martedì 31 marzo 2020

American Horror Story: 1984 (nona stagione) gli anni 80 spaccano sempre!

Nonostante abbia visto le prime tre stagioni, le prime puntate della quarta per poi mollare la serie, visto con un occhio (mentre bloggavo) la pessima settima (Cult) e abbia ripreso regolarmente con l'ottava (Apocalypse), non ho mai ritenuto necessario buttare giù due righe ma con l'ultima, andata in onda alla fine dello scorso anno, ambientata negli anni 80, potevo non dedicarle un post?
A partire dalla sigla, quella che la scorsa estate mi ha fatto esclamare "questa non me la perdo!", che è un concentrato di anni 80 da far avere orgasmi multipli ad uno come me che è diventato nostalgico del decennio dai colori fluo fin dalla mezzanotte del 1990, finora ci era riuscito solo quel capolavoro di mediometraggio, Kung Fury!
Gli autori non hanno sbagliato un dettaglio! La grafica con la prospettiva a griglia a neon e l'effetto VHS rovinata, il sonoro con musica elettronica da videogioco e il riconoscibilissimo sound delle canzoni di quegli anni, l'aerobica, la moda, le macchine... omaggia tutto ma soprattutto il cinema horror (e ci mancherebbe, visto il genere), con la classica ambientazione estiva, vicina a un lago, un gruppo di ragazzi che fuggono dal pazzo maniaco.

Sigla!

lunedì 30 marzo 2020

Samuel Stern n. 5

La Fine della Coscienza
Soggetto e sceneggiatura: Gianmarco Fumasoli e Massimiliano Filadoro
Disegni: Luca Colandrea
Copertina: di Maurizio Di Vincenzo, con Valerio Piccioni e colori di Emiliano Tanzillo
Casa: Bugs Comics
Prezzo: € 3,50
Pagine: 96
Data d'uscita: 28 marzo 2020

Quando la medicina incontra una fede mal riposta, la mente umana può vacillare e dar vita a orrori inimmaginabili. Il male trionfa quando finisce la coscienza.

Ancora una volta cambia il tema principale, seppur mantenendo le possessioni almeno sullo sfondo. Col quinto numero di Samuel Stern, come è facile intuire già dalla copertina, si vira verso l'horror macabro, quello che al cinema abbiamo avuto modo di vedere con titoli come Hostel o Saw, con il sadico intento a mutilare la vittima, spinto da un movente del tutto discutibile. Quindi tanta adrenalina e nessun salto per lo spavento (sarebbe impossibile per un fumetto).

domenica 29 marzo 2020

Ottanta nostalgia: Peter Cetera - Glory of Love (OST Karate Kid II)


Per la canzone (e video) della domenica, alzate le casse a tutto volume e cliccate "play", questa canzone sprizza anni 80 da ogni singola nota! Un ottimo modo per svegliarsi e per svegliare tutti i vicini!

venerdì 27 marzo 2020

Pretty Violent Vol. 1 (#1-6)

La prima parte è spoiler free! C'è l'avviso quando iniziano.

Storia:  Derek Hunter e Jason Young
Disegni: Derek Hunter
Copertina: Derek Hunter
Casa: Image Comics
Prezzo: $ 3,99
Pagine: 144
Data d'uscita: 11 marzo 2020
Acquistabile sul sito Image Comics
Il #1 si può leggere gratuitamente qui!

Gamma Rae vuole essere un supereroe, e perché non dovrebbe? È stata forte fin da quando era una infante! Il problema è che i suoi fratelli sono tutti noti criminali che sarebbero lietissimi di vederla fallire... con tutti i suoi amici morti ai suoi piedi. Sarà capace di ottenere il rispetto dalla comunità degli eroi senza estraniare la sua famiglia? Ci proverà!

