domenica 23 dicembre 2018

3 film natalizi demenziali

Adoro questo genere, soprattutto quando ci sono protagonisti festaioli e la festa degenera sempre di più. Non hanno alte pretese, nonostante ci sia sempre una morale di fondo, spesso sono volgari, forse un po' gratuitamente ma Dio, quanto mi fanno sbellicare! Se poi sono ambientati nel più bel periodo dell'anno...
Ecco la mia top 3!

sabato 22 dicembre 2018

Topolino n. 3291 il numero natalizio!

Ed ecco l'appuntamento annuale col numero interamente dedicato al Natale. 5 storie natalizie!

Attori natalizi (+ il ritorno di Kevin McCallister!)

Altro recupero,  mentre stasera si prosegue con la casella odierna, con il Topolino natalizio.
Ci sono attori che hanno fatto più di un film natalizio, tanto da farmi pensare che forse amano il Natale quanto me.
Con questo post voglio raccogliere quelli più famosi con film conosciuti.

venerdì 21 dicembre 2018

Comics e Natale, i fottuti perbenisti colpiscono ancora (con Super Santa Claus)

Anche se ho postato questa mattina, devo recuperare alcune caselle del bloghendario dell'Avvento che non ho aperto, quindi:
C'era un tempo in cui gli speciali natalizi della DC avevano in copertina la parola "Christmas" ma poi i fottuti perbenisti hanno rovinato tutto per non offendere la sensibilità dei credenti di altre religioni. Voi conoscete davvero un ebreo o un musulmano (esclusi i talebani scemi) infastidito da un fumetto che tratta il Natale? Conosco degli atei o semplice gente a cui il Natale non dice nulla e che fanno? Se ne sbattono e comprano lo speciale, se è di loro interesse, senza che quella parola

Geekmas, la letterina a Babbo Natale della Geek League: Lego Airport Shuttle 6399

Il bloghendario dell'Avvento (che ha subito un arresto ma che verrà recupero nei prossimi giorni) si incrocia col geekendario dell'Avvento della Geek League!
Oggi tocca a me, NostalGeek, stare di controllo nella watchtower... che palle!

lunedì 17 dicembre 2018

Musica natalizia: Do They Know It's Christmas (Daddy's Home 2)

Una canzone piuttosto famosa del 1984, che considero la We Are the World natalizia, che però ammetto di aver conosciuto solo lo scorso anno grazie al film Daddy's Home 2.
È diventata immediatamente una delle mie preferite, non solo per la bellezza ma anche per il contesto creato da Will Ferrell, Mark Wahlberg e dal resto del cast!

domenica 16 dicembre 2018

3 film in cui il protagonista rivive più volte il giorno di Natale

La mia top 3 di film che come tema hanno il protagonista che rivive lo stesso giorno per varie volte, come Ricomincio da Capo, col  mitico Bill Murray, ci ha insegnato, però tutti natalizi.

sabato 15 dicembre 2018

Deadpool Vol. 5 #7 Christmas Missed Us

Conosco il personaggio da una vita, da quando lo disegnava McGuinness e nonostante il suo abbigliamento accattivante da ninja, non mi sono mai deciso a leggerlo, prima perché non mi interessava nulla della Marvel (Spidey e Cap esclusi), poi per la mole di letture.
Poi mi è capitato questo numero natalizio, uscito lo scorso 5 dicembre e non ho saputo resistere!

È la mattina di Natale e nessun bambino ha trovato il regalo sotto l'albero. Colpiti fa una profonda delusione e tanta rabbia, fanno una colletta su internet per rimediare i soldi necessari ad assolate il mercenario Deadpool, affinché uccida Babbo Natale! Che bella storia di bontà, eh?
Giunto al polo nord e dopo essere passato per il quartier generale dei Vendicatori (già, lo hanno spostato là e non chiedetemi da quando che non ne ho

venerdì 14 dicembre 2018

Archie Christmas Spectacular #1 (2018)

La Archie Comics non è nuova per gli speciali natalizi, di materiale ce ne è in abbondanza, soprattutto coi digest che raccolgono parecchie storie in volumi da oltre 160-180 pagine.

