martedì 27 luglio 2021

[CARTONI ANIMATI ANNI 80] Ugo il Re del Judo

Cartone animato nippo-statunitnese, composto da 104 episodi e prodotto dalla Tatsunoko nel 1970 (gli stessi di Coccinella, dove appare in un episodio).

Ugo Gatto è un buffo ragazzo di campagna che decide di recarsi in città, a Tokio, per imparare l'arte del judo da un amico del defunto padre. Lì stringe amicizia con la figlia di quest'uomo, Kiku, già abile combattente grazie al padre e col loro gatto, Miao Miao, capace di fare capriole e giravolte in aria.
Nonostante sia un farfallone, ha un debole per Kiku, la quale, a sua volta, è corteggiata dall'odioso secchione e occhialuto Zippo, l'antagonista che non avendo doti fisiche, si difende usando l'astuzia.

giovedì 22 luglio 2021

Giocattoli anni 90: Il Gavettone

Erano i primissimi anni 90, quando nelle pubblicità veniamo bombardati con questo originalissimo giocattolo, sia in TV che nelle riviste.
In rete non si trova molto, so solo che era distribuito dalla GiG, l'anno esatto e chi fosse il produttore originale mi manca. Da quel che ho trovato forse era il 1990 esatto!

Ma cosa era?
Una semplice sfera di plastica con delle aperture ad inferriata, vuota all'interno in cui ci andava un gavettone. Una volta posizionato all'interno e chiuso l'involucro, da fuori veniva attivato un timer, allo scadere del tempo un ago lo faceva esplodere.
Il gioco consisteva nel lanciarsi questa sfera tra amici, fino a che allo sfortunato che la riceveva scadeva il tempo ed esplodeva in mano, ricevendo un bagno d'acqua, il quale perdeva!

mercoledì 21 luglio 2021

Alan Ford n. 241 Il Naufragio della Daisy Lou (1989)

Soggetto e sceneggiatura: Max Bunker
Disegni: Warco
Copertina: Dario Perucca
Casa: Max Bunker Press
Prezzo: L. 1.500
Data d'uscita: 1 luglio 1989
Per chi è totalmente digiuno dalla serie: Wikipedia

Alan e Pochita (non so chi sia) sono su una nave da crociera, sfuggiti agli uomini dei Mangia, con un prezioso carico, cinque quadri grazie ai quali sarà possibile scoprire i nomi dei cinque terribili Mangia che vorrebbero sottomettere il mondo del crimine (non so nulla neanche di questi cattivi).

martedì 20 luglio 2021

Superman: Man of Tomorrow #9

What Lives Inside [Cosa Vive Dentro]
Storia: Jeff Parker
Disegni: Sam Lotfi
Copertina: Sam Lotfi
Casa: DC Comics
Prezzo: $ 0,99
Pagine: 16
Data d'uscita: 29 giugno 2020
Acquistabile in digitale su ComiXology

Superman e Lois rispondono a una chiamata d'emergenza dalle miniere di Metropolis. Riuscirà Superman a salvare i minatori dall'orda delle misteriose creature rocciose? Ma soprattutto, da dove vengono?

In poche pagine si scopre l'origine delle creature e nel finale, con un colpo di scena, anche chi ne è l'artefice.
La parte che ho apprezzato di più è quella che, secondo me, omaggia due cattivi della Marvel, per la precisione due nemici dell'Uomo Ragno, ovvero

lunedì 19 luglio 2021

Shinobi per Sega Master System

Nei caldissimi pomeriggi dei primissimi anni 90 e nelle poco meno calde mattinate, c'era sempre lei ad accompagnarmi, la mia console preferita, il (oh, noi la chiamavamo al maschile) Sega Master System e tra le cassette più consumate c'era quella di questo fantastico ninja!

Shinobi è stato il mio primo videogioco sui ninja... una vera passione che accomuna un po' tutti quelli nati tra gli anni 70 e gli anni 80!
Un titolo che somigliava alla gran parte di quelli di quegli anni, a scorrimento orizzontale con un tizio che salta e lancia qualcosa, però a differenza degli altri, il tizio era... UN NINJA!
A differenza della copertina, il nostro avatar non aveva il classico cappuccio/copri volto, se ne andava in giro a volto scoperto ma non è che me ne importasse molto, con quella grafica a 8-bit (che io amo!) sarebbe cambiato ben poco.

La giocabilità era piuttosto buona, paragonata a quella di quegli anni che faceva bestemmiare a raffica anche un parroco, ci si muoveva piuttosto facilmente, con una difficoltà graduale che andava aumentando col procedere dei livelli, con nemici sempre più tosti... una cosa scontata ma non è sempre stato così!
Come armi a disposizione c'erano le stelline ninja (shuriken) per gli attacchi da lontano e la spada o il calcio da terra per quelli ravvicinati ma potevano cambiare, non ricordo in che modo... in alternativa alle stelline ricordo solo le mini bombe.

venerdì 16 luglio 2021

Topomistery n. 52 (1996)

Storie e disegni: di AA.VV.
Copertina: Fabrizio Petrossi
Casa: The Walt Disney Company Italia S.p.A.
Prezzo: L. 4.000
Pagine: 224 
Data d'uscita: settembre 1996

Nella primavera del 2019 ho recuperato da uno scatolone a casa dei mei, tutte le raccolte Disney che ho comprato da giovanissimo. Avevo cominciato a rileggerle tutte ma poi mi sono bloccato. Torno dopo quasi due anni a parlare del secondo degli unici due Topomistery che possiedo (ora ho anche i primi 3 della nuova serie pubblicata dalla Panini, ancora da leggere).
Non ho ricordi legati neanche a questo, solo che è sempre stato lì nella mia libreria, fino a che ho deciso di inscatolare tutta la roba Disney, per fare spazio.