Dalla mente di Derek Hunter, designer di Adventure Time, vede la luce questa sua creazione a cui lavorava dal lontano 2013, quando era alla Cartoon Network.
Con lo stile cartoonesco e i colori accesi, si ha l'impressione di guardare un cartone animato, tanto che le tavole prendono facilmente vita. Manca solo il sonoro ma con un po' di fantasia, lo si può immaginare.
Però non è assolutamente un prodotto per bambini o per tutti, tutt'altro! Come suggerisce il titolo (e le copertine), è una serie violenta, splatter, pulp, molto pulp, pure troppo! È anche sboccata. Questi elementi mi hanno ricordato la fantastica serie animata Rick and Morty (e il suo fumetto). Quindi imperdibile per i fan dello scienziato pazzo e ubriacone e del nipote sfigato.

Una nuovissima serie che mi ha conquistato fin dal primo numero. Provatelo perché è gratis, ma vi avviso, causa dipendenza! Dopo l'uscita del sesto numero, uscito a novembre, la serie si è presa una pausa, visti gli impegni dell'ideatore (si occupa dei disegni della nuova serie DuckTales) che non può dedicarsi appieno al fumetto, ma riprenderà il 15 aprile (salvo rimandi per l'emergenza del Coronavirus)!

giovedì 26 marzo 2020

Diabolik anno LIX - n. 2 Triplo Rischio

Soggetto: Enrico Lotti - Alessandro Mainardi - Andrea Pasini
Sceneggiatura: Enrico Lotti - Alessandro Mainardi
Disegni: Angelo Maria Ricci - Marco Ricci,
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 febbraio 2020

Diabolik ha di fronte tre cadaveri, una cassaforte svuotata e un coltello insanguinato... che non gli appartiene. Qualcuno l'ha preceduto, e sa che non sarà facile rintracciare il gioiello che voleva rubare.

Dalla sinossi sembrava un bel giallo, invece si risolve tutto subito e dirotta verso un racconto lineare e d'azione, forse un po' troppo prevedibile, soprattutto nel finale con la previsione di chi morirà.
Non per questo è da buttare, anzi, la lettura è piacevole e scorrevole, con una parentesi drammatica.

Spider-Ham #3 (of 5)

Storia: Zeb Wells
Disegni: Will Robson
Copertina: Will Robson e Erick Arciniega
Casa: Marvel Comics
Prezzo: $ 3,99
Data d'uscita: 26 febbraio 2020
Acquistabile nelle fumetterie americane o dititamente sul Comicstore Marvel.

Dopo aver coinvolto l'Uomo Ragno, Prosciutto Ragno si ritrova con lui nella Germania della Seconda Guerra Mondiale, trasformato in un cartone animato vintage (come si può ammirare dalla copertina). Questo e altri due salti in altri due universi, portano i protagonisti alla scoperta del nemico che ha causato tutto 'sto casino.

Questa terza parte è pane per i denti di tutti gli amanti del metafumetto! Nel numero precedente si era visto il maiale che faceva commenti fuoricampo in un angolo della pagina. Lo fa anche qui ma poco dopo viene fuori che riesce a farlo perché ha infilato la testa in un buco da cui vede le pagine di un fumetto, dove viene narrata la battaglia dei suoi compagni antropomorfi.

mercoledì 25 marzo 2020

Primaverissima (DisneySSIMO n. 96, 2020)

Storie e disegni: di AA.VV.
Copertina: Max Narciso
Casa: Panini Comics
Prezzo: € 3,90
Pagine: 192
Data d'uscita: 20 marzo 2020

Lo scorso anno l'ho saltato, probabilmente per la solita disparità topi/paperi. Quest'anno non è da meno, 2 contro 7 ma dato che stiamo chiusi in casa, ho deciso di prenderlo comunque. Almeno la copertina è dedicata alla coppietta di topi!
Da segnalare il disclaimer alla fine dell'indice: "Queste storie sono stata ristampate nella loro interezza come apparse nella loro prima pubblicazione nel periodo dal 1995 al 2008". Alla Panini temono talmente il politicamente corretto da scrivere una cosa del genere per un paio di vignette dove appare Manetta col sigaro? O sarà perché Paperone sfrutta le scimmie per farsi raccogliere i fiori? O, peggio ancora, perché Paperino caccia una volpe (ma solo per riportarla nella proprietà del riccone per cui lavora, mica per farsi una pelliccia!)?

