venerdì 6 ottobre 2017

Le Tartarughe Ninja su Il Giornalino (+ scan)

Tantissimo tempo fa (in realtà il 25 agosto ma mi sembrano passati 60 mesi dalle mie ferie) promisi ad altri blogger che avrei scannerizzato una vecchissima storia apparsa su un vecchissimo numero de Il Giornalino, dedicata alle mitiche Tartarughe Ninja... avevo detto loro per la prima metà di settembre, ho sgarrato di un mese ed è pochissimo per chi mi conosce bene, sono il figlio prediletto del Dio Rimando, quello che rimandava sempre.

Gli autori sono italiani e l'ambientazione è quella della primissima serie animata, per un pubblico giovane, anche se la scena di Don che rompe i denti al teppista mi lasciava sempre un po' perplesso ma quella era una mia fissazione, denti e zebedei  dovevano sempre restare fuori da una litigata, anche i capelli ora che ci penso. E... la chiudo qui, senza recensione (ma voglio la vostra qui sotto nei commenti!), godetevi queste misere 10 pagine!

Il Giornalino n. 30
ANNO LXX
27 Luglio 1994
Le Tartarughe Ninja Turtles - Operazione Metropolitana Sicura
Testo di F. Fenzo - Disegni di S. Fenzo

- Scarica il pdf qui
- Scarica il cbr qui
- Goditelo on the line cliccando sulle immagini

Questo purtroppo è l'unico numero sopravvissuto al mio passato e riprendendolo in mano oggi devo dire che è in ottime condizioni, ero maniaco fin da giovanissimo. Ce ne era anche un altro, che preferivo ancora di più a questo, con protagonisti dei mostri che vivano in un castello ma deve aver fatto una brutta fine insieme a tutti gli altri... ancora non avevo addestrato bene mia madre, minacciandola ucciderla nel sonno se avesse buttato mai qualcosa di mio senza il mio permesso. Credo che la povera donna ancora oggi abbia gli incubi.
Questo reperto archeologico lo conserverò finché la mia morte non ci separi, non potrei mai cedere qualcosa legata ai miei mutanti preferiti! Purtroppo non ci possiamo portare niente di là.

Se arrivo a 100 mila like... no scherzo, imitavo quei coglioncelli degli youtubers, però se ci sarà una gran richiesta potrei fare una seconda parte dedicata al resto dell'albo e volendo anche scannerizzare il resto ma calcolate che ho uno scanner del 2004 circa che ci mette 10-15 secondi a scansione, una noia.

p.s. scusate il nome e il link del blog tappezzato su tutte le immagini ma in passato mi è stato rubato il "lavoro" (ci ho sempre pur perso un paio d'ore del mio tempo libero) senza chiedere il permesso o perlomeno citandomi.

25 commenti:

  1. Dire che sei un grande è davvero riduttivo: dico che sei due grandi! :-D
    Scaricato, sharato su Google+ e twitter e ti metterei "mi piace" ma non vedo il pulsante :-P (Io poi sono utente WP quindi Blogspot mi odia!)
    Da studioso di lunga data della penetrazione ninja nella cultura pop italiana non posso che ringraziarti: se ci fossero meno chiacchieroni in rete e più scansionatori saremmo i Signori del Web Internèscional ^_^
    Ovviamente voto per tutto ciò che ti verrà in mente di scansionare in futuro, quand'anche fossero le copertine dei quaderni di scuola: ovviamente dei Masters :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah sei troppo buono!
      Grazie per tutto il tuo sharing.
      Mi hai fatto morir dal ridere con questo commento! 😂
      I like non li ha blogspot ma mi basta questo tuo entusiasmo per continuare, magari non oggi, non tra una settimana ma entro un mese inserirò l'intero albo!
      Stay tuned per la seconda parte!

      Elimina
  2. Grazie Ema, mi aggiungo ai complimenti di Lucius: sei grande.

    Letto con piacere questa storia: la parte in cui il capo della Polizia annuncia l'impiego del personale per debellare i teppisti e nel contempo vedi le scene dei poliziotti umiliati..fa crepare dal ridere.

    Peraltro anche questa scena oggi sarebbe criticata per il politically correct.

    Viva le Tartarughe che prendono a ceffoni i bulli!

    Già, alla fine sempre la parodia della celebre scena del bus di "Miami Supercops" di Bud Spencer e Terence Hill!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo buono anche tu.