Come al solito, cliccando sul titolo si va su INDUCKS, con tutti i dati e le pubblicazioni della storia.

giovedì 15 luglio 2021

[GIOCATTOLI ANNI 90] Crocodile Mile

Chi ha su per giù la mia età non può non ricordarlo dato che la pubblicità veniva mandata a raffica!
Per giocare a Crocodile Mile, detto da me e i miei cugini Mr. Crocodile (andava di moda il film dell'australiano col mega coltello), serviva un giardino e genitori non avversi allo spreco dell'acqua, quindi la lista dei fortunati si riduce molto. Io sono uno di quelli ma solo grazie al solito cugino che cito sempre, che aveva il giardino e un genitore che gli comprava tutto!

mercoledì 14 luglio 2021

Diabolik anno LX - n. 7 Truffa Dopo Truffa

Soggetto: Mario Gomboli e Andrea Pasini
Sceneggiatura: Tito Faraci
Disegni: Enzo Facciolo
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 luglio 2021

Eva crede di aver fatto una donazione per una causa animalista. In realtà è stata vittima di una piccola truffa. Un incidente banale che darà il via a una catena di eventi che porterà, a lei e a Diabolik, grandi opportunità e rischi ancora più grandi.

Spesso il fumetto di Diabolik si occupa del sociale, stavolta tocca alle piccole truffe che come vittime hanno gli anziani e persone ingenue a causa della loro bontà, oppure chi di problemi di soldi proprio non ne ha, come accade ad Eva. Che vuoi che siano 50 euro per lei?

[ARCHIE COMICS] World Of Archie - Wipeout!

Per la serie letture a tema estivo da leggere, per l'appunto, in estate, che a dire il vero ho iniziato verso maggio e concluso a fine luglio, oggi tocca a questa raccolta digitale di avventure da surfista di Archie e compagnia bella, la mia prima lettura della Archie Comics, nonostante da piccolo Zero In Condotta fosse uno dei miei cartoni preferiti. Ho anche intenzione di seguire Riverdale, la serie TV ispirata a questo fumetto (ma quando cazzo arriva in Italia?), anche se resto molto riluttante... però che ci posso fare, mi piacciono le teen series, sebbene ormai mi avvicini all'età di un genitore di un liceale...

Il volume virtuale raccoglie svariate storie brevi che vanno da una a sei pagine, simpatiche e prive di legame tra loro. L'unica costante è l'ambientazione: la spiaggia, coi protagonisti di Riverdale che fanno surf.
L'assenza di continuity, caratteristica delle varie serie della AC da sempre, ci mostra in alcune storie un Archie (ma anche gli altri) più bravo con la tavola, in altre lo è di meno e in altre ancora è un disastro.

martedì 13 luglio 2021

Super 'Suckers #2 - Specchio, Specchio...

Storia: Darin Henry
Disegni: Jeff Shultz
Copertina: Jeff Shultz
Casa: Sitcomics; Sbam! Comics per l'Italia
Prezzo: € 4,90
Pagine: 64
Data d'uscita: 25 febbraio 2021
Acquistabile in edicola o sul sito Sbam! Comics

Jess e Kelly, la studentesse vampirizzate nel precedente episodio, sono alle prese con i problemi connessi con la loro nuova condizione: come comportarsi davanti a uno specchio? Come procurarsi il sangue per sopravvivere? Come tenere nascoste le zanne vampiresche? E soprattutto come proseguire una vita il più possibile normale?
Le risposte a queste e molte altre domande tra le pagine di questo albo, mentre Vera cerca il suo spasimante misterioso, Stewart fa il cosplayer e le new entry Adam e Trevor si struggono d’amorrrr. E ci sono pure… i servizi segreti!

Dopo la recensione del primo numero, pubblicata all'ultimo ma che ha ricevuto il commento di Antonio Marangi, il direttore editoriale della Sbam! Comics, torno a parlare di questa serie con prolungato ritardo, per motivi del tutto personali.

TV anni 90: Beato Tra le Donne

Come accennato nel post sulla tag la mia estate ideale, eccomi a ricordare questo programma di metà anni 90.
Da Wikipedia:
Beato tra le donne è stato un varietà estivo trasmesso da Raiuno dal 1994 al 1995 e di nuovo nel 2003, e da Canale 5 per altre quattro edizioni a cavallo tra il 1996 e il 2000. L'edizione Mediaset vide anche una puntata speciale trasmessa in occasione della notte di Capodanno 1997.
Nel gioco vari concorrenti, tutti uomini, si sfidavano affrontando delle prove. Si partiva con la specialità scelta dal concorrente, ad esempio ricordo un barman acrobatico, poi si proseguiva con altre. Al termine di ognuna c'era il voto delle giurare presenti in studio e dai telespettatori tramite SMS (quest'ultimo penso più dal '97, quando i messaggini hanno preso piede).

lunedì 12 luglio 2021

[VIDEOGIOCHI] Uncharted 3: L'Inganno di Drake (PS3/PS4)

La prima volta che ho giocato a questo titolo è stato al day one. Avendo la console modificata, l'ho scaricato forse addirittura un giorno o due prima (le backup - copie pirata - le rilasciavano prima dell'uscita ufficiale), anche se poi ne ho parlato un mese dopo, in un post che farebbe rabbrividire un qualsiasi commentatore di un forum, per quanto breve!
Non sono riuscito a risalire all'acquisto della Special Edition, quella in mio possesso, recuperata usata tempo dopo.

Durante la primavera del 2020 la Sony ha reso gratuita la versione digitale di Uncharted: The Nathan Drake Collection per PS4 (che raccoglie i primi 3 capitoli in versione rimasterizzata), come iniziativa per restare a casa durante gli arresti domiciliari. Nonostante abbia ancora tutta la collezione per PS3, ho voluto comunque scaricarla per rigiocarci.
Per il terzo capitolo ci ho messo un po', preso da altri titoli più recenti. Iniziato il 14 giugno e concluso il 27 dello stesso mese.