Come al solito, cliccando sul titolo si va su INDUCKS, con tutti i dati e le pubblicazioni della storia.

martedì 24 marzo 2020

The Walking Dead Volume 6 Questa Vita Dolorosa

Storia: Robert Kirkman
Disegni: Charlie Adlard
Casa: Image Comics (SaldaPress per l'Italia)
Prezzo: € 13,50
Pagine: 138
Data d'uscita: settembre 2009
Acquistabile sul sito SaldaPress

Separati dagli altri, prigionieri di un sadico "Governatore" che vuole costringerli a rivelare l'ubicazione della loro nuova casa, Rick, Glenn e Michonne dovranno aggrapparsi a ogni affilato frammento di loro stessi per resistere al buio ed essere in grado di risalire il pozzo oscuro in cui sono precipitati.

Allerta spoiler (anche sulla serie TV)!

Grazie all'aiuto di Martinez, i 3 prigionieri riescono a scappare da Woodbury, insieme al dottore e alla sua aiutante ma ovviamente non può filare tutto liscio e qualcuno ci lascia le penne. Michonne, dopo le torture e gli stupri, prima di lasciare questa comunità deve vendicarsi delle violenze e delle sevizie subite, per poi ricongiungersi agli amici.
Tornati alla prigione, scoprono che c'è stata un'invasione e senza riprendere fiato, si devono dare da fare per ripulire tutto e tornare al sicuro.
Non appena si ha un attimo di respiro, Rick scopre che Martinez è fuggito per segnalare la posizione della prigione al Governatore ma riesce a raggiungerlo col camper, dato che era andato a piedi, seguendo la strada dell'andata. Ovviamente non fa una bella fine.

lunedì 23 marzo 2020

A King's Tale - Final Fantasy XV (PS4)

Altro FF consigliatomi dal Conte Gracula de La cupa voliera, stavolta un titolo intero e scaricabile gratuitamente dal PlayStation Store.

Prodotto e sviluppato dalla Square Enix, si tratta di un picchiaduro a scorrimento orizzontale, quindi non aspettatevi un FF classico, come ho fatto io. In stile retrogame, per grafica, sonoro e per modalità di gioco, con l'aggiunta della fluidità nei comandi dei giochi più moderni, più combo nei combattimenti e una barra della vita direttamente sotto protagonista e nemici.
I compagni, che si aggiungono man mano che si va avanti, si trovano fuori campo e possono essere chiamati in causa solo dopo un tot di mazzate in cui non se ne prende nessuna e solo uno alla volta. Le evocazioni invece ci sono solo alla fine dei livelli, toccando un cristallo e mettono fine alla battaglia.
Non mancano le magie che, come per i titoli classici, vanno valutate scegliendo l'elemento giusto che crea danni al nemico. Ammetto di non averle usate molto, non avevo voglia di ragionare troppo, nonostante sia semplicissimo.

domenica 22 marzo 2020

Laura Non C'è Vs. Miraculous

Non è mia consuetudine trattare roba moderna, che solitamente schifo, ma mi piace accontentare un po' tutti. Ed ecco che, su doppia segnalazione dell'utente MAX (qui, settembre 2018 e qui), assiduo frequentatore di vari blog ma senza possederne nessuno (ma solo a me piacerebbe vederlo entrare nella nostra schiera?) arriva questo nuovo versus tra sigle dell'animazione e classiche canzoni.

sabato 21 marzo 2020

Pubblicità LEGO su Topolino: Legoland Città - stazione di servizio Shell

Questa pubblicità, dedicata ai LEGO in città e automobilistici, è apparsa su più Topolino del 1984.
Era già bellissima così ma ci ho voluto aggiungere un paio di balloon, così per cazzeggio.