Oggi però vi parlo dello speciale natalizio uscito mercoledì scorso, un albetto di 20 pagine che presenta 4 storie brevi (non che me ne siano mai capitate di lunghe da quando leggo la Archie Comcis, sempre massimo 5 pagine).
Seguono spoiler perché sono dei riassunti per chi non leggerà mai questo fumetto (in Italia penso di essere l'unico a leggere la versione

giovedì 13 dicembre 2018

I Giochi di Sapientino: "Attenzione!" (Clementoni)

Non è un segreto che da bambino fossi un piccolo stronzetto viziato, tanto che un Natale di tanti anni fa, probabilmente nell'89, i miei zii, fratello di mamma e moglie, quando mi regalarono un Sapientino della Clementoni e mi chiesero se mi piacesse, risposi con un secco "no!".
Non era un giocattolo accattivante (eppure impazzivo per il Grillo Parlante - che cazzo vi siete persi, maledetti giovinastri!) e ho detto ciò che pensavo ma du' schiaffi, no? Eppure ne ho presi tanti da mia madre...
Ricordo che ero sul divano all'entrata di casa dei nonni materni e ho un'immagine sfocata della delusione nei volti dei miei zii ma potrebbe essere un comune ricordo modificato dalla mia psiche per il senso di colpa che mi perseguita da circa 30 anni. Mi pare di ricordare anche

mercoledì 12 dicembre 2018

Super Pippo e il Natale Salvato (da Topolino n. 1935)

Oggi si torna nel 1992, negli anni in cui le storie natalizie uscivano sparse tra i numeri di dicembre e i primi di gennaio, non come negli ultimi in cui hanno iniziato a fare un unico numero a tema che esce sempre il mercoledì prima di Natale.
Questo numero, che presenta due storie natalizie, è uscito il 27 dicembre e non fa parte di quelli che possiedo, mi è capitato sottomano per puro caso qualche settimana fa.

martedì 11 dicembre 2018

3 video natalizi divertenti

Girarsi video divertenti o dementi tramite internet è un'abitudine che va avanti da circa 20 anni. Negli anni 90, fino ai primi dei 2000, si usava la comune email, dopo c'è stato MSN, poi le condivisioni tramite Facebook, per arrivare a WhatsApp.
Durante qualsiasi ricorrenza, questa abitudine prende il sopravvento e ovviamente il Natale non fa eccezione, ed è proprio in questo ultimo decennio che mi sono stati girati questi corti.

lunedì 10 dicembre 2018

Videogiochi sotto l'albero: Final Fantasy VII

Era il lontano dicembre del 1997 e dovevo scegliere un gioco da farmi regalare dalla zia ricca e per farlo decisi di farmi aiutare da più di una rivista.
La scelta ricadde su Final Fantasy VII perché tra le immagini ce ne erano alcune dedicate ai mini giochi, come una discesa sullo snowboard o altro, a cui si poteva accedere entrano in una sala giochi nel mondo in cui si muove Cloud,  il protagonista. Una totale novità per me.
Mi dissi "se scelgo FFVII ho più di un gioco in uno", purtroppo però fu una mezza delusione perché i mini giochi erano abbastanza scadenti ed era meglio concentrarsi sulla storia.

Prima di all'ora il mio approccio coi GDR era stato solo

domenica 9 dicembre 2018

Cartoline natalizie vintage (con Babbo Natale)

Ed anche il 9 dicembre sta per concludersi. Prima di tornare a fare post normali, ho deciso di riportare qualche cartolina natalizia vintage (o solo in quello stile, non ho trovato la data effettiva) che più mi ha colpito, con momenti che grosso modo abbiamo vissuto tutti!

sabato 8 dicembre 2018

Musica natalizia: Frosty the Snowman

Avete fatto l'albero e addobbato la casa? Avete messo le luminarie? Qui da mooo e per la prossima settimana vi mostro tutto!

