venerdì 28 settembre 2018

Flash War (The Flash Vol. 5 #46-51; Annual #1)

Finalmente sono riuscito a leggere questo story arc, motivo per cui avevo voluto riprendere la lettura di una serie che non mi ha mai fatto impazzire, spesso parlandone molto male. Perché avevo tanta voglia di leggerlo? Ma è semplice, vede protagonista quello che per me è il miglior Flash, Wally West!
RIASSUNTO (per chi non legge la serie, con qualche spoiler, potete saltarlo)
Il velocista dai capelli rossi si mette alla ricerca di persone che potrebbero ricordare il passato che solo lui ricorda (cancellato dal Dr. Manhattan), così decide di cercare Frances Kane, una sua amica d'infanzia che, una volta sviluppato il dono del controllo del magnetismo, era diventata Magenta. Divenuta poi un membro dei Titani prima e un viallain dopo, nonché amante del buon Wally.
A causa dell'incontro lei recupera la memoria e lo incolpa di averle fatto ricordare un

giovedì 27 settembre 2018

Micro Transformers

Oggi propongo un ibrido tra The Reign of Ema Classic e i flash post! Nei primi blocco i commenti, rimandando al post d'origine ma dato che quello che sto riproponendo non è un vero post ma solo il risultato della mia mania di riportare i commenti che facevo nel web, stavolta li lascio sbloccati, anche perché ho deciso di inserire qualcosa in più. Per i secondi parla da solo il nome.
Non mi hanno mai fatto impazzire i Transformers, né il cartone e né i giocattoli, preferivo i classici robottoni (mecha), però adoravo le Micro Machines, quindi questa

martedì 25 settembre 2018

Ant-Man, mi si è ristretto il supereroe

Dato che non sono un cineblogger, questa non è una recensione sul film, che ho trovato piuttosto carino e divertente, con qualche pecca come la lentezza con cui inizia a ingranare, questa è un'osservazione sugli effetti speciali, confrontati con quel bellissimo film Tesoro, Mi Si Sono Ristretti i Ragazzi.

Il supereroe, l'Uomo-Formica, capace di rimpicciolirsi alle dimensioni di un insetto, è capace di controllare tutte le specie di formiche, quindi una volta in miniatura, lo si

lunedì 24 settembre 2018

Chiude la Telltale Games

Altro lunedì videogiochi con un post che per me è un rammarico, dopo aver appreso che il mio sito preferito ha chiuso, ho appena appreso che anche una software house che stimavo, ha fatto la stessa fine.

La Telltales Games si occupava di avventure grafiche, le eredi del classico punta e clicca, in cui si puntava col cursore sull'oggetto (per cercare indizi) o sul punto in cui si voleva mandare il proprio personaggio. Invece per queste moderne si controlla direttamente il personaggio, facendolo interagire con persone o oggetti, semplicemente avvicinandosi.

Questa casa, creata nel 2004 da alcuni sviluppatori della Lucas Arts (un marchio di garanzia per le avventure grafiche), vanta titoli popolari come CSI: Crime Scene Investigation, Jurassic Park, Back to the Future, The Waling Dead (che ha dato loro il successo), Life Is StrangeTales from the BorderlandsGames of ThronesThe Wolf Among Us. Senza dimenticare le collaborazioni con DC e Marvel, occupandosi di

sabato 22 settembre 2018

Splendido Splendente Vs. Voltus V

Per questo flash post di fine settimana niente spot e pubblicità ma torna la "battaglia di sigle", ovvero canzoni famose contro sigle di cartoni animati. Battaglia per modo di dire, perché trattasi di omaggi (non riconosciuti) più che di plagi, diciamo che scriveva le sigle, faceva lo gnorri.

