in Casa di Max, nel retro del diner dal quale vendono tramite una finestra che dà sulla strada ma la stessa viene accantonata quando le due socie ricevono e accettano un'offerta di lavoro in una pasticceria. Di giorno, perché la sera continuano a fare le cameriere. Farle lavorare anche di notte alla loro attività, non avrebbe più dato loro del tempo libero o anche solo per dormire!

lunedì 18 maggio 2020

Clifton e l'Oceano di Luce

Chi è il colonnello Clifton? Prima di questo fumetto, non ne avevo la più pallida idea. Da una fugace ricerca su Google scopro che è stato creato nel 1959 dal belga Raymond Macherot e che le sue avventure sono apparse in Italia su Corrire dei Piccoli. Questa, che è la prima, per l'esattezza sul n. 43 del 1969.

Due gioiellieri subiscono un furto, l'intera cassaforte viene portata via nel breve tempo dallo scatto dell'allarme all'arrivo dei due, che stavano dormendo al piano di sopra.
Dentro la cassaforte avevano riposto l'Oceano di Luce, un grosso diamante di un emiro arabo da incastonare su un anello.
Per non finire sui giornali, far sapere tutto all'emiro e quindi finire in rovina perché non lo avevano assicurato, ingaggiano il protagonista, un investigatore privato.

domenica 17 maggio 2020

Pippo Franco - Chi Chi, Co Co (1983)

Era la terza serata di Sanremo del lontano 1983, quando il mitico Pippo Franco, all'apice del successo, si presentò, ospite, con questa canzone. Apparentemente scema, per bambini o senza senso ma dalla ritmica impeccabile e il senso ce lo ha eccome! Attualissima ancora oggi, 37 anni dopo!

venerdì 15 maggio 2020

Superman: Man of Tomorrow #4

Buried Past
Storia: Robert Venditti
Disegni: Paul Pelletier
Copertina: Paul Pelletier
Casa: DC Comics
Prezzo: $ 0,99
Pagine: 16
Data d'uscita: 11 maggio 2020
Acquistabile in digitale su readdc.com

Una creatura mostruosa fa le sue apparizioni nella campagna fuori Metropolis ma ad ogni scontro, riesce a fuggire a Superman. Cosa vuole? C'è bisogno di un'indagine da parte di Clark Kent, aiutato dalla moglie.

Quella che all'apparenza potrebbe sembrare una storia ambientalista, con la brutta copia di Swamp Thing, che ricorda un po' l'annual del 2016, ha una svolta horror ma non di quelli che spaventano ma di quelli raccapriccianti con un'anima in pena che ha subito un torto. Per il genere di fumetto non vi aspettate nulla di paranormale, si vira sempre verso la fantascienza ma il risultato è comunque ottimo!

giovedì 14 maggio 2020

Diabolik anno LIX - n. 5 Danni Collaterali

Soggetto: Enrico Lotti - Alessandro Mainardi - Andrea Pasini
Sceneggiatura: Enrico Lotti - Alessandro Mainardi
Disegni: Pierluigi Cerveglieri - Giorgio Montorio - Luigi Merati
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 maggio 2020

La Jaguar di Diabolik e la volante di Ginko corrono velocissime sulla strada, ma i ruoli si sono invertiti, con il criminale lanciato all'inseguimento dell'ispettore. Cosa sta succedendo?

Per capirlo bisogna tornare indietro di un anno, poi di cinque mesi, poi uno e siamo di nuovo ad oggi. Un inizio frenetico che ti tiene incollato anche se, per un gusto personale, non amo mai le morti gratuite. Va bene che l'alternativa era essere catturato ma uccidere così a freddo con una pugnalata al petto due innocenti era proprio necessario? Non hai i dardi narcotizzanti? Oh, è perfettamente in linea col personaggio, Diabolik è così, prendere o lasciare, quindi ripeto, è un mio limite! Preferirei che a morire

mercoledì 13 maggio 2020

Indiana Pipps alla Ricerca dei Tesori Perduti (I Miti Mondatori 202, 2000)

Storie e disegni: di AA.VV.
Copertina: Carlo Limido
Casa: Mondadori
Prezzo: L. 7.900 - € 4,08
Pagine: 336
Data d'uscita: agosto 2000

Indiana Pipps è sempre una garanzia, soprattutto se ami storie d'avventura e ricche di miester, qualche volta con una soluzione assurda. Non ricordo storie brutte o mediocri con lui protagonista e questa raccolta non è da meno, con una cronologia che va dal '92 al '97, per me ulteriore garanzia!
Ho anche ritrovato una storia che cercavo da anni, che ricordavo col titolo di "Pueblo Perduto" ma quella è un'altra storia senza il pippide archeologo, però il pueblo appare, quindi non era una memoria del tutto errata!
Se lo trovate in qualche bancarella dell'usato, non lasciatevelo perdere.