Da Wikipedia:
Frosty the Snowman è un canzone natalizia, scritta da Steve Nelson e da Jack Rollins (1906 - 1973) ed incisa nel 1950 da Gene Autry e The Cass County Boys.
La canzone, che parla di un pupazzo di neve, ha ispirato anche un film d'animazione, uscito negli Stati Uniti nel 1954 ed intitolato sempre Frosty the Snowman, e un film animato dal titolo omonimo nel 1969.

venerdì 7 dicembre 2018

The Reign of Ema Classic: Un post natalizio al dì /4 (dal 2010 con tette e culo)

Continuando a scrivere post da cellulare e volenteroso di riuscire a completare il bloghendario dell'Avvento senza saltare un giorno, i post brevi potrebbero diventare la regola.
Mentre sto recuperando quelli degli amici poco a poco. Abbiate fede che arrivo da tutti (ve lo può confermare da chi già sono passato).

Oggi si torna al 2010, la prima volta che provai a fare un post natalizio al giorno fino al 25, fallendo miseramente.

Un post per sporcaccioni con una immagine sexy e una tettona che fa ballare le sue

giovedì 6 dicembre 2018

I miei giocattoli dei The Real Ghostbusters

Non erano tra i miei giocattoli preferiti ma ricordo di averci giocato tantissimo, soprattutto alla base dell'albero finto presente per molti anni a casa Di Giuseppe,
che al posto di un banale treppiede aveva un vero e proprio tronco, rimediato da mio padre.

mercoledì 5 dicembre 2018

Musica natalizia: The Waitress - Christmas Wrapping

Era mia intenzione creare una compilation natalizia ma sono rimasto senza PC (ecco perché non sono ancora passato da tutti) e mi tocca improvvisare un post da cellulare. Così ho deciso per questo, selezionando solo una canzone, una delle mie preferite, con un ritmo svelto e tanto spirito natalizio:

lunedì 3 dicembre 2018

Videogiochi sotto l'albero: Crash Bandicoot

Torna la seconda edizione di "Videogiochi sotto l'albero" e si torna al Natale del '97 o del '98, non ne sono certo perché non ricordo se si trattasse del secondo o del terzo capitolo.
Nonostante fossi cresciuto e i miei mi avessero confessato da qualche anno che il vecchio barbuto vestito di rosso non esisteva, pretendevo lo stesso il regalo, quindi mi feci dare i soldi e andai al negozio a comprarlo. Tornato non seppi resistere alla tentazione e tolsi il cellophane solo per sfogliare il libretto ma subito dopo richiusi la confezione e lo incartai con una carta da regalo per riaprirlo solo a Natale.
È stato probabilmente l'ultimo titolo comprato originale, in quegli anni ormai quasi

domenica 2 dicembre 2018

Spot: Catalogo GiG è Bel (1987 e 1989)

Dato il mio ritardo dovuto alla connessione Iliad, ho deciso di recuperare usando un post ultra breve. Il finesettimana l'ho sempre usato per gli spot, quindi ho chiesto consiglio alla mia ragazza, che da nostalgica (assolutamente non cronica come me) mi ha rigirato qualche video perfettamente in sincronia con ciò che volevo! Soprattutto

#Tag: Il Natale del passato, del presente e del futuro

Grazie a Iliad del cazzo, che mi ha lasciato senza connessione, ho mancato il primo giorno ma recupero oggi, un post di giorno e uno di notte. Domani pomeriggio il terzo. Ci perderò in visite ma pazienza, devo portare a termine il mio obbiettivo!
Nominato un anno fa da non ricordo chi (scusami, se ci sei rammentamelo nei commenti), in una tag natalizia ideata dall'amico Riccardo Giannini nel suo vecchio blog, non sono riuscito a rispondere la notte di Natale, come gli avevo detto ma ho promesso che sarebbe stato il mio primo post natalizio del 2018. Ogni promessa è debito, nonostante odi le catene!
Natale si avvicina e per iniziare a respirare la giusta atmosfera, ho pensato di realizzare questo piccolo giochino. Il fantasma dei Natali passati, presenti e futuri ci viene a far visita...Racconterò così il Natale vissuto da bambino, il Natale oggi e quello che sarà il mio Natale futuro.