L'Inganno di Drake, uscito il 1° novembre in Nord America e il giorno successivo in Europa, eccetto per la Francia, dove il titolo è uscito in anteprima mondiale il 28 ottobre 2011.
Dopo la parentesi con Marco Polo del secondo capitolo, tornano le ricerche e i viaggi di sir Francis Drake a fare da spunto a questa nuova avventura, con l'aggiunta di un po' di cospirazione di una società segreta che da secoli si muove dietro la regina d'Inghilterra.
Inoltre per la prima volta viene mostrato il passato di Nathan, quando da adolescente conosce Sullivan e viene fuori qualcosa sulla sua provenienza.

giovedì 8 luglio 2021

Goops: i frisbee di gomma coi mostri

È estate, quindi sono più nostalgico del solito, è giovedì, il giorno che solitamente uso per trattare i giocattoli. Quindi...
Fonte: giocattolivintage
Distribuiti nei primissimi anni 90, forse proprio nel 1990 perché in rete come anno di produzione danno il 1989 ma in Italia sono arrivati probabilmente dopo, erano dei particolari frisbee, fatti di una gomma morbida pieghevole e con una faccia o un busto di un mostro.
Io avevo esattamente quello che ho scelto come copertina, del mio colore preferito di quegli anni, l'arancione, come Michelangelo delle Tartarughe Ninja!

martedì 6 luglio 2021

Film estivi che adoro riguardare ogni anno (seconda parte)

Ed ecco la seconda e conclusiva parte in cui vi elenco i film che devo vedere almeno una volta l'anno durante il periodo estivo!

Iniziamo subito con uno dei migliori cult di fine anni 80, che è andato alla grande, con centinaia di repliche, per tutto il decennio successivo:
Weekend Con il Morto (Weekend at Bernie's, 1989)
Se non lo conosci e se non conosci neanche la trama, sei una pessima persona!
Una pellicola che ha una comicità genuina che oggi è molto rara da vedere, sul finale del fantastico periodo reaganiano che ha influenzato gli Stati Uniti per l'intero decennio, due giovani aspiranti yuppie cercano di sfondare nel mondo della finanza ma purtroppo, a causa di vari imprevisti, si ritrovano a passare un fine settimana in una fittizia isola a largo della costa newyorkese (la casa è stata costruita e poi smantellata alla fine delle riprese su un'isola della Carolina del Nord, la Bald Head Island), decidono di muovere il cadavere del loro ex capo come fosse una marionetta, per far credere a tutti che sia ancora vivo.
Risate dall'inizio alla fine, garantisco io!

lunedì 5 luglio 2021

[VIDEOGIOCHI - RETROGAMES] Windjammers

[...] stupendo cabinato i cui protagonisti praticavano un'attività tipica dell'estate... no, non intendo il beach volley ma un'altra attività analoga ai mesi estivi, ovvero il frisbee!
Ero piccolo e inesperto e quando finivo nelle sale giochi degli stabilimenti balneari si preferiva sempre il sommo Street Fighter II, però dato che era il cabinato più in voga, c'era sempre una gran fila... quindi bisognava ripiegare verso altre alterative e Windjammers era una di queste.

La visuale dall'altro, con una grafica a cartone animato tipica di quegli anni, ci mostrava due giocatori sfidarsi al lancio del frisbee, chi non riusciva a bloccarlo e veniva superato, permetteva all'avversario di fare punti, 3 se finiva ai lati e 5 se finiva al centro.

venerdì 2 luglio 2021

[SPOT] Lipton Ice Tea, fenomenale! (con Dan Peterson)

Fonte Curiosando Negli ANNI 60 70 80 90
Sono passati circa trent'anni ma quella voce nasale con l'accento anglofono non smette di riecheggiare nelle menti di chiunque abbia vissuto quel periodo, durante le caldissime estati, quando la televisione ti passava a raffica gli spot col mitico Dan Peterson, in quegli anni sulla cresta dell'onda, famoso tra tutti i ragazzini come commentatore del wrestling (quando piaceva anche a me)!

martedì 29 giugno 2021

Film estivi che adoro riguardare ogni anno (prima parte)

Per il periodo natalizio ho una lista lunghissima e ogni anno devo riguardarli tutti o quasi, così inizio da fine novembre, altrimenti non faccio in tempo e blocco la visione di qualsiasi cosa non sia a tema.
Per l'estate la cosa è ben diversa, nonostante ci siano 3 mesi e i film estivi che rivedrei siano tanti, quelli che ho nel mio hard disk e non posso mancare, non sono molti, solo 7!

Vacation (National Lampoon's Vacation, 1983)
Primo di una serie di 6 film col capo famiglia più pasticcione d'America, Clark Griswold, interpretato dal divertentissimo comico Chevy Chase (che appare però in 4 di questi).
In questo primo capitolo Clark è intento a portare la moglie Ellen, interpretata dalla bellissima Beverly D'Angelo (cugina di secondo grado del nostro Nino nazionale...

lunedì 28 giugno 2021

[VIDEOGIOCHI] Paperino su Sega Master System

L'estate mi rende nostalgico, come sapete, quindi oggi per il lunedì videogiochi vi beccate questo titolo dell'era a 8-bit, che mi ricorda tanto le estati dei primi anni 90!

La perfida strega Amelia ha rubato la Numero Uno a Paperon de' Paperoni e rapito i tre nipotini, Qui, Quo e Qua. Tocca a Paperino andare in missione di recupero, viaggiando per il mondo per salvare i nipoti e recuperare la moneta fortunata di Paperone.

Nonostante venga etichettato come "action", si tratta di un classico platform a scorrimento orizzontale, uscito nel 1991, prodotto e sviluppato dalla Sega stessa.
Per sconfiggere i nemici, oltre il salto, come Super Mario, si hanno a disposizione due armi, il martellone che ricorda quelli che usa Kaori contro Rio (City Hunter), di default, e un frisbee.
Nel corso dei vari quadri, ci sono anche delle stelle, alla quinta si diventa invincibili per qualche secondo.

I quadri sono 7 in totale.
I primi 3 in cui recuperiamo i nipoti, si possono scegliere senza un ordine preciso e sono un bosco in Canada, una giungla nei pressi di un fiume negli Stati Uniti e, suppongo, tra le rovine Inca in Perù.

giovedì 24 giugno 2021

[GIOCATTOLI] Food Fighters: ricordo e pubblicità Topolino del 1990

Altro "giovedì giocattoli" ispirato a una pubblicità presa dal settimanale più famoso del Bel Paese, con un prodotto della mia infanzia!
Disegno di Real-Warner, preso da Devian Art
I Food Fighters erano una raccolta di action figure messa in commercio dalla Mattel tra il 1988 e il 1989. Si trattava di giocattoli di plastica morbida e cava, con l'aspetto di cibi antropomorfi vestiti come dei militari. Si dividevano in due squadre, ciascuna composta da cinque personaggi: i Kitchen Commandos, i buoni, e i Refrigerator Rejects, i cattivi. La collezione comprendeva alcuni gadget, come i mezzi di trasporto, armi e zaini staccabili. Le tag-line degli imballaggi recitavano: "Combat At Its Kookiest!"

