lunedì 9 ottobre 2017

Topolino n. 3228

Numero tra alti e bassi... cosa mi è piaciuto e cosa no?
Scoiattoli rompicoglioni: a volte tornano!
Ci tenevo a riportare una scena col "simpatico" scoiattolino, avvenuta nella prima storia, perché mi ha ricordato i vecchi cortometraggi con Cip & Ciop.

1) molto bella (soprattutto per l'avventura e il mistero) anche se come per la scorsa, fosse stato solo Paperino il protagonista, sarebbe cambiato poco, almeno in questa prima parte.

2) non sopporto Eta Beta, o meglio, la psua parlata ma questa storia mi è piaciuta molto!
Unica storia dedicata ai topi per questo numero (buuu!!).

Segue un bell'articolo sullo Sputnik che ho letto volentieri.

3) togliete la licenza di disegnare fumetti a 'sto Alberto Lavoradori! Storia bruttina ma penso che la colpa, in gran parte, sia dei disegni, altrimenti se ci si basa solo sulle vicende la reputo obbiettivamente solo insipida.

4) breve e poco divertente, sa di già visto. Però Paperoga caratterizzato perfettamente.

5) altra che mi è piaciuta molto e al contrario delle altre con Paperinik che non necessitavano del supereroe, qui ce lo avrei visto bene, invece c'è solo l'alter ego. Disegnata in modo classico e gradevole, come non vedevo da anni!
È sempre un piacere rivedere le Giovani Marmotte, peccato non si tratti di una loro avventura:
One page story carina con Malachia Operazione Gatto - Gusti Difficili.

9 commenti:

  1. Topolino promosso a pieni voti.

    Ma a me Lavoradori piace: un po' perché ho seguito la sua evoluzione, in secondo luogo perché apprezzo il suo essere decisamente controcorrente rispetto alla scuola disney canonica. La storia mi è piaciuta con i buzzurri a inizio fumetto che poi diventano alleati di Paperino.

    La storia di apertura? Bella la citazione degli scoiattoli fastidiosi (non l'avevo colta!), inquietante il villain e poi...le minacce di morte sono rare nelle storie odierne di Topolino! Sono curioso di vedere il seguito.

    Bella anche la storia finale (a fronte di alieni brutti :D), di solito quelle straniere mi fanno storcere il naso, invece in questo caso mi ha trasmesso anche un po' di ansia per Paperino prigioniero e sul precipizio.

    Topo&Eta Beta: bellissima, c'è il ritorno del generale Setter! Che peraltro non caga minimamente Topolino, quando questi lo chiama "il mio vecchio amico generale Setter!".

    Penso che questo sia il migliore degli ultimi 20 topolino che ho letto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In pratica hai scritto un articolo più che un commento, se vado a contare i caratteri sono certo che siano più dei miei 😝
      Grazie per aver arricchito il mio articolo! Al prossimo numero se ti va ne facciamo uno doppio se ti va (e se ti invogliano le storie), tipo prima parte su un blog e seconda sull'altro, questo sarebbe venuto fuori bene "poliziotto buono, poliziotto cattivo".

      Elimina
    2. Si può fare! :)

      Elimina
    3. Sto per spaccare il cellulare dopo che avevo scritto un commento lungo e ha deciso di aggiornare la pagina...

      Non digerisco i disegni che si discostano dal classico o, come scrivi giustamente tu, dalla scuola Disney, però con altri disegnatori che lo fanno non mi accanisco, invece Lavoradori lo schiferei anche altrove, troppo pesante, calcato, deformed fatto male...

      Non avevo fatto caso alla minaccia di morte!

      Ho notato astio per le straniere anche su Papersera.net ma io le preferisco a tante altre italiane moderne. Le trovo più classiche.

      Setter credo sia la prima volta che lo vedo... ahahah vero, non si incula Topolino 😂

      Ho fatto una email apposta per essere contattato privatamente: info.thereignofema@yahoo.com
      Dai che ho già in mente qualcosa, anticipiamo la Geek League!

      Elimina
  2. Umh, parlami del disegnatore che non ti piace XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendi tutte le cattiverie che ho sparato (e sparo) sullo stile del nuovo DuckTales e moltiplicale alla decima!

      Elimina
  3. Peccato perché mi sembrerebbe un gran...Lavoradore :D

    RispondiElimina