Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

domenica 9 dicembre 2018

Cartoline natalizie vintage (con Babbo Natale)

Ed anche il 9 dicembre sta per concludersi. Prima di tornare a fare post normali, ho deciso di riportare qualche cartolina natalizia vintage (o solo in quello stile, non ho trovato la data effettiva) che più mi ha colpito, con momenti che grosso modo abbiamo vissuto tutti!
La curiosità legata alla faccenda del camino (come può passarci?)...
L'attesa prima di andare a dormire...
L'agguato, che però non è mai andato a buon fine, dato che si trovava sempre un salone deserto...
Un normale paesaggio invernale che adoro più del presepe (e non sono un ateo comunista!)...

10 commenti:

  1. Bellissime queste cartoline vintage..già è vero, anch'io non sono mai riuscito a beccarlo il panzone! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'altronde lo dice la canzone:
      He sees you when you're sleeping
      He knows when you're awake
      😝

      Elimina
  2. Io ero l'unico bimbo pirla a cui di vedere il vecchio in rosso non fregava nulla, bastava che lasciasse i regali, quello sì ahhaah.
    Idem la neve, non mi è mai piaciuta tanto, neppure da bambino.

    La mia cartolina è quindi quella dell'attesa nel letto! La ricordo ancora :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', un bambino che non ha la curiosità di beccarlo sul fatto, è piuttosto atipico 😁
      Oppure avevi paura di sgarrare e di finire sulla lista dei cattivi 😆

      Infatti quella mi ha fatto pensare a te, avendo riletto di recente del tuo natale del passato nella tag creata da te 😉

      Elimina
  3. La prima è davvero figa :D
    I colori la rendono molto natalizia :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra una casa di campagna del medioevo nel nord Europa.

      Elimina
  4. Tutte belle, però la prima è forte...in tal senso Babbo Natale davvero un genio, e pure un po' bastardo :D

    RispondiElimina
  5. Quanto mi piacciono! Erano l'essenza del Natale quando eravamo piccoli. La prima è la mia preferita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno lo stile di quel quadro a specchio che avevamo, con inciso il nostro nome, col bambino che faceva la preghierina, ve'?
      Comunque queste descrivono tutte momenti della nostra infanzia (quante volte ho ficcato la testa dentro il camino 😆).

      Elimina