I Food Fighter venivano comunemente venduti in piccole catene di discount. La collezione non ebbe molto successo in quel periodo, ma successivamente riscossero un certo interesse per i collezionisti di giocattoli d'epoca.
Quattro anni fa li avevo ricordati grazie a un collega blogger, riportando il mio commento in questa mia vecchia rubrica
Credevo di essere l'unico a ricordarli e ad averne posseduto almeno uno...
Nel 1990, anno più, anno meno, i miei genitori osarono lasciarmi nell'area bimbi di uno dei primordiali centri commerciali, era piccolo, quindi un mix tra i grandi magazzini e i centri commerciali arrivati qualche anno dopo ma già in voga negli Stati Uniti (come dite? Generazione X/Mall Rats? Esatto!).
Ero disperato perché odiavo (e odio tuttora) gli animatori, essere parcheggiato a degli sconosciuti (ma anche da amici o parenti, mai avuto un/a baby sitter). Al di là dall'asilo o dalla scuola non volevo stare con altri bambini al di fuori dei miei cugini o amici più intimi e soffrivo anche di sindrome dell'abbandono... ero un bambino complicato, lo so!
Sapendo il sacrilegio che avevano compiuto, per farsi perdonare, vennero a riprendermi con un regalo.

lunedì 21 giugno 2021

Estate 2021

Immagine presa in rete, su WallpaperShit
Oggi entra l'estate, direi quasi a fagiolo perché dopo un maggio e un inizio giugno all'insegna delle brutte giornate e da una temperatura bassa, dall'inizio del fine settimana appena concluso, è arrivato il caldo estivo! Infatti sono riuscito a fare un bagno a mare senza stringere i denti e maledire le onde, solo venerdì pomeriggio.
Mentre le mie amate cicale sono riuscito a sentirle per la prima volta solo ieri pomeriggio. Stamattina ancora niente...

Chi mi conosce da almeno un po', sa che l'estate è il periodo che più mi crea nostalgia, più del Natale. Cosa c'era di più bello del periodo natalizio, pieno di giocattoli (che comunque arrivavano il 30 luglio per il mio compleanno), se non quello legato alla chiusura di quella merda che ti ha obbligato ad alzarti presto per quasi 9 mesi? Dopodiché 3 mesi senza sveglia, senza compiti (mai fatto quelli estivi), interamente dedicati al gioco, ai bagni in piscina e alle giornate in mare!

giovedì 10 giugno 2021

[GIOCATTOLI] Paciocchini: spot TV e pubblicità Topolino del 1990

Torna dopo un bel po' il "giovedì giocattoli", dedicato a materiale di tanti anni fa, ma solo perché giugno mi rende più nostalgico del solito.
da Topolino n. 1787 di febbraio 1990
"Siamo uno, siamo tanti, tu non sai nemmeno quanti!"
Così recitava lo slogan e il jingle.

Piccoli giocattoli di plastica gommosa che si trovavano in confezioni sorpresa, in busta o in barattolo, proprio come i Kombattini, che ai miei tempi si trovavano nei negozi di giocattoli o nelle cartolibrerie, non di certo in edicola! Distribuiti dalla mitica GiG!
Volevano essere una risposta femminile ma ammetto di essermi divertito anche con questi.

Ve li ricordate? No? Allora vi rinfresco la memorai con lo spot!

mercoledì 9 giugno 2021

Diabolik anno LX - n. 6 La Lunga Attesa

Soggetto: Andrea Pasini
Sceneggiatura: Roberto Altariva
Da un idea di: Michele Iudica
Disegni: Elia Bonetti
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 giugno 2021

Giorgio Redford è sempre stato abile a tenere nascosto il Diadema delle Spade, nonostante Diabolik lo stia cercando da anni. Ora è costretto a metterlo in vendita, ma sa che il Re del Terrore non può lasciarsi sfuggire questa occasione.

Un episodio dipanato in molti anni che riprende storie uscite in passato, dal '68 in poi. Nonostante le didascalie che rimandano alle vecchie storie, risulta tutto leggibile e scorrevole anche se non le si ha lette. Ad esempio io ho letto solo L'Ora della Verità (anche questo aveva molti rimandi), che non ricordavo minimamente e non ho avuto alcun problema. Ma questa è una qualità di Diabolik da sempre!

martedì 8 giugno 2021

Sons of Anarchy (quarta stagione)

Cambio!
Da questa stagione la serie non la inserisco tra gli "updated", rimandandovi al vecchio post (che non si è filato nessuno) ma, bensì, blocco i commenti al vecchio, per dare totale visibilità al nuovo!
La mia vecchia opinione:
Finita anche questa! In realtà quando ho commentato la terza l'avevo già finita da un pezzo ma per pigrizia non ero venuto a commentare qua.
Bellissima anche questa, anche se comincio ad essere già un nostalgico delle prime, stanno cambiando troppe cose e mi mancano i rapporti che c'erano all'inizio tra tutti (mi succede con tutte le serie).
Classico colpo di scena finale che ti fa esclamare: cazzo, non c'è mai fine al peggio! Nuovo "nemico" molto interessante per la prossima stagione. Inoltre molti membri SAMCRO dovranno indossare una maschera per andare d'accordo con gli altri.
Mi è dispiaciuto il trattamento che Jax ha riservato a Tig. È pazzo, è troppo un cagnolino fedele di Clay ma resta comunque uno dei miei personaggi preferiti anche se nella prima stagione per un po' l'ho odiato quando ha ucciso quella persona.
Unica vera pecca della stagione sono i capelli corti di Jax. Vi prego, fateglieli ricrescere il prima possibile!
Cameo della vagabonda: al parco quando cercano di prendere Tara.

lunedì 24 maggio 2021

Diabolik anno LX - n. 5 Caccia ai Diamanti

Soggetto: Mario Gomboli - Tito Faraci
Sceneggiatura: Roberto Altariva
Disegni: Angelo Maria Ricci
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 maggio 2021

Un misterioso “raccoglitore” sta facendo incetta di diamanti, e ne sta accumulando una quantità tale da interessare Diabolik. Ma il Re del Terrore vuole anche sapere a cosa gli servano, e scoprirlo sarà difficile... e molto pericoloso.