Nonostante fossi troppo piccolo quando è uscito questo set, qualche pezzo è giunto alla mia collezione grazie ad amici e parenti più grandi. Non sono proprio questi ma molti li ricordano.

venerdì 20 marzo 2020

Spider-Ham #2 (of 5)

Storia: Zeb Wells
Disegni: Will Robson
Copertina: Will Robson e Erick Arciniega
Casa: Marvel Comics
Prezzo: $ 3,99
Data d'uscita: 29 gennaio 2020
Acquistabile nelle fumetterie americane o dititamente sul Comicstore Marvel.

Finito nell'universo Marvel principale alla fine dello scorso numero, Spider-Ham si trova a duettare col l'Uomo Ragno originale, prima da Mary Jane, poi nella nuova sede dei Fantastici Quattro e infine... leggetevi l'albo o aspettate l'introduzione del post sul terzo numero.
Nel frattempo, nell'universo del maiale parlante le cose non vanno bene, con una battaglia tra buoni e cattivi, con una conclusione inaspettata.

Un giudizio spezzato a metà per questo secondo numero.
Da una parte le vicende del protagonista sono molto divertenti, con le sue battute da perfetto idiota (fantastico quando definisce Peter Parker "Spidey II", con tanto di stupore di quest'ultimo), anche fuori campo con una vignetta tonda in un angolo di molte pagine.

giovedì 19 marzo 2020

Diabolik anno LIX - n. 1 Il Legionario

Soggetto: Mario Gomboli - Andrea Pasini
Da un'idea di: Thomas Pistoia
Sceneggiatura: Andrea Pasini - Rosalia Finocchiaro
Disegni: Giulia Francesca Massaglia - Stefania Caretta
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 gennaio 2020

Avrebbe dovuto essere una semplice ricognizione in vista di un colpo... ma un imprevisto lo porterà ad affrontare un avversario molto pericoloso. E a organizzare un colpo ancora più ricco.

Una storia che inizia con una scena di buonismo e politicamente corretto, con un personaggio di colore in un momento di razzismo che mi stava urtando ma che per fortuna si è chiuso subito.
Si rifà col secondo argomento che attacca gli strozzini.
Stavolta i due ladri sono concentrati sul contante e non su un gioiello, vorrebbero recuperare una grossa somma di denaro che viene dal riciclaggio ma si ritrovano invischiati nel racket!
Tramutati da criminali a eroi, che oltre ad uccidere il gruppo razzista, aiutano la vittima afro-clervilleiana, Diabolik e la sua amata mettono a segno una serie di "truffe" a danno della compagnia di usurai.

mercoledì 18 marzo 2020

Amalgama Space Zombie #2-3

Doppio post oggi, così inizio ad ammortizzare tutti la roba arretrata che ho, cercando di differenziare i generi in modo da non trattare gli stessi temi (anche se si parla sempre di fumetti).

Storia: Jason Martin
Disegni: Winston Young
Copertina: Winston Young
Casa: Action Lab Comics
Prezzo: $ 1.99
Pagine: 20 (+2 credits; +2 pin-up)
Data d'uscita: 6 novembre 2019
Acquistabile digitalmente su ComiXology

Amalgama si ritrova in un pianeta, Skrillus, abitato solamente da una specie, gli Skrill (ovviamente), piccoli esseri che emettono un suono simile ad un rutto, con la capacità di entrare nella gabbia toracica (tipo gli Alien) e prendere il controllo dell'ospite (tipo le lumache del cervello di Futurama).
Tutto l'albo è dedicato alla battaglia tra la protagonista e questi parassiti e non penso di fare spoiler se dico che si tratta di una lotta impari.

Samuel Stern n. 4

Si conclude il recupero di questa serie, in attesa del quinto numero che uscirà il 28 marzo!