Ogni volta che ascoltavo Splendido Splendete pensavo "questa mi ricorda un cartone animato ma non mi viene quale", quando ascoltavo la sigla di Voltus V pensavo "ma

giovedì 20 settembre 2018

I Pog di Street Fighter II

Fonte: giocattolivintage
Circa un anno fa, il buon Fabrizio di Cent'anni di nerditudine mi aveva riportato alla mente i mitici Pog, tanto che mi aveva invogliato a tirare fuori i miei, mai buttati, per farne un post. Purtroppo erano spariti, quindi il post è stato sospeso.
Grazie al trasloco che sto facendo proprio in questi giorni, è spuntato fuori uno scatolone, in mio possesso dal precedente trasloco di fine 2014 ma mai aperto, che ha riportato alla luce tutta la mia collezione (la ricordavo molto più ricca).
Parlandone sul gruppo Telegram della Geek League, il buon Moz mi ha fatto sapere che anche lui aveva intenzione di farne un post proprio questo mese, così abbiamo deciso di farne due in contemporanea!
Per leggere il suo, in cui spiega bene cosa fossero e come si usassero, seguite questo link. Per conoscere la mia collezione, continuate a scorrere.

mercoledì 19 settembre 2018

Paperstyle 3 - Disney 100% Vacanza con Paperino & C.

Chi mi conosce bene sa quanto ami leggere storie a tema del periodo in cui ci troviamo, specialmente a Natale e in estate. Ormai compro sempre Estatissima e Natalissimo ma se mi capita una cosa in più come questa raccolta (che però parla di vacanze in generale, non solo di quelle estive), non me la lascio sfuggire, nonostante costi troppo per i miei standard (€ 6,00).
Preso a luglio e finito solo qualche giorno fa, me lo sono voluto godere per tutta l'estate. Le storie sono tante, ben 13, prese da un periodo che va dal '74 al '16.

Zio Paperone e la Vacanza Part Time (08/2014)
I paperopolisi per risparmiare non vanno in vacanza, così il Paperon Resort è in crisi. In sogno Paperone viene aiutato dal se stesso giovane e si inventa l'offerta in cui mentre sei in vacanza, per qualche ora al giorno devi contribuire con qualche lavoretto, in modo da avere la vacanza completamente gratis.
Storia carina. Da annotare un Paperone stronzo che viene addolcito grazie al sogno e

martedì 18 settembre 2018

Better With You (secondo Claudia)

Oggi, con grande onore, vi lascio totalmente in compagnia dell'iperattiva Claudia Turchiarulo di Chi Scrive Non Muore Mai (blog che consiglio caldamente), con questo guest post che ha scritto gentilmente e con tempismo immediato. Anche nei commenti le risposte spetteranno a lei, una cosa insolita dato che io rispondo sempre ad ogni singolo commento, sempre per ultimo.
Per la mia recente rubrica (senza nome) dedicata a quelle serie televisive poco conosciute, passate inosservate o semplicemente dimenticate, ecco:

Qualche giorno fa, ho sfidato il caro Emanuele a riconoscere una delle mie serie TV preferite, raccontandogli solo e brevemente la trama.
Devo dire che si è arreso quasi subito, e che non l’ha riconosciuta neppure quando

lunedì 17 settembre 2018

Videogame.it ha chiuso e io non lo sapevo!

Gli appassionati di videogiochi come me, che mi seguono da un po', sanno che da qualche tempo ho smesso di seguire le news, soprattutto perché sono fermo alla PS3, mentre non manca tantissimo alla PS5. Non ho abbandonato i videogiochi ma dopo quasi 5 anni dall'uscita della PS4 (con l'inizio dell'attuale generazione di console), ho una lista di titoli (PS4) davvero insulsa, circa 20 unità, cosa impensabile dato che tra la PS2 e la PS3, tra roba giocata e roba in lista, supero tranquillamente le 150 unità. Quindi non ho mai avuto lo stimolo dell'acquisto.

A causa del trasloco non ho modo di accendere la mia console preferita, così,  per riempire il mio lunedì videogiochi, sono andato a cercare qualche news sul mio sito preferito, in modo da fare un post di pura chiacchiera, come quello della scorsa settimana. Navigando ho realizzato tutto, anche se, essendo ancora completamente online, ci ho messo un po' a capire che  news e recensioni erano dell'estate scorsa, roba di luglio 2017!

domenica 16 settembre 2018

Bebi Mia (1988)

Fonte Il Massimo dei Giocattoli
Su "gentile" richiesta della mia simpaticissima amica blogger Claudia Torchiaculo di Chi Non Muore Si Rivede (dopo questa storpiatura di cognome e nome del blog, ho chiuso a chiave tutte le porte e le persiane, magari pensa che non sono in casa), ho deciso di dedicare il flash post del weekend ad una bambola di cui ho un bel ricordo grazie allo spot, a differenza di Cicciobello (mi chiedeva di parlare anche di lui), di cui ho sempre odiato il jingle: "Cicciobello, Cicciobello, volgio te!"... ma vaffanculo!