Un numero di puro intrattenimento, scorrevole dall'inizio alla fine, nella più totale linearità, come non ne leggevo da un po'.
Tutto fila liscio, salvo qualche piccolo imprevisto. L'unico colpo di scena è quello che si può leggere nella sinossi, ovvero quando si scopre a cosa servono i diamanti, senza far cadere la mascella ma regala ulteriori pagine piacevoli, con l'ultimo breve e secondario colpo.

sabato 15 maggio 2021

Diabolik anno LX - n. 4 Il Tormento di Altea

Soggetto: Mario Gomboli - Tito Faraci
Sceneggiatura: Tito Faraci
Disegni: Pierluigi Cerveglieri - Giorgio Montorio - Luigi Merati
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 aprile 2021

Il ricordo di un drammatico episodio del lontano passato precipita Altea in un incubo senza fine. Soltanto l’amore e la fiducia di Ginko possono salvarla da un’accusa infamante che la tormenta senza sosta.

Piccola parentesi sulla sinossi originale dell'Astorina: sono l'unico a trovare l'uso transitivo del verbo "precipitare" davvero cacofonico, ai livelli di "scendi il cane che lo piscio"?

Una giovane Altea, insieme alla cugina e altri due amici, si trova coinvolta in quella che è comunemente detta una cazzata, che possono compiere i giovani ma anche gli adulti. Ma a differenza dei ragazzi del film So Cosa Hai Fatto (1997), oltre a non esserci un matto che inizia a perseguitarli, la contessa è una dritta, non può commettere due volte un errore e la seconda volta fa la cosa giusta.

venerdì 14 maggio 2021

Spider-Ham #5 (of 5)

Questa miniserie mi stava talmente piacendo che mi sono dimenticato di leggere l'ultimo numero...
Dopo quasi un anno, recupero la conclusione ed ecco la mia, sia del quinto numero che della mini in generale.

Storia: Zeb Wells
Disegni: Will Robson
Copertina: Will Robson e Erick Arciniega
Casa: Marvel Comics
Prezzo: $ 3,99 1,99
Data d'uscita: 24 giugno 2020
Acquistabile su ComiXology

Non vi ricordate cosa è accaduto negli episodi precedenti? Neanche io! O forse ho semplicemente preferito rimuoverlo...
Rileggendo i miei precedenti post, la memoria si rinfresca. È successo un casino, partito da Terra-8311, quella del solo e unico Prosciutto-Ragno! Nonostante l'aiuto dell'Uomo-Ragno originale, i due supereroi cadono vittime di Canguro il Conquistatore, il  viaggiatore del tempo e causa-problemi che viene della stessa dimensione del maiale.

Al momento sono tutti prigionieri del canguro, che modifica la realtà a suo piacimento, mostrandoci una versione de I Griffin con protagonista Peter: Hammy Guy. Letteralmente "tizio che sa di prosciutto", un divertente gioco di parole con Family Guy, il titolo originale della serie animata.

giovedì 13 maggio 2021

Prossimamente: Rick and Morty

Correva l'anno domini 2017, tra tutti i blog che seguivo nessuno aveva mai parlato di questa serie animata per adulti che reputo GENIALE! Questo per dire che ho avuto la fortuna di scoprirla da me, nel periodo in cui sono stato abbonato a Netflix, condividendo l'account coi miei cugini. Divorando le prime due stagioni in poche ore!
Non solo, non contento le ho riguardate una seconda volta tutto eccitato, in attesa della terza stagione.

Nello stesso periodo ho conosciuto altre due ottime serie, BoJack Horseman, della quale hanno parlato già i miei amici/colleghi e un'altra che mi sembra di essere il solo a conoscere, F is for Family ma di questa spero di parlarne in futuro.

mercoledì 12 maggio 2021

Superman: Man of Tomorrow #8

The Obituary
Storia: Van Jensen
Disegni: Nick Robles
Copertina: Wil Quintana
Casa: DC Comics
Prezzo: $ 0,99
Pagine: 16
Data d'uscita: 22 giugno 2020
Acquistabile in digitale su ComiXology

Ancora una volta due storie brevi di 8 pagine l'una, entrambe firmate dallo stesso scrittore, come per il numero precedente. E anche questa settimana non lo conosco. Van Jensen? Chi? Conosco solo Van Johnson!

Giornata fiacca di notizie e dato che al Daily Planet non si sta con le mani in mano, a Clark viene assegnato il compito di scrivere tre necrologi di personaggi famosi ancora non morti, compreso Superman!

martedì 11 maggio 2021

Updated: Sons Of Anarchy (terza stagione)

Nuovo appuntamento dedicato ai Figli dell'Anarchia, i motociclisti trafficanti di armi della città fittizia del nord della California, Charming. Questa settimana ho aggiornato il vecchio post che risale al 13 marzo del 2017. La stagione l'ho riguardata tra 13 aprile e il 2 maggio.
Finito il mese di prova gratuita di Amazon Prime Video, ho ripiegato verso lo streaming illegale, raggiungendo il sito da browser PS4. A causa di problemi personali ci ho messo un po' di più ma solo per questo, perché al momento la terza stagione la reputo la migliore della serie.

lunedì 10 maggio 2021

[VIDEOGIOCHI] Oddworld Abe's Oddysee (PSX)

Quando mi sono messo all'opera per il post su tutti i videogiochi dedicati a Oddworld, per il quale ci ho impiegato un paio di settimane, ho recuperato e giocato di nuovo a questo titolo per la vecchia prima PlayStation.

Sviluppato da Oddworld Inhabitants e distribuito da GT Interactive, viene pubblicato nel 1997 per PlayStation e Windows. Trattasi di un platform a scorrimento orizzontale, quindi bidimensionale.