Al termine del gioco NOMINERO' alcuni amici blogger. Le nomination sono libere: potete anche non farle, ma devono essere al MASSIMO SETTE (25, 2+5 = 7. Ahhaahhaahah). Inoltre, a vostro piacere, potete pubblicare una foto di un vostro Natale. Ultima regola: linkare il blog che vi ha nominato e tornare qui pubblicando nei commenti il vostro link del post.

mercoledì 28 novembre 2018

Aspettando il "bloghendario dell'Avvento"

Vi è piaciuto questo mese di slow blogging? Spero di sì, a me è servito per ricaricare le energie, comunque ora dimenticatelo perché  con oggi finisce! Un paio di post sui fumetti e da sabato inizia il bloghendario dell'Avvento dove dal primo al 25 farò un post al giorno, per poi prendermi qualche giorno di ferie e chiudere bottega fino al primo gennaio.

Chi mi segue almeno dal dicembre dell'anno scorso sa che amo il Natale, sono Il blogger del Natale (dal vivo sono L'uomo del Natale)! Quindi ho smesso da oltre 15 anni di partire dall'Immacolata con addobbi e canzoncine, perché non mi bastano due misere settimane che volano come un nonnulla, il più meraviglioso periodo dell'anno

lunedì 26 novembre 2018

Exit per PSP

Sono sempre alla ricerca di videogiochi interessanti che per qualche motivo mi sono perso, sia perché raramente leggo news e non compro più riviste da anni, sia perché poco pubblicizzati. Proprio durante questa ricerca ho scoperto Exit, un puzzle-platform a scorrimento orizzontale, sviluppato dalla Taito e distribuito dalla Ubisoft, che vede protagonista un mago della fuga, nome in codice Mr. Esc (avevate dubbi?), sempre pronto ad aiutare chi si trova in pericolo all'interno di un edificio, che sia in fiamme, pericolante per un terremoto, inondato o colpito da un black-out.

Per farvi capire la meccanica di gioco basta fare un semplicissimo paragone con un vecchio indovinello di logica. Ricordate il contadino che doveva trasportare dall'altra parte del fiume un cavolo, una pecora e un lupo, potendone trasportare solo due alla volta? Ecco, Exit è un rompicapo di logica in cui per portare tutti in salvo, bisogna saper usare benissimo l'ingegno, dando dei comandi alle persone che si salvano, usando l'analogico (mentre per spostarsi su usa solo il D-pad) e il triangolo, per poterne

sabato 24 novembre 2018

Topolino n. 3287

Non era mia intenzione riprendere a leggere Topolino ma la scorsa settimana sono stato incastrato dalla nuova storia a puntante. I prossimi numeri non so se li tratterò settimanalmente, è probabile che rimandi a gennaio, non avendo più buchi, tranne giovedì e venerdì prossimo.

Tre Papere Irresistibili
Paperetta, Paperina e Nonna Papera usano una leggendaria fonte dell'irresistibilità per ricevere più attenzione rispettivamente da un'amica, Paperino e Ciccio, in 32 lunghissime e noiosissime pagine che però si rifanno un poco col finale a sorpresa.

Alla Ricerca di Topolino Ep. 3: Il Tesoro nell'Albero Vecchio
Alla ricerca della memoria perduta, Topolino si prende qualche giorno di riposo sul monte Ruzzolo ma una banda di criminali movimenterà la vacanza.
Terza parte debole confronto alle prime due, anche se mi è piaciuto vedere un po'

giovedì 22 novembre 2018

Uno scatolone direttamente dal 1997 (circa) - terza parte coi Playmobil

Eccoci finalmente giunti alla terza e ultima parte in un post che tratterà solo i Playmobil, tutti quelli sopravvissuti, direttamente dalla mia infanzia.
Montandoli (senza istruzioni, dato che non si trovano, quindi ho usato immagini trovate in rete) purtroppo mi sono accorto che mi mancano tanti pezzi. Non posso lamentarmi perché i giocattoli presenti in questo scatolone non erano quelli selezionati da me (quelli spero di ritrovali presto) ma tutta roba che mio padre ha messo da parte di sua iniziativa. Me la devo prendere con quello stronzetto di Emanuele bambino che ha perso molti componenti!

