Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

giovedì 13 settembre 2018

Hot Wheels - Super Ultimate Garage

Quante volte abbiamo martellato le teste dei nostri poveri genitori, con la tipica frase "me lo compri?" (a Roma diventa "mo'o compri?"), subito dopo uno spot, al negozio di giocattoli o anche solo al supermercato? Io davvero tante, fino allo sfinimento, tanto che mi chiedo come non mi abbiano abbandonato sul ciglio di una strada in uno di quei giorni! In onore di quella richiesta comune a gran parte dei bambini, questa nuova rubrica si chiamerà:
La rubrica tratterà solo giocattoli moderni, attualmente in vendita, dove mi immagino di passeggiate nei lunghi corridoi del Toys Center, ancora ottenne, bramoso di un
determinato articolo.

Oggi l'Emanuele bambino si è incantato verso questo parcheggio delle Hot Wheeles, nonostante non ami particolarmente le macchinine, gli vanno bene quelle poche senza marca che ha. Però quell'enorme King Kong gli ha fatto subito cambiare idea! Sebbene non comprenda appieno il valore dei soldi, tutte quelle cifre (costa più di 280 euro), confrontandole con gli altri prodotti, gli fanno capire che per farlo arrivare a casa sarà dura. Qui c'è bisogno di far unire tutte le forze di zii e amici dei genitori, in una colletta per una qualche ricorrenza, senza disturbare i genitori, da loro si può pretendere anche di più!

24 commenti:

  1. 280 euro è una bella sleppa eh...

    Le macchinine mi piacevano alla follia quando ero bimbo piccolissimo, poi sono sopravvissuti i camion, poi ho preferito i Lego ^_^

    Però quelle belle rampe da farci passare le automobili, che figata! :D

    ps stupenda l'idea della rubrica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prezzo è davvero esagerato.

      Nonostante le macchinine non mi facessero impazzire, mi ci sono spesso divertito. La tua passione per i camion ormai ti precede.

      Garage e rampe non erano nulla di che ma quanto ci divertivano!

      Mi fa piacere che tu abbia apprezzato. Magari ti propongo un guest post sui camion, coi piccoli Riky e Ema che vanno al Toys Center!

      Elimina
    2. Ma io al toys center mi fermo ai lego e non mi muovo più!

      Elimina
    3. Questo commento lo avevo letto ma mi sono dimenticato di rispondere...
      Anche io quando vado mi ci fermo le ore a fissare quelli giganti!

      Elimina
  2. E non mi compri una Baby Mia o un Cicciobello!
    Ci spenderesti meno di un quinto!
    Vergogna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah qui io sono un comune bambino, le bambole chiedile agli adulti!

      Elimina
  3. 280 eurazzi???? Ti vengono quasi due Voltron di Lego :D Michia!! Io ai miei tempi per le macchinine avevo una specie di stazione di autolavaggio, e una pista con "giro della morte", che spesso collegavo assieme così chi si lavava l'auto poteva asciugarsela facendo il giro della morte :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avevo il distributore lego, con pompe di benzina e autolavaggio, della octane.

      Moz aveva invece quello con il parcheggio dell Shell!!

      Elimina
    2. Ma in effetti è esagerato. Secondo me paghi il nome e come minimo dentro deve essere pieno di macchine! Cosa che non era scontata quando ero piccolo, ti ritrovavo spesso set vuoti.

      Ahahah troppo forte l'offerta promozionale!
      Il giro della morte ce lo aveva mio cugino ma non ricordo di averci giocato molto.

      @Riky: quello Shell lo ricordo per dei pezzi sfusi (c'era il marchio) che mi furono venduti a 5.000 lire da un ragazzo più grande, roba della prima metà degli anni 80. Già da bambino mi emozionavano i set usciti qualche anno prima che iniziassi a giocarci, tipo i caschi più lunghi e senza visiera 😍

      Elimina
  4. Risposte
    1. Praticamente 280mila lire e con quei soldi però ti prendevi galeone pirati Lego e fortezza soldati Eldorado e altri set più piccoli ahah

      Elimina
    2. In effetti che esagerazione, i set più grandi della Lego non superano i 200 euro.

      Elimina
  5. Forse mi ho visto proprio quello o qualche anno dopo hanno fatto una riedizione simile, comunque anch'io sbavavo per qualcosa del genere ahahahah alla fine ho ricevuto una pista con un giro della morte e basta XD l'unica cosa che ho mai avuto della Hot Wheels ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti so dire, è roba recente che ho visto per la prima volta ieri stesso.
      Il giro della morte lo conoscono tutti, o ce lo avevi o lo aveva qualcuno che conoscevi 😁

      Elimina
  6. Qualche mese fa ci sono stato da Toys e ragazzi...alla maggior parte dei giocattoli non ti ci puoi avvicinare!
    Un gioco per la Play viene 70€ e una pista di macchine 280€?!
    C'è qualcosa che non va.
    In un mondo in cui i ragazzini si avvicino sempre più prematuramente alle console o agli smartphone, giocattoli del genere per venderli dovrebbero costare meno!
    O forse sono sempre costati così e non me ne sono mai accorto perchè tanto, pagavano papà e mamma :P

    Hotwheels sempre il numero uno per quanto riguarda le macchine.
    Avevo una pista in plastica elastica con 4 o 5 giri della morte e una stazione con il rullo che sparava (letteralmente) le macchinine ad una velocità assurda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti il tuo discorso sui bambini rincoglioniti dalla nuove tecnologie, non fa un piega!
      Certi prodotti sono sempre stati cari, soprattutto Lego, Playmobil e Hot Wheels ma questo prezzo è davvero esagerato, come rispondevo sopra, un Lego grande non supera mai i 200 euro e parliamo dei mattoncini più famosi e più cari che ci siano.

      Hot Wheels, numero uno in potenza, numero uno in velocità! Ancora ho il jingle in testa nonstante non lo ascolti da anni!
      Ah ecco, quella col giro della morte l'ho vista da te, non mi pare l'avesse anche Nico. O forse sì ma comunque non era tra i giocattoli più giocati.

      Elimina
  7. Veramente costa così tanto?? Nemmeno il Lego più elaborato arriva a tanto... :O

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su Amazon lo trovi a 170 ma il prezzo che c'era al Toys Center è proprio quello che ho riportato.
      Il paragone coi Lego è esatto e l'ho fatto più volte nelle risposte agli altri commenti.

      Elimina
  8. 280 euro???
    Capisco comunque, la passione davvero non ha prezzo!

    RispondiElimina
  9. Mi sarebbe piaciuto anche a me averne, ma per l'appunto non mi hanno mai comprato le Hot Wheels..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le macchinine erano (e sono) di indubbia qualità ma troppo care per i miei gusti. Le piste però sono fantastiche, avrebbero fatto e fanno gola anche a me.

      Elimina
  10. Ormai questi sono giochi per "bambini grandi" ahah. Cose come la Blackstar di Star Wars o il Millenium Falcon versione LEGO un bambino di oggi non ci farebbe una sega, ma penso che gia la generazione 2000 non abbia nemmeno idea di cosa voglia dire davvero "giocare" con un vero gioco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno ammazzato la loro fantasia con la tecnologia!
      Ma ti ricordi che noi, giocando ai videogiochi, ci inventavamo la storia dato che non capivamo l'inglese?
      Tra una battaglia e l'altra di Street Fighter II per me c'erano delle vicende. Se solo le avessi scritte...
      Ho il post per lunedì prossimo!

      Elimina