Nei panni del mudokon Abe, l'obbiettivo è quello di fuggire dai Mattatoi Ernia, dove lavorano schiavizzati lui e i suoi simili.
La fuga inizia quando il protagonista, impiegato del mese, assiste per caso a una riunione tra l'amministratore delegato Molluck e un consiglio di Glukkon che a causa del calo di vendite dei loro prodotti principali (la Torta di Scrab e il Pasticcio di Paramita), dove il fumatore di sigari presenta la nuova idea che come ingrediente propone i mudokon!

sabato 8 maggio 2021

Diabolik anno LX - n. 3 Tre Detective

Soggetto: Mario Gomboli - Andrea Pasini
Sceneggiatura: Roberto Altariva
Disegni: Antonio Muscatiello
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 marzo 2021

Diabolik deve muoversi in una città sconosciuta, di cui ignora le abitudini e, soprattutto, i segreti. Per questo decide di assumere un detective privato che indaghi al suo posto, ma questa volta il Re del Terrore ha fatto la scelta sbagliata.

Di tanto in tanto, mandare il ladro in trasferta è un buon modo per spezzare la monotonia e magari fargli affrontare qualche difficoltà in più. La sinossi è esagerata, seppure azzeccata, perché il problema principale, più che le abitudini e i segreti, è la mancanza di contatti e conoscenze. Si naviga a vista ma fino a un certo punto.

venerdì 7 maggio 2021

Alan Ford n. 384 Il Presidente È Impazzito (2001)

Soggetto e sceneggiatura: Max Bunker
Disegni: Dario Perucca
Copertina: Dario Perucca
Casa: Max Bunker Press
Prezzo: L. 4.000
Data d'uscita: 1 giugno 2001
Per chi è totalmente digiuno dalla serie: Wikipedia

Il Numero Uno viene scelto, grazie a una estrazione truccata, come guardia del corpo handicappata del presidente degli Stati Uniti, per una settimana, in forma simbolica.
Ed è proprio lì, mentre ci si aspetta un secondo fine da parte dell'invalido e avido handicappato, che spunta fuori qualcosa di inaspettato, che manco lui o quello che lo ha aiutato a finire lì, Alonisius Alonisiis, si sarebbero mai potuti aspettare.

mercoledì 5 maggio 2021

Superman: Man of Tomorrow #7

Non riesco proprio a riprendere il Superman di Bendis, con la faccenda dell'identità segreta resa pubblica, non mi attira per niente, così riprendo questa serie slegata dalla continuity.

When No One's Looking
Storia: Dave Wielgosz
Disegni: Yasmine Putri
Breakdowns: Tom Derenick
Copertina: Yasmine Putri
Casa: DC Comics
Prezzo: $ 0,99
Pagine: 16
Data d'uscita: 15 giugno 2020
Acquistabile in digitale su ComiXology

Wielgosz, mai sentito, sostituisce Venditti che per 6 numeri mi ha più che soddisfatto e lo fa per un albo diviso in due storie brevi.

Jimmy Olsen lascia il Daily Planet e si mette a lavorare per il nuovo supereroe di Metropolis, Soar. Superman non è certo delle buone intenzioni dell'idolo di ViewTube (lo YouTube dell'Universo DC).

Dopo l'evoluzione del fotoreporter a metà degli anni 90, non riesco ad accettarlo come il solito sguattero che porta il caffè al capo e ai colleghi. Purtroppo dal One Year Later (2006), forse anche prima nel periodo Berganza (dal 1999) ma quello per gran parte ho preferito rimuoverlo, è tornato al suo status quo e questa storia parte proprio da quelle basi.

martedì 4 maggio 2021

Updated: Sons Of Anarchy (seconda stagione)

Prosegue la mia seconda visione di questa serie, anche se a rilento. Infatti l'ho vista tra il 26 marzo e il 6 aprile. Ho ri-divorato anche questa seconda stagione, sempre grazie alla prova gratuita a Amazon Prime Video.
Il post di 4 anni fa è stato totalmente aggiornato, salvo solo una piccola parte che è rimasta quasi inalterata.

lunedì 3 maggio 2021

[VIDEOGIOCHI - stile retro] Back in 1995 (PS4/PSVita)

Mi sono deciso a parlarne solo ora, nonostante lo abbia concluso e platinato (ovvero ottenuto tutti i trofei) il 28 febbraio, un po' per svogliatezza e un po' per blocco dello scrittore, blocco che è sparito non appena sono riuscito a creare questa copertina (essendo un gioco digitale non ha una copertina, quindi bisogna improvvisare ma in rete si trovano solo banner o miniature di merda).

Acquistato nel lotto di titoli con grossi sconti sul PS Store, dello scorso 18 novembre, al 50%, da € 9,99 a 4,99, sviluppato da Throw the warped code out e EastAsiaSoft, edito da Ratalaika Games S.L., uscito il 22 maggio 2019 (almeno per PS4 e PS Vita), si tratta di un survival horror con la vecchia grafica a 32-bit, un progetto nostalgico come conferma anche l'autore una volta portato a termine il gioco.

La sinossi parla di una figlia da ritrovare, penalizzandolo un po' come la brutta copia del primo Silent Hill. Però ignorandola e giocando, l'esperienza narrativa risulta più complessa, molto confusionaria, la stessa confusione del protagonista che d'improvviso si ritrova in questo mondo di terrore e post-apocalittico in cui i pochi sopravvissuti vivono negli attici dei palazzi, tra i quali ci si sposta tramite lunghi cavi. Ogni attico è un livello, fino a raggiungere l'ultimo, una torre dove l'uomo sente il bisogno di andare.
Il motivo di tale desiderio lo si scopre solo alla fine, quando con un colpo di scena tutto viene allo scoperto.

sabato 1 maggio 2021

Diabolik anno LX - n. 2 In Cambio di Una Vita

Soggetto: Mario Gomboli - Andrea Pasini
Da un'idea di Thomas Pistoia
Sceneggiatura: Roberto Altariva
Disegni: Sandro Giordano - Stefano Santoro
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 febbraio 2021

Cercare di attraversare clandestinamente le frontiere del Ramal non è impresa facile. Farlo poi trasportando due criminali e una ricercata politica sembra impossibile. Ma Ginko sarà costretto a provarci.

Copertina fuorviante ma che dopo aver letto il fumetto, la si apprezza di più e ti dici "aaah, mo ho capito!".