      Sì, troppo forte quella scena.
      Oggi direbbero che istiga a piromania e graffitismo!

      Quella di Miami Supercops non la ricordavo ma ho rimediato sul tubo 😄

      Elimina
  3. I disegni non sono affatto male, il disegnatore è Stelio Fenzo, tanto per cambiare veneziano e di scuola "Prattiana" (ho letto wikipedia eh https://it.wikipedia.org/wiki/Stelio_Fenzo ). Fa piacere rivedere le pagine del Giornalino, io lo prendevo negli anni '80 e quindi queste storie me le sono perse.. nei vari mercatini ho recuperato qualche numero dagli anni '70 fino ad anni recenti ed è vero che ci sono sempre vere e proprie chicche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, piacciono anche a me i disegni.

      Per me anni 80 solo Topolino, nei primi 90 Il Giornalino è stato il trampolino per Lanciostory ma di entrambi non ho mai preso molti numeri, solo qualcuno in estate quando ci fermavamo al giornalaio prima di andare al mare.

      Elimina
    2. A proposito, io possiedo un Giornalino degli anni '90 con una storiella delle Strumtruppen disegnata da non ricordo chi e sceneggiata da LEO ORTOLANI! :D

      Elimina
    3. Wow! Un Ortolani prima si essere l'Ortolani che conosciamo tutti 😀

      Elimina
  4. Domani, appena ho un minuto, leggo.
    Mi piacerebbe trovarle tutte, queste avventure, erano così ben disegnate tipiche anni '90, tra cartoon e un pizzico di underground.
    Ottimo lavoro, già solo per questo meriti un pompino, se metti altro ci scappa qualcosa vm 18 :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhhaha: "bravo! Vieni qua che ti fo un pompino" (cit.)

      Elimina
    2. Ahaha sono lusingato!

      Vero, quel pizzico underground gli dà qualcosa in più che una trasposizione più fedele non avrebbe avuto.
      Io bazzico molto nei covi pirateschi della rete ma de Il Giornalino non si trova un cazzo.

      Aspetto la tua sul fumetto.

      Elimina
    3. Pure ricchione

      Elimina
    4. Anonimo: tutto, basta che sia diverso da te 😂

      Moz-

      Elimina
    5. Meglio un lettore frocio che comunista! 😆

      Elimina
    6. Sei solo un povero fascista.. guardati re leone.. c è anche la casa di topolino se vuoi,magari quella la capisci

      Elimina
  5. Seguivo il Giornalino in quegli anni!
    Non ricordo le avventure delle Tartarughe Ninja, ma non mi dispiace leggerle da te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere quando avrai letto!
      Ti è sopravvissuto qualche albo?

      Elimina
  6. Grande, anche il cbr!
    Così lo leggo per bene sul tablet. Non li avevo mai letti, i disegni sono molto particolari.
    Hai fatto benissimo a mettere il nome sulle scan, è giusto che si sappia chi ha fatto il lavoro sporco, e poi se te le rubano almeno ti fanno pubblicità! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! 😁
      Fammi sapere cosa ne pensi e se vorrai addirittura farne un articolo, non me lo perderò di certo!

      Elimina
  7. Mamma mia che cosa hai ritirato fuori! Quanti ce n’avevano! Bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sicuramente troppi! 😁 Le fogne, il dirigibile, quella specie di ragno del Clan del Piede... Avevi tutto!
      Il fumetto lo hai letto? Scaricalo e mettilo su tablet, pirata d'un cugino, che rende meglio!

      Elimina
  8. Sul mio blog Fumetti Etruschi mi ha appena contattato Paolo Ghelardini, sceneggiatore romano che ha rivelato la secchiata di testate horror a fumetti anni 70-80-90 che ha firmato: sai che in mezzo ci sono pure le Tartarughe Ninja? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi faceva parte del team de Il Giornalino, firmando qualche storia delle Tartarughe?

      Elimina
  9. Ciao, faccio una ricerca sulle Tartarughe Ninja nel Giornalino.
    C'é alcuno che sa dove posso trovare una lista completa dei numeri del Giornalino col contenuto e le copertine?
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuto!
      Non so perché ma il tuo commento era finito in spam, me ne sono accorto solo ieri.
      Purtroppo non posso aiutarti, ero lettore occasionale e ricordo solo questo numero con le Tartarughe. Magari prima o poi passerà qualcuno che saprà risponderti.

      Elimina