Nel caso ve li foste perse:
Uno scatolone direttamente dal 1997 (circa) prima parte
Uno scatolone direttamente dal 1997 (circa) seconda parte

Vista la quantità, stavolta invece che "giocarci" e fare foto nel salotto, sono dovuto scendere nel mio laboratorio/Fortezza della Solitudine/sala hobby/cantina.
Non avendo trovato in rete le istruzioni, mi sono dovuto accontentare delle immagini trovate in rete ma comunque non è stato difficile, essendo più semplici dei Lego.
Ecco cosa è venuto fuori!

martedì 20 novembre 2018

Fear the Walking Dead (terza stagione)

Ho visto le prime due stagioni tempo fa ma non ne ho fatto dei post e dato che sono veramente brutte e noiose, non ho avuto il coraggio di riguardarle per scrivere qualcosa, le ho già riassunte perfettamente in questa introduzione. Se però vi interessa c'è un mio vecchio commento in uno degli ultimi forum rimasti in vita, in cui commento la seconda.
Ho deciso di riprendere la visione dato che più di una persona mi ha affermato che con la terza la serie si riprendeva.
PREMESSA SPOILER
Verranno coperte solo le morti (se mi leggete da dispositivi mobili fate attenzione perché il testo non viene coperto, dato che la scrittura da nera diventa grigia e su sfondo nero si legge), tutto il resto, come luoghi o situazioni, no.

ARGOMENTI
Per farla molto semplice ci sono principalmente due luoghi, un ranch dove finisce la famiglia Clark e in men che non si dica si farà una vera e propria guerra tra cowboy e indiani (qui veramente cattivi come i film di una volta), non sto scherzando! Mentre l'altra è una diga in Messico comandata dai narcotrafficanti che ora hanno la nuova

domenica 18 novembre 2018

Topolino n. 3286 (i 90 anni di Mickey Mouse)

Esattamente 90 anni fa, il 18 novembre del 1928, debuttava il personaggio più importante di Walt Disney, al di là delle simpatie. Ma questo non è un post celebrativo, è solo la recensione al numero che festeggia questo compleanno!

Dopo il fallimentare 89° compleanno dello scorso anno in cui non è apparsa una sola storia di Topolino, o dei topi in generale, motivo che mi ha spinto a mollare definitivamente il settimanale, la Panini si fa perdonare con un numero interamente dedicato a quello che dà il nome della rivista, per il numero che celebra il suo 90° anno.
Non so se è merito delle lamentele (non penso di essere stato l'unico) o della nuova direzione, non mi interessa più di tanto, l'importante è il fine!

Topolino e l'Avventura Su Misura
Topolino, Pippo e Paperino, come il più classico dei cortometraggi e disegnati proprio così, sono diretti al lavoro con la loro carretta

venerdì 16 novembre 2018

Il ritorno del Superman New 52 (Sideways #9; Annual #1)

Esattamente tre settimane fa vi avevo parlato di 3 differenti Superman che avremmo visto di lì a poco. Ieri sera ho letto quello di Grant Morrison (in realtà lo scrittore scozzese fa solo da consulente) che vede il ritorno della versione agli esordi del personaggio nel New 52, il reboot del 2011.
Solita impostazione che non obbliga a leggere tutto il "lungo" post: riassunto (per chi vuole sapere tutto); considerazioni (la vera essenza dell'articolo) e le note finali (per i curiosi e chi è attento ai particolari).
Se non capite tutto, rileggete la terza parte del post sopracitato che aiuta.

SIDEWAYS #9
Sideways, AKA Derek James (creato appositamente per questa serie e quindi non so nulla), durante una battaglia con Sheeda nel Dark Multiverse viene separato dai Seven Soldiers, finendo nel castello di Perrus il Benevolente, un posto separato dal resto del mondo che sta per essere distrutto. Per mantenerlo separato, il padrone di casa deve "succhiare energia" dagli esseri che ha salvato. Sideways non ci sta e dopo un affronto,

mercoledì 14 novembre 2018

Berserk secondo Nicolò (guest post)

Cosa c'entro io con Berserk? Assolutamente un cazzo e infatti oggi c'è di nuovo un guest post, il secondo che ha scritto mio cugino Nicolò per me.
Noi ci si rilegge venerdì alla stessa ora (e nei commenti), da qui vi lascio a lui.