Uno di quei numeri dove il protagonista è l'ispettore Ginko, mentre ladro e consorte si intravedono poco, stavolta all'inizio e alla fine, dato che un evento del tutto casuale li fa finire dritti sullo sfondo della vicenda. Per colpa di chi? Sempre, o quasi, della cara e vecchia faiga!

lunedì 26 aprile 2021

Oddworld: tutti i videogiochi

Previsto solo sul canale Telegram, il messaggio stava diventando troppo lungo, così ne ho fatto un post. E poi sarebbe stato un peccato confinarlo lì (anche se poi lo avrei condiviso nella rubrica The Telegram).

Un ripasso di tutti i titolo usciti e qualche mio ricordo.

Inizialmente doveva essere una pentalogia, con un protagonista diverso per ogni capitolo.

sabato 24 aprile 2021

Alan Ford n. 364 7 Chili in 7 Ore (1999)

Soggetto e sceneggiatura: Max Bunker
Disegni: Warco
Copertina: Dario Perucca
Casa: Max Bunker Press
Prezzo: L. 3.500
Data d'uscita: 1 ottobre 1999
Per chi è totalmente digiuno dalla serie: Wikipedia

Il pappagallo Clodoveo, Cariatide e Geremia si sono improvvisati dietologi in una clinica dimagrante, la Smagrex, ma c'è qualcosa che non torna, non è da loro invischiarsi in questo tipo di truffe.
Tutto viene spiegato tornando indietro di una ventina di giorni.

Dopo 2 quasi 4 mesi (la correzione è perché il post lo avevo impostato a febbraio) torno a leggere e parlare di questo geniale fumetto!
Un numero ambientato nel periodo in cui è uscito, inizio autunno, con l'inizio dell'abbassamento delle temperature e la voglia di starsene a letto il più possibile. Aspetto al quale rende onore soprattutto l'agente Rock, anche se lui è sempre pigro.

Come sa bene chi mi segue da un po', adoro inoltrarmi in storie di fantasia ambientate nel periodo che c'è anche da me, nella realtà e Alan Ford pare essere fedele a questo. Peccato solo che stia leggendo un numero di ottobre a primavera inoltrata... ma chi se ne frega, oggi a ottobre fa caldo e io mi butto al mare, mentre in questo aprile ancora accendo il caminetto, quindi ho la fortuna di averlo letto con la giusta atmosfera!

mercoledì 21 aprile 2021

21 aprile, auguri Roma! [FILM] Il Primo Re (2019)

Oggi si festeggia il natale di Roma e da buon romano sento questo giorno più di altri, nonostante sia di origini abruzzesi. Ho deciso di omaggiare questo compleanno con questa pellicola, vista non appena disponibile nel catalogo ondemand di SkyGo, 2 anni fa, e ne sono rimasto piacevolmente colpito.
Non trattando in particolar modo i film, mi sveglio solo oggi per trattare un argomento affine a questo natale, con la scusa di celebrare questo giorno, deciso dalla leggenda.

Il film è interpretato da due dei protagonisti della serie TV Suburra (qui la prima stagione). A (mia) sorpresa il talento Claudio Borghi interpreta Remo, mentre Alessio Lapice, con la faccia pulita da bravo ragazzo, interpreta Romolo. Ammetto che non vado molto a informarmi sui ruoli, sulla trama e non guardo le clip, dato che ormai sono diventate uno spoiler enorme, più di quello che vorrebbe farvi il cugino testa di cazzo, solo per dispetto. Quindi per me è stata tutta una sorpresa, dato che la leggenda, ad ogni racconto che ho ascoltato in tenera età, tra lezioni a scuola e barzellette, era proprio il contrario, ovvero che il farabutto fosse Remo e che, giustamente, alla fine finisse Romolo sul "trono".

martedì 20 aprile 2021

Updated: Sons of Anarchy (prima stagione)

Sospesa durante i primi episodi della sesta stagione ben 4 anni fa, un po' per mancanza di tempo, un po' perché forse mi aveva stancato, è sempre stata mia intenzione riprenderla. Poi è passato troppo e ho iniziato a dirmi che avrei dovuto ricominciare da capo per godermela al meglio.

Lo scorso 15 marzo, approfittando della zona rossa nella mia regione, c'è stato un input. Il giorno dopo mi è tornata una forte voglia. Ho provato a cercarla per il download illegale ma niente, solo streaming (sempre illegale) ma in quel caso avrei dovuto guardarla col portatile collegato al televisore... due palle!

Subito dopo ho scoperto che la serie completa è disponibile sia su Netflix che su Amazon Prime Video. Della prima sono stato cliente proprio nel 2017 (dove ho iniziato a guardarla) ma della seconda, che non apprezzo molto come azienda sfruttatrice, mi sono ricordato di avere il mese di prova gratuito. Così il 17 marzo mi sono iscritto e ho ricominciato la prima stagione.

martedì 13 aprile 2021

Borat 2 - recensione flash

Torno a sorpresa!
Chi mi segue da un po' sa che non è mia consuetudine trattare film salvo rare eccezioni e questa lo è soprattutto perché questo inizialmente era un commento per il canale Telegram del blog. Dato che mi stava uscendo troppo lungo, ho optato per un post.
Sabato  ho visto questo film originale Amazon Prime Video (ho il mese di prova gratuito). 
Nonostante sia filo democratico (ma lo era anche il primo) e pro-vaccino, e sapete tutti come la penso di entrambi gli argomenti, mi ha fatto sbellicare!
A casa siamo due fan di Sacha Baron Cohen dai tempi di Ali G e personalmente lo adoro ancora di più perché è doppiato dal mitico Pino Insegno (che apprezzo tantissimo solo su personaggi demenziali, vedi Will Ferrel, ma non sopporto in quelli seri). Non è per tutti e a qualcuno potrebbe dare fastidio la sua eccesiva volgarità ma con questa pellicola, come la altre firmate da lui, credere che sia una banale raccolta delle sue candid camera montate a film è sbagliato, c'è un gran lavoro di sceneggiatura e poi alla fine ti arriva un colpo di scena geniale che fa sia ridere che lasciare a bocca aperta.

domenica 4 aprile 2021

Reloaded: sorprese nelle uova... e buona Pasqua!