Come al solito, cliccando sul titolo si va su INDUCKS, con tutti i dati e le pubblicazioni della storia.

martedì 12 maggio 2020

The Walking Dead Volume 11 Temi i Cacciatori

Storia: Robert Kirkman
Disegni: Charlie Adlard
Casa: Image Comics (SaldaPress per l'Italia)
Prezzo: € 13,50
Pagine: 144
Data d'uscita: dicembre 2011
Acquistabile sul sito SaldaPress

Il viaggio continua e gli ultimi eventi hanno portato qualcuno a dubitare della ragionevolezza delle scelte di Rick. La tragedia, però, colpisce di nuovo da una direzione inaspettata e l'ennesimo dilemma morale si risolve tragicamente quando alcuni dei membri originari del gruppo incontrano il loro destino. Nel frattempo, i sopravvissuti si accorgono di essere il bersaglio di un misterioso gruppo di persone che sembra seguire una precisa strategia per colpirli. Le loro orribili motivazioni verranno presto chiarite ma la reazione di Rick e dei suoi compagni non si farà attendere.

Allerta spoiler (anche sulla serie TV)!

Era un po' che non moriva qualcuno e appena ripreso il viaggio ecco che Ben, uno dei gemelli adottati da Dale e Andrea, uccide suo fratello Billy, giustificandosi che tanto tornerà presto dato che non lo ha colpito alla testa. È pericoloso e quasi tutto il gruppo è convinto che ucciderlo sia la cosa migliore ma chi si può caricare di tale fardello? Durante la notte ci pensa Carl, sparandogli alla testa ma nessuno lo vede.
Mentre il gruppo cerca di capire cosa è successo, si presenta un prete, padre Gabriel, sopravvissuto rintanandosi nella sua chiesa, uscito da qualche giorno perché aveva finito il cibo. Ma non è solo, qualcun altro osserva il gruppo a debita distanza ma solo Andrea se ne accorge.

lunedì 11 maggio 2020

Journey (PS4)

Premessa: recensione scritta di getto, più un post da social o una chiacchierata in chat o con un amico al pub, sorseggiando una pinta. Non vi aspettate il tecnicismo delle altre recensioni!

Sviluppato dalla Thatgamecompany e distribuito sulla piattaforma PSN dalla Sony Computer Entertainment, Inc. per PS3 a marzo 2012, "ritoccato" dalla Tricky Pixels per PS4, disponibile da luglio 2015, vede un misterioso tizio incappucciato che si risveglia nel mezzo di un deserto e deve raggiungere il monte che si vede in lontananza, passando per antiche rovine di non si sa quale civiltà e incrociando alla fine di ogni livello altri tizi incappucciati, bianchi e giganti, almeno confronto al protagonista (è un bambino? Non l'ho capito!).

Il mio primo approccio con questo titolo è avvenuto nella seconda metà del 2013, versione PS3. Elogiato da molti, ho deciso di provarlo... manco 10 minuti di gioco, ho tirato un "vaffanculo" e l'ho subito cancellato!
Forse era colpa del periodo in cui beccavo solo capolavori indipendenti? Scopriamolo!

Superman: Man of Tomorrow #3

Dangerous Games
Storia: Robert Venditti
Disegni: Paul Pelletier
Copertina: Dan Mora
Casa: DC Comics
Prezzo: $ 0,99
Pagine: 24
Data d'uscita: 4 maggio 2020
Acquistabile in digitale su readdc.com

La LexCorp ha acquistato la Schott Toys, la catena di giocattoli del Giocattolaio ma perché diventare proprietario di un marchio che ha ormai una pessima nomea?
A Winslow Schott non va giù cerca di boicottarlo con giocattoli difettosi.