Berserk: l’ignoranza fatta persona
Sempre sentito parlare di questo Manga che va avanti dal 1989 di Kentaro Miura ma non ne sono mai stato attirato più di tanto, “profano e peccato capitale” direte voi, avete ragione, calcolando che leggo manga e comics da quando avevo dodici anni.

I FILM
Ma veniamo al dunque: una sera non avevo sonno e mi sono messo a sbirciare gli anime di Netflix, imbattuto nei rispettivi tre film mi sono detto: “Vabbè al massimo lo

lunedì 12 novembre 2018

Dead Island

Torna il lunedì videogiochi, per la gioia di tutti gli appassionati, che per questo mese avrà una cadenza quattordicinale, come quasi tutte le mie rubriche!

Non è mia consuetudine recensire giochi che non ho finito ma dopo qualche anno dalla mia ultima partita, ho capito che non lo porterò mai a termine, quindi mi è sembrato il momento giusto per parlarne.
Ho iniziato questo videogioco solo per la mia passione per gli zombie, nonostante non sia un amante della visuale in prima persona.

Ci troviamo in un resort tropicale quando qualcosa va storto e i villeggianti diventano dei morti viventi, un'ambientazione che trovo fantastica. Andando in giro per questo villaggio ho avuto l'impressione di essere anche io un vacanziero.

Le armi da fuoco sono l'eccezione, mentre mazze chiodate (si parte da semplici mazze da baseball o remi che vanno modificate per accrescerne l'efficacia contro i nemici) sono all'ordine del gioco. Che però risentono dell'usura e dopo aver spaccato qualche

sabato 10 novembre 2018

Pubblicità: Superman - Il Film (su Topolino n. 1210)

The Reign of Ema tratta tanta roba nostalgica legata alla mia infanzia ma da appassionato di marketing, resto affascinato anche alle pubblicità che apparivano in fumetti usciti ben prima che io nascessi.
Ho avuto la fortuna di riscoprire le vecchie pubblicità già durante la mia infanzia, quando sfogliavo qualche Topolino uscito prima della mia nascita, da amici o parenti più grandi.

Quando verso la fine della mia adolescenza ho iniziato a recuperare vecchi Superman della Cenisio, la passione per vecchie locandine si è risvegliata. Da questa passione presto inizierà una nuova rubrica ma nel frattempo sfrutto il mio post breve del fine settimana per condividere questa pagina, apparsa in un vecchio Topolino del 1979 che pubblicizza il miglior film di supereroi di tutti i tempi, il responsabile della mia passione per questo personaggio:

giovedì 8 novembre 2018

Uno scatolone direttamente dal 1997 (circa) - seconda parte

Nel caso ve la foste persa: la prima parte.
Dall'uscita settimanale si è passati a quella quattordicinale soprattutto per i motivi che mi hanno portato a rallentare con il blogging, come spiegato qui.

Ed ecco la seconda manciata di giochi, cianfrusaglie e cazzate varie. In questa seconda parte di veri e propri giocattoli completi, non ce ne è quasi traccia.
Leggete tutto e non fate i pigri guardando solo le immagini, il mio mica è solo un elenco, ci sono anche aneddoti sul mio passato.

martedì 6 novembre 2018

Il vero Karate Kid (di Barney Stinson)

Nel primo post dedicato a Cobra Kai avevo promesso di realizzare un video dedicato a questa perla di saggezza di uno dei miei personaggi televisivi che più adoro: Barney Stinson!
Nelle nove stagioni che compongono questa serie leggen-- non vi muovete... --daria, LEGGENDARIA, ci sono stati ben 3 episodi in cui viene citata la saga di Karate Kid (forse anche di più ma io ricordo solo questi), in due di questi il personaggio interpretato da Neil Patrick Harris esprime la sua visione, in cui il bullo era Daniel san, mentre Johnny era il vero karate kid!