L'Isola dei Perduti
Soggetto e sceneggiatura: Gianmarco Fumasoli e Massimiliano Filadoro
Disegni: Ludovica Ceregatti
Copertina: di Maurizio Di Vincenzo, con Valerio Piccioni e colori di Emiliano Tanzillo
Casa: Bugs Comics
Prezzo: € 3,50
Pagine: 96
Data d'uscita: 29 febbraio 2020

Nei luoghi isolati, le radici del Male possono germogliare indisturbate. Qual è l'oscura perversione che si nasconde nelle anime degli abitanti dell'isola dei perduti?

Si cambia località, come si può immaginare dal titolo o dall'editoriale di Fumasoli e dagli appunti dal Derryleng. Anche se da sinossi e dal solo titolo, si poteva pensare anche a un'isola interiore, cosa che viene suggerita anche da Angus, sempre negli appunti. Non è così, ci si sposta fisicamente sull'isola di Muck, sulla costa nord-occidentale della Scozia e per me è un ottimo spunto per raccontare qualcosa di diverso.

martedì 17 marzo 2020

The Walking Dead Volume 5 La Miglior Difesa

Anche questo mi ritrovo a recensirlo quasi due mesi dopo la lettura ma spero di riprendere regolarmente la maratona, che da un po' è diventata una corsetta occasionale.

Storia: Robert Kirkman
Disegni: Charlie Adlard
Casa: Image Comics (SaldaPress per l'Italia)
Prezzo: € 13,90
Pagine: 138
Data d'uscita: aprile 2009
Acquistabile sul sito SaldaPress

Al di là dei recinti, oltre il buio degli alberi, forse qualcun altro è sopravvissuto e Rick, Glenn e Michonne partono per un viaggio che li precipiterà in un incubo di ferocia e violenza oltre ogni immaginazione. Nessuno ne uscirà indenne e le ferite più profonde non saranno quelle visibili.

Allerta spoiler (anche sulla serie TV)!

Dopo il precedente volume, un po' sottotono, la vita di prigione ha una svolta. Rick e Glenn escono per testare le tute anti-sommossa e per recuperare un po' di carburante dalle macchine del parcheggio esterno. Proprio in quel momento Rick e Glenn intravedono un elicottero precipitare nella foresta e decidono di andare a indagare, accompagnati anche da Michonne.

lunedì 16 marzo 2020

Final Fantasy VII Remake (PS4 demo)

Su segnalazione (in chat) privata dell'amico (e collega della Geek League) Conte Gracula (ne ha parlato dettagliatamente su La cupa voliera del Conte Gracula), due settimane fa ho scaricato e provato questa demo, senza concluderla perché sono dovuto uscire di casa e non c'è la possibilità di salvare ma ho rimediato ieri, "barando" con la modalità facile, per due motivi: 1) perché ho avuto una involuzione che mi ha fatto diventare una pippa (quando alla prima partita ero stato fortissimo, senza usare pozioni fino al boss finale) e 2) perché tanto avevo già completato il 90% della demo.

La mia esperienza col titolo originale per PSX, uscito poco più di 22 anni fa, l'ho già riportata in un post natalizio del 2018. In breve: non ci avevo capito un cazzo sulla storia perché il mio inglese si fermava a "the pen is on the table".

domenica 15 marzo 2020

Sigle cartoni (quelle veramente belle): Tommy

Chi mi conosce bene, ormai sa che per me le sigle dei cartoni animati muoiono con l'uscita di scena di Marco Destro e l'arrivo di Vanni. Sono affezionato a Marco e a molte di quelle cantate da Cristina D'Avena, le più vecchie, per una questione anagrafica ma non sono tra le mie preferite.
Da una scala da 1 a 100 ci sono: a 0 quelle di Vanni, a 20 quelle di Marco e Cristina e a 100 quelle di Riccardo Zara e i Cavalieri del Re, Nico Fidenco, Le Mele Verdi, Enzo Draghi e molti altri.
In questa nuova rubrica voglio riproporle per un tuffo nostalgico nel passato insieme e per sapere cosa ne pensate voi!

giovedì 12 marzo 2020

Samuel Stern n. 3

Con un giorno di ritardo, continua il recupero dell'esorcista della Bugs Comics.