Col terzo numero posso dire di adorare questa nuova serie digitale! Sono storie autoconclusive, con una soap opera velata, col nemico di turno e la vita quotidiana nella redazione del Daily Planet (o comunque in situazioni di giornalismo) come avveniva nella Bronze Age (anni 70), che trattano argomenti sensibili come accadeva nella Modern Age (dall'86, quindi anni 80 e 90, anche primi 2000) come il problema delle vendite di un giornale o i problemi sociali causati dalla avidità, in questo caso il riccone di turno che pur di arrivare all'obbiettivo, se ne frega del buon senso.
Le battaglie con robot giganti, invece, fanno molto Silver Age (anni 50 e 60).

domenica 10 maggio 2020

Il Capello Vs. Fruittella

Canzoni contro Sigle atipico oggi, nessuna sigla ma il jingle di un famoso spot degli anni 90.
Non si tratta di plagio ma di semplice omaggio!
Il Capello è una canzone di Edoardo Vianello del 1961 che parla di gelosia. Una donna trova un capello biondo sul gilè dell'amato e lo incolpa di tradimento ma lui è innocente, dopo averlo analizzato si scopre che è un crine di cavallo.
Mentre lo spot riprende lo slogan "non è una gomma, non è una caramella, è Fruitella", già conosciuto negli anni 80 ma stavolta è accompagnato dalle note della canzone di Vianello. Due bambini che interpretano Adamo (lui si chiama  proprio così) e Eva, si avvicinano all'albero del peccato originale e il serpente comincia a canticchiare questo jingle.

sabato 9 maggio 2020

Paperino pervertito e le pubblicità su Topolino n. 1115 del 1977

Stavo cercando pubblicità vintage quando mi sono imbattuto in questa immagine realizzata per la rubrica "Qui... Paperino quack!", dedicata alla posta se ho capito bene e, nella seconda pagina, alla fine c'è questa immagine che ho riportato! Con quello sguardo inebriato, mentre guarda il posteriore di Paperina, che ti verrebbe voglia di chiamarlo Donald Fuck! Una cosa del genere oggi non passerebbe di certo inosservata e verrebbe bandita  avita, il disegno, chi lo ha realizzato e il responsabile che lo ha approvato!

venerdì 8 maggio 2020

Superman: Man of Tomorrow #2

Against the Odds
Storia: Robert Venditti
Disegni: Paul Pelletier
Copertina: Rafa Sandoval, Jordi Tarragona, Tomeu Morey
Casa: DC Comics
Prezzo: $ 0,99
Pagine: 24
Data d'uscita: 27 aprile 2020
Acquistabile in digitale su readdc.com

A Metropolis si discute su una proposta per legalizzare il gioco d'azzardo ma gran parte dei cittadini sono contrari.
Nel frattempo qualcuno organizza scommesse clandestine che coinvolgono l'Uomo d'Acciaio, si punta su quale sarà il suo prossimo salvataggio ma ricordate che il banco vince sempre!

Una storia autoconclusiva ma che a differenza del primo numero, abbandona il semplice intrattenimento, puntando sulla politica fatta di corruzione e mazzette da un lato e la dipendenza dal gioco d'azzardo dall'altro, dai motivi per cui si comincia, spesso per disperazione e, una volta dentro, quando si perde si cerca sempre di rifarsi fino a che non si è costretti a scendere a compromessi, come le richieste dello Scommettitore che per appianare il debito chiede agli indebitati di compiere crimini, in modo da

giovedì 7 maggio 2020

Superman: Man of Tomorrow #1

Power Play
Storia: Robert Venditti
Disegni: Paul Pelletier
Casa: DC Comics
Prezzo: $ 0,99
Pagine: 24
Data d'uscita: 20 aprile 2020
Acquistabile in digitale su readdc.com

Metropolis, la Città del Domani, si ritrova in blackout. Superman deve scoprire la causa della crisi ma è preparato per affrontare l'affamato di energia Parassita?

Ci voleva una nuova serie dai toni leggeri per farmi tornare a leggere l'Azzurrone. Non che quello di Bendis non mi stesse piacendo, anzi, però i troppi intrecci con la criminalità organizzata e la faccenda della doppia identità pubblica, me lo hanno fatto accantonare.
Non è chiaro se sia in continuity o meno, si capisce solo che ancora nessuno sa della doppia identità a parte Lois. Il costume è quello nuovo ma qualche disegnatore glielo ha affibbiato anche in alcuni flashback, quindi non vale molto come prova.
Non aspettatevi un debutto memorabile, è una semplice storia di intrattenimento ma il bello è che è autoconclusiva!

mercoledì 6 maggio 2020

Diabolik speciale 50 anni: Uno Stradivari Per Eva Kant

Soggetto: Marco Cottarelli - Michele Ginevra - Valentina Mauri - Mario Gomboli
Sceneggiatura: Andrea Pasini
Disegni: Giorgio Montorio
Copertina: Giorgio Montorio
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 9 giugno 2012
Leggibile online sul sito della Astorina

Se Diabolik decide di rubare un violino, c'è per forza qualcosa sotto!