Ho raccolto tutte le citazioni in 3 clip:
Nella prima, tratta dal quindicesimo episodio della quarta stagione, gli amici di Barney

venerdì 2 novembre 2018

Un novembre tranquillo

Questo mese ho deciso di darmi allo slow blogging, tenendomi sui 3 post a settimana, massimo 4 in rare eccezioni.
Lo so che è un post lungo stando ai miei standard ma come dico sempre, seguite i grassetti che uso apposta per far leggere più velocemente e saltare i punti che non interessano. E poi domani vi risposate, non ci sarà nessun post!
I motivi sono:

mercoledì 31 ottobre 2018

Hallowgeek: How I Met Your Mother - La Zucca Supersexy

Era un po' che la Geek League non aveva missioni ma poi come un fulmine a ciel sereno, veniamo chiamati in causa per riportare il geekismo nella blogosfera proprio in questo giorno dedicato ai trapassati.
Usciranno tanti post dedicati ad Halloween ma sono certo che saranno quasi tutti dedicati ai film (maledetti cineblogger, anche se ne abbiamo parecchi nella League!) ma chi pensa alle serie TV o alle serie animate? Ovviamente noi! Ovviamente a tema geek!

C'è solo l'imbarazzo della scelta di argomenti da trattare ma alla fine NostalGeek, io, ho ripiegato sul più scontato, quello della mia sitcom preferita: How I Met Your Mother!

La serie, che conta ben 9 stagioni, ha dedica solo due episodi a questa ricorrenza, entrambi legati ad una trama che è stata prima annunciata e poi ripresa in una stagione successiva.
Come al solito saltate se non avete visto la serie e avete intenzione di farlo, non

martedì 30 ottobre 2018

Aspettando il vero Karate Kid (anteprima)

Fonte: Decider
Non sono riuscito a concludere il mio montaggio perché Windows Movie Maker fa schifo al cazzo!
La stessa cosa vale per tutti  i siti simili trovati online, quindi anziché fare un post tirato via, ho deciso di rimandare, sperando di riuscire a risolvere entro la settimana prossima.
Nel frattempo ricordate tutti che Johnny Lawrence il VERO KARATE KID!
Vi lascio una serie di immagini trovate online, leggen... non vi muovete... darie.

lunedì 29 ottobre 2018

Hitman 2: sono diventato una pippa? (osservazione)

Anni fa ho scaricato Hitman HD Trilogy, iniziando con Hitman 2, il primo disponibile.
È il 2013 (circa), inizio a giocare a questo titolo che mi aveva sempre interessato ma non tanto da acquistarlo. Nonostante si sentano gli anni che ha (ancora pochi confronto a oggi), riesce a farmi incastrare come ai vecchi tempi. Tutto fila liscio fino al quinto capitolo, quando senza motivo il gioco si blocca. Provo a chiedere in rete se è un problema del mio file ma nessuno mi risponde. Cancello tutto e qualche tempo dopo lo ordino su eBay, pagandolo circa 20 euro ancora imballato!

Inizia il periodo in cui non faccio che lavorare, esco di casa prestissimo e quelle poche ore che mi restano tra la fine del lavoro e tornare a letto, le passo ad alcolizzarmi per scaricare lo stress. I videogiochi che riesco a portare a termine sono pochi, li potete

domenica 28 ottobre 2018

Danette Danone

Danette, Danone, pronta da mangiar!
Youtube suggerisce il 1999 ma lo spot sembra molto più vecchio!
Non ho mai avuto molta stima per questo giocatore, un opportunista d'area, che per me era Pippa Inzaghi. E questo spot mi stava altrettanto sul cazzo (oh, io sono

venerdì 26 ottobre 2018

I 3 Superman (di Miller, King e Morrison)

Nonostante le serie regolari procedano verso una linea prestabilita, almeno si spera, non mancano notizie interessanti su tre grandissimi autori che stanno mettendo le mani sul personaggio, chi per la prima volta e chi per l'ennesima.