Mi spiace ma non sono ancora tornato, il blog e io restiamo ancora in pausa.
Da qualcuno sono passato, da altri passerò nei prossimi giorni (ovviamente, come ho scritto l'ultima volta, solo in post che mi interessano) ma non potevo non augurare a tutti i lettori i miei auguri di buona Pasqua. Anche se non mi reputo più cattolico da anni (ma comunque credente).

martedì 23 marzo 2021

BREAKING NEWS: abbandono il blogging!

Vi dico subito che è un titolo semi-clickbait, iniziato a novembre, poi rimandato a gennaio e poi destinato ad essere cestinato. Ripescato grazie al suggerimento di MikiMoz (in questo commento, dove spiego anche il perché della decisione di cancellarlo) ma poi di nuovo accantonato. E fin qui vi potete spiegare la copertina sulla neve. Dopo settimane in cui non avevo la minima voglia di stare al PC, né di scrivere, pensavo che con la semi-chiusura totale delle zone rosse, mi sarebbe tornata come un anno fa ma niente, 'n jaa posso fa', come diciamo a Roma.

The Reign of Ema continua, come lo fa da quasi 13 (o 15) anni ma torna un po' alle origini.

martedì 16 marzo 2021

Viva l'aerobica! E quindi sempre viva gli anni 80!

Un post che avevo tra le bozze da troppo tempo... ma come ho scritto ieri, mi è venuta nostalgia della prima chiusura totale causa Sars-CoV-2 (non la chiamerò mai con quel modaiolo termine anglofono), periodo in cui ho visto AHS: 1984 e mi è venuta la brillante idea di fare una sfida tra amici, ovvero farsi crescere il baffo anni 80. Sfida accettata da mio cugino, l'amico spagnolo e da Riky. Non abbiamo proclamato un vincitore anche perché la cosa era campata in aria.
La chiudo qui e vi lascio al post scritto e pronto da mesi!


Negli anni 80 andava alla stragrande. Era LO sport del momento e grazie alla mitica nona stagione di American Horror Story: 1984, in parte abbiamo avuto modo di riviverlo.

Nella seconda metà degli anni 90 ricordo che andava ancora, probabilmente in calo e ricordo tanto pregiudizio, che magari c'era anche nei mitici anni 80 ma ero troppo piccolo per capirlo.

A 13 anni facevo full contact, in una palestra di paese, allenato da Alex Van Damme (che dichiarava di essere il cugino di Jean Claude... all'epoca ci avevo anche creduto, soprattutto quando mi faceva fare la spaccata su 3 step, con altri due ai lati che mi aprivano le gambe come nei film dell'attore belga) ma prima della sua lezione c'era quella di aerobica. Mio cugino, mio coetaneo ma grandissima faccia da culo, non si faceva problemi a prendere per il culo 'sto ragazzo più grande, ventenne, imitando i suoi passi ed accentuando la femminilità e la "frociaggine" (oggi i buonisti ci crocifiggerebbero ma 'sti gran cazzi!). Veniva anche rincorso per tutta la palestra da questo allenatore, che probabilmente aveva degli scheletri nell'armadio ma tutto con ilarità.

lunedì 15 marzo 2021

Fanculo le chiusure totali... viva le chiusure totali!

Dopo questa ennesima e inutile chiusura totale, almeno per me che vi scrivo da una delle zone rese rosse senza alcun motivo logico, guardando il bicchiere mezzo pieno, vi comunico che grazie a 'sta stronzata, avrò ben 3 settimane di totale cazzeggio da dedicare anche al blogging!
Post quotidiani? Doppi post giornalieri? Tre a settimana?

lunedì 8 marzo 2021

Avanti Un Altro 2021: la diretta blog


Stasera torna, con i nuovi episodi post covid, il programma delirante condotto dal mitico Paolo Bonolis.
Per l'occasione ho deciso di fare una diretta con raffica di commenti. Prima rilasciati sul mio profilo Twitter, forse anche sul canale Telegram (valuterò in serata), poi riportati in tempo reale su questo post.
Della mia cerchia di amici blogger nessuno segue il programma, quindi starò qui a parlare da solo ma va bene così, l'ho fatto per quasi 10 anni, proma di avere un po' di lettori fissi [faccina sorridente con goccia di sudore].

Appuntamento alle 18:40!

domenica 7 marzo 2021

The Telegram No. 3: Zack Snyder's Justice League; il cartone di Invincible; cazzeggio e tanti videogiochi!


Torna la rubrica aperiodica dove scimmiottando un giornale di notizie, raccolgo gli interventi che rilascio per il canale Telegram, dove spesso condivido le immagini di Instagram, in modo da farle arrivare anche a chi non usa la migliore app di messaggistica (e non solo).

Benvenuti su The Telegram, l'unico giornale del Regno, dato che qui vige la mia dittatura! Buona lettura.

mercoledì 24 febbraio 2021

Super 'Suckers #1 - Sorelle di Sangue

Storia: Darin Henry
Disegni: Jeff Shultz
Copertina: Jeff Shultz
Casa: Sitcomics; Sbam! Comics per l'Italia
Prezzo: € 4,90
Pagine: 64
Data d'uscita: 25 gennaio 2021
Acquistabile in edicola o sul sito Sbam! Comics

La vita di Jess e Kelly, due studentesse del Dixon College, cambia completamente quando scoprono di essere state vampirizzate dal loro boyfriend: con la loro nuova identità di adolescenti draculesche, come potranno conciliare la vita nel campus e… la loro sete di sangue?! Riusciranno a continuare a frequentare lo stralunato ultra-nerd Stewart, la spregiudicata e incasinatissima Vera e le svampite ragazze della “sorellanza” Rho Rho Rho? E cosa faranno quando sulla scena comparirà anche Richard, il belloccio quanto improbabile cacciatore di vampiri?

Nuova serie di cui sono venuto a conoscenza grazie a Fabrizio di Cent'anni di nerditudine, che conosce bene la mia passione per la Archie Comics, di cui Super 'Suckers riprende lo stile grafico grazie al disegnatore Jeff Shultz, conosciuto per chi segue i fumetti del giovane dai capelli rossi. Ambientata, guarda caso, in Pennsylvania che somiglia molto a Transilvania.