Speciale di sole 16 pagine, realizzato in occasione della mostra “Cinquant’anni vissuti diabolicamente” che si è tenuta a Cremona dal 9 giugno al 1 luglio 2012. Reso disponibile gratuitamente in formato digitale ad aprile, per l'iniziativa "#iorestoacasa".

Una storia senza infamia e senza lode che si legge in 2 minuti (se la leggete in 1 siete delle brutte persone che non sanno godersi le tavole), con un bel finale, prevedibile ma che rende onore ai due ladri. Non c'è manco il tempo di spiegare come faccia la Jaguar a muoversi sul Po, a mo di hovercraft!

martedì 5 maggio 2020

The Walking Dead Volume 10 Ciò Che Diventiamo

Storia: Robert Kirkman
Disegni: Charlie Adlard
Casa: Image Comics (SaldaPress per l'Italia)
Prezzo: € 13,50
Pagine: 144
Data d'uscita: settembre 2011
Acquistabile sul sito SaldaPress

Di nuovo in movimento. Ma stavolta qualcosa è cambiato. Non si viaggia più solo per sopravvivere: stavolta c'è una meta e soprattutto c'è uno scopo. I rapporti coi nuovi compagni di viaggio sono tesi, soprattutto tra Rick e Abraham ma, quando si presenta la possibilità di fare nuove scorte e migliorare le proprie capacità di difesa, i due saranno costretti a trovare il modo di collaborare. Ma se l'ennesima insidia offre l'occasione di dare sfogo alla rabbia e alla frustrazione, il fatto di essere sopravvissuti dà l'opportunità di ripensare a come le cose sono cambiate e di ritrovare il passato e i propri ricordi. Ricordi che per qualcuno sono ormai tutto ciò che resta.

Allerta spoiler (anche sulla serie TV)!

Il nuovo gruppo procede verso Washington, un on the road interrotto dal recupero scorte e spostamenti di auto ferme in mezzo alla strada. Cresce l'astio tra il protagonista e il militare e Maggie tenta il suicidio.
Giunti a un bivio, Rick chiede al gruppo di fare una pausa mentre lui, il figlio e Abrham si recano nella vecchia residenza dell'ex poliziotto, a circa 400 chilometri, per prendere le armi della sua vecchia stazione di polizia. Durante una pausa notturna, vengono attaccati da tre uomini con una delle scene che mi avevano più colpito alla prima lettura, il tentato stupro al piccolo Carl. In questa situazione Rick mostra di aver totalmente abbandonato la sua umanità, uccidendo gli assalitori in modo spietato, non solo per vendetta ma anche per la rabbia esasperata dovuta a questo nuovo mondo, soprattutto quello che voleva violentare il figlio, tanto da strappargli le budella (la scena non viene mostrata ma solo descritta). Abrham si confida raccontando il suo passato, così da far capire il suo comportamento omicida nei confronti di Rick all'inizio del viaggio.

lunedì 4 maggio 2020

Assassin's Creed Origins (PS4)

Finalmente ho concluso il primo titolo tripla A per PS4 (preso insieme alla console per il black friday), iniziato durante le vacanze natalizie, ho proceduto solo nei weekend fino all'inizio della quarantena, quando sono passato dalle 2 alle 6 ore al giorno (non tutti i giorni).

Pubblicato dalla Ubitsoft e sviluppato dalla Ubisoft Montreal, è il decimo capitolo della saga che narra le origini della confraternita degli Assassini. Il primo della "saga di Layla Hassan", personaggio del presente che usa l'Anonimous per rivivere i ricordi dei suoi antenati, come fino ad A'sCIII lo era stato Desmond Miles.

Samuel Stern n. 6

Valery
Soggetto e sceneggiatura: Luca Blengino
Disegni: Riccardo Randazzo
Copertina: di Maurizio Di Vincenzo, con Valerio Piccioni e colori di Emiliano Tanzillo
Casa: Bugs Comics
Prezzo: € 3,50
Pagine: 96
Data d'uscita: 28 aprile 2020

Un cuore spezzato. Un animo fragile e tanta solitudine. Può un essere umano trovare una ragione di vita attraverso il rapporto con il demone partorito dalla sua ombra?

Per la sesta volta la serie continua a trattare argomenti non visti precedentemente, senza mai ripetersi, anche se stavolta e per la prima volta gli autori si sono fatti da parte, affidando soggetto e sceneggiatura a un nuovo nome.