Cominciamo col Superman che incuriosice un po' tutti, firmato da un grande scrittore che finora aveva messo la mani sul personaggio solo indirettamente.

giovedì 25 ottobre 2018

Uno scatolone direttamente dal 1997 (circa) - prima parte

Domenica sono stato a pranzo dai miei, ne ho approfittato per prendere le ultime cose del mio vecchio appartamento e poi, mentre ero in cantina col mio vecchio, ho deciso di portarmi via anche i giocattoli della mia infanzia, inscatolati da troppi anni. Una cosa impensabile per il tipo di blog che ho!
Non ricordo con certezza l'anno ma era il periodo tra la pubertà e l'adolescenza, in cui i genitori ti obbligano a mettere via o scartare i giocattoli dell'infanzia, che ormai hanno il solo scopo di raccogliere polvere.
Nel DNA dei Di Giuseppe c'è la caratteristica di non buttare quasi nulla e io non sono da meno, così ho imposto ai miei, soprattutto a mia madre che come il 99% delle genitrici butterebbe tutto, di conservare almeno quelli a cui tenevo di più, anche se

mercoledì 24 ottobre 2018

Il ritorno ufficiale di Conner Kent (Superboy)

La notizia mi è stata anticipata qualche giorno fa dall'amico Salvo di Wally Said su Telegram, il ritorno di Conner Kent, il clone di Superman che ha avuto molti ruoli importanti a partire dagli anni 90, per poi avere una triste fine dopo l'insuccesso della sua versione New 52 (il reboot che ne ha cambiato completamente la sua storia, rendendola insulsa).
Stavo monitorato il suo possibile ritorno da mesi (leggi qui e qui, senza dimenticare le citazioni qui e qui) ma poi come un fulmine a ciel sereno, dopo che non ci speravo più molto, è arrivata la conferma! Una nuova linea editoriale della DC Comics, pur sempre in coninuity (come la DC's Young Animals), chiamata Wonder Comics, che propone il

martedì 23 ottobre 2018

Doppio Scambio (1987) IN ITALIA (grazie al Zinefilo)

Due settimane fa, grazie ad un guest post di mio cugino Nicolò, è stato trattato questo film di cui sapevamo poco delle sue trasmissioni nel Bel Paese ma ci ha pensato il buon Lucius Etruscus, autore di svariati blog, che consiglio tutti, come Il Zinefilo, nonquelmarlowe e Myniature, che nei commenti, grazie alla sue risorse cartacee ci ha illuminati sulle messe in onda in Italia di questa pellicola.

Dato che conosco i miei poll-- ehm, i miei lettori, che so per certo non leggano tutti i commenti, in accordo con lui, ho deciso di farne un post apposito per condividere le sue ricerche.
Essendomi reso conto che in rete non si trovano informazioni e che sono l'unico sito italiano ad aver trattato questo film (esclusi solamente gli inconcludenti dati di MyMovie), ho chiesto il permesso di condividere la sua ricerca, dato che i motori di ricerca selezionano solo l'articolo, escludendo i commenti.

lunedì 22 ottobre 2018

Aumentano i pixel ma i personaggi si fanno più brutti!

Fonte: Pedro Croft su Deviant Art
È una cosa che ho notato solo negli ultimi anni perché quando da un Solid Snake privo di volto per PSX, si passava a quello per PS2, era tutto di guadagnato. Il personaggio, evolvendo graficamente non era poi così diverso, anche se inizialmente doveva essere ispirato a Jena/Snake Plissken, ovvero Kurt Russell. Allora perché nelle più recenti

domenica 21 ottobre 2018

Finisce l'estate anche nel mio regno

C'è chi la fa finire il 31 agosto, chi il 23 settembre e chi decide quando vuole! Questo è The Reign of Ema e quindi decido io, ovvero quando non riesco più a mettere i piedi a mollo al mare e non riesco a stare senza maglietta a prendere il sole.
Pare che stasera/stanotte le temperature scenderanno di 10-15 gradi, quindi è molto probabile che ieri abbia fatto il mio ultimo bagno dell'anno (lo dedico a Riccardo Giannini de Il bazar del calcio, che fa parte della prima categoria e che probabilmente