Nonostante sia un maschilista propenso a parlare di giocattoli vintage per noi

venerdì 14 settembre 2018

I nazivegani e le uova

Fonte Danny Jun di YouTube
Premetto che per me ognuno è libero di mangiare ciò che vuole a patto che non rompa i coglioni agli altri, anche se trovo assurdo che lo faccia una donna incinta, la quale dovrebbe seguire una dieta ferrea (per non parlare di quelli che lo impongono a bambini e animali), questo post nasce dalle assurdità che di tanto in tanto leggo nel gruppo Facebook Vegano Stammi Lontano, un po' ironico e un po' provocatorio, che

giovedì 13 settembre 2018

Hot Wheels - Super Ultimate Garage

Quante volte abbiamo martellato le teste dei nostri poveri genitori, con la tipica frase "me lo compri?" (a Roma diventa "mo'o compri?"), subito dopo uno spot, al negozio di giocattoli o anche solo al supermercato? Io davvero tante, fino allo sfinimento, tanto che mi chiedo come non mi abbiano abbandonato sul ciglio di una strada in uno di quei giorni! In onore di quella richiesta comune a gran parte dei bambini, questa nuova rubrica si chiamerà:
La rubrica tratterà solo giocattoli moderni, attualmente in vendita, dove mi immagino di passeggiate nei lunghi corridoi del Toys Center, ancora ottenne, bramoso di un

mercoledì 12 settembre 2018

Un Brutto Quarto D'Horror con il... Professor Rantolo nn. 11-20

Dato che nel mio regno l'estate non è finita (!), torno a parlare di Un Brutto Quarto d'Horror con il... Professor Rantolo, i racconti horror brevi ispirati a quelli di Notte Horror, quelli presentati dal mitico Zio Tibia, anche se a settembre, con la riapertura delle scuole, il contenitore si era concluso (mi pare andasse avanti fino alla fine di agosto, forse i primi di settembre).
Non capite di cosa stia parlando? Rileggete questo mio vecchio post.

Seguono brevi commenti sulle storie, nessun mini riassunto dato che le storie sono

martedì 11 settembre 2018

Le Regole dell’Amore

Con questo post voglio inaugurare una nuova rubrica dedicata a quelle serie televisive poco conosciute, passate inosservate o semplicemente dimenticate.
Per questo debutto ho pensato ad una delle mie sitcom preferite, Rules of Engagement (letteralmente “le regole del fidanzamento”).
La forumla è smplice, una coppia sposata da 10 anni (con Patrick Warburton, il gay di Ted e Ted 2), una coppia appena fidanzata e appena andata a convivere (col figliastro di Kurt Russel, fratello di Kate “The Skeleton Key” Hudson) e  il single donnaiolo (interpretato da David Spade di Un Weekend da Bamboccioni, che ricorda

lunedì 10 settembre 2018

Metal Gear Solid, remake sì o no?

Causa trasloco, le mie console sono tutte inscatolate e questi giorni non ho giocato a nulla, quindi per questo lunedì videogiochi ho deciso di fare un post pourparler con altri appassionati di un video rilasciato questi giorni.

Sono stato un grande fan di questa saga, fino a MGS4, dopodiché mi sono rotto le palle, dato che Kojima aveva risposto a tutto con quel capitolo e quindi non sentivo affatto il bisogno di un quinto capitolo, per di più open world, genere che odio ma per un remake farei i fuochi d'artificio.
Anni fa è stato cancellato il remake ma dopo che Erasmus Brosdau, ex Crytek,

domenica 9 settembre 2018

Pubblicità dei Masters: Sy-Klone

Come ogni weekend, ecco "puntuale" (si fa per dire) il flash post o post breve su qualche spot del passato, recente o remoto.
Fonte: Pinterest
Di Masters non ne ho posseduti molti, li aveva più mio cugino Francesco ma Sy-Klone era uno di quei pochi. Non avendo mai visto un episodio con lui presente (o forse

venerdì 7 settembre 2018

A Quiet Place: il paradiso per gli uomini!