Legione
Soggetto e sceneggiatura: Gianmarco Fumasoli e Massimiliano Filadoro
Disegni: Marco Perugini
Copertina: di Maurizio Di Vincenzo, con Valerio Piccioni e colori di Emiliano Tanzillo
Casa: Bugs Comics
Prezzo: € 3,50
Pagine: 96
Data d'uscita: 30 gennaio 2020

L'amicizia tra un uomo e il suo demone. Un esorcismo del tutto particolare. Una porta dimensionale verso il più orribile degli Inferni. Un solo nome per tutti questi scenari: Legione!

Il titolo dice tutto sulla "possessione" di questo episodio, almeno per chi ha fatto un po' di catechismo e per gli appassionati di esoterismo, che prende una situazione direttamente dal Vangelo.

Per la prima volta nella loro carriera, Samuel Stern e padre Duncan hanno a che fare con un demone buono, o almeno è ciò che dichiara il suo ospite. Sarà vero?

sabato 7 marzo 2020

We Are The World (35° anniversario)

Post musicale di sabato (solitamente li pubblico la domenica), per forza di causa: l'anniversario!
Da Wikipedia:
We Are the World è un brano musicale del 1985 realizzato a scopo di beneficenza, scritto e composto dai cantanti statunitensi Michael Jackson e Lionel Richie, prodotto da Quincy Jones e inciso dagli USA for Africa ("USA" sta per "United Support Artists"), un supergruppo formato da 45 celebrità della musica, per la maggior parte statunitensi. I fondi raccolti da We Are the World, oltre 100 milioni di dollari, furono interamente devoluti alla popolazione dell'Etiopia, afflitta in quel periodo da una disastrosa carestia. Con vendite superiori ai 20 milioni di copie, il singolo raggiunse la vetta delle classifiche di tutto il mondo e divenne, all'epoca, il brano più venduto nella storia della musica. Ricevette 4 Grammy Award.

mercoledì 4 marzo 2020

Samuel Stern n. 2

Mi sono promesso di mettermi in pari con la serie (ieri ho preso il 4, uscito qualche giorno fa), leggendo e pubblicando la recensione ogni mercoledì.

Il Mausoleo Nero
Soggetto e sceneggiatura: Gianmarco Fumasoli e Massimiliano Filadoro
Disegni: Luca Lamberti
Copertina: di Maurizio Di Vincenzo, con Valerio Piccioni e colori di Emiliano Tanzillo
Casa: Bugs Comics
Prezzo: € 3,50
Pagine: 96
Data d'uscita: 27 dicembre 2019

Nel cimitero più infestato della Scozia, un'antica maledizione sembra essersi risvegliata. A Samuel Stern il compito di capire se è opera del demone che abita i resti del terribile Bloody MacKenzie.

Dopo un interessante flashback ambientato nel XVII secolo, alla corte di Carlo I, dedicato al sanguinario MacKenzie, giudice e lord avvocato del re, un po' in stile Dampyr, si torna nel presente, con eventi paranormali che iniziano a manifestarsi nelle vicinanze del mausoleo, dove sono seppelliti carnefice e vittime.

domenica 1 marzo 2020

"Figaro" dall'intro di Oscar un Fidanzato Per Due Figlie

Adoro Figaro, dico sempre che vorrei andare al Teatro dell'Opera di Roma ad ammirare Il Barbiere di Siviglia, lo dico fin da bambino ma ancora non ci sono andato (adoro sia la musica classica che la lirica). Prima o poi lo farò!
Ma da dove nasce questa passione? Ovviamente dal film con Sly e (purtroppo) Ornella Mutti, del 1991, che ha questa fantastica introduzione, con un personaggio di pongo e una simpaticissima canzone. Figuratevi l'appeal che possa avere agli occhi di un bambino!