Sto scrivendo questa non-recensione scema il 4 agosto, dopo aver visto 'sto deludente film.
Lo pubblico solo ora perché ad agosto non avevo spazio e volevo fare meno post possibili.
Premessa: questo è un post di estremo maschilismo, se siete femministe represse, potete sospendere la lettura anche ora.

L'ambientazione di questa pellicola è un post apocalittico dove ci sono dei mostri

giovedì 6 settembre 2018

Manina appiccicosa delle patatine


Uno dei giochi più semplici ma allo stesso tempo più divertenti per ogni bambino degli anni 80, 90 e pure 2000! Per quelli di oggi non lo so, dato che a 2 anni già hanno in mano lo smartphone dei genitori.
Non era venduto separatamente ma lo si poteva avere solo come sorpresa delle

mercoledì 5 settembre 2018

Estatissima (2018) con Riky

Dopo mesi, il mio amico blogger Riccardo, de Il Bazar di Riky, ed io abbiamo deciso di tornare a trattare un argomento Dinsey insieme, anche se per lui l'estate è conclusa, mentre per me mancano ancora una ventina di giorni.
In questa ennesima collaborazione, mi sono inventato qualcosa di nuovo, ognuno fa il suo post, lo pubblica sul proprio blog ma alla fine della recensione, aggiunge il commento dell'altro. Un commento dentro il post e non nei commenti per tutti. Spero sia gradito.

Arrivato in edicola ho avuto una spiacevole sorpresa, l'aumento di prezzo, da 3,50 a 3,90 e le imprecazioni si sono sprecate (i membri della Geek League che sono su Telegram, possono confermarlo).
Poi va be', c'è la solita disparità di storie dedicate ai paperi e ai topi (2 su 11 e dedicate entrambe a Pippo).

Paperoga e la Conchiglia Spumiglia
Paperino partecipa ad una gare di conchiglie ma prendendo una decisione sbagliata, allearsi con lo strambo cugino.
Abbiamo un Paperoga non troppo odioso, tanto che la storia si lascia leggere, ma si rifa nel finale quando vorresti rincorrerlo insieme al cugino, per poterlo picchiare!

martedì 4 settembre 2018

The Walking Dead (ottava stagione)

Concluso il mio rewatch, a cavallo di ferragosto ho visto l'ottava stagione, questa per la prima volta.
Ho divorato e adorato questa stagione, per me una delle migliori, che si avvicina all'inarrivabile prima stagione, che ha dalla sua i pochi episodi, quindi più concentrata, e l'essere incentrata sui morti viventi. Ma riesce comunque a tenerle testa.

Finalmente il difetto che ho è sempre criticato, quello di voler dedicare/sprecare interi episodi ad un singolo personaggio, è stato definitivamente abbandonato. Una cosa che rallentava parecchio il ritmo, anche per chi guardava le stagioni tutte di seguito.

Per il primo vero colpo di scena bisogna aspettare il finale di metà stagione (ottavo episodio), con la migliore morte di tutta la serie, non tanto per la morte di per

lunedì 3 settembre 2018

DuckTales: Remastered

Dopo la pausa agostina, torna il lunedì videogiochi!

Remastered (ovvero la versione di un vecchio videogioco a cui si aggiorna la grafica, qualche meccanica di gioco e se ci scappa, anche qualche nuovo intermezzo) del vecchio titolo per il Nintendo a 8-bit, uscito nel 1989 e ispirato al famoso cartone animato che guardavamo nel contenitore Solletico.

Nel 2012 il brutto remake della serie animata (che ha debuttato lo scorso anno) non passava lontanamente nella mente di nessun nostalgico e quando annunciarono questo titolo, tutti gli appassionati del vecchio cartone e dei videogiochi, fecero salti di gioia, cantando a memoria la sigla.
Nel 2013, quando venne rilasciato, rimasi

domenica 2 settembre 2018

Pubblicità scolastiche in estate

Se da bambino c'era una cosa che odiavo quasi più della scuola, erano quegli odiosi spot che partivano ben prima del mio compleanno (30 luglio) e prima che partissi in vacanza (a Viserba ad agosto).
MA PERDIO! Non ho ancora realizzato di stare in vacanza e tu, direttore marketing di 'sta minchia, inizi a provocarmi gli incubi fin da luglio?! Ma finisci in miseria sotto un ponte tu e tutta la tua razza!
La zoccola di tua madre che si passa tutto il condominio è bella!
Fonte: Antro Atomico