Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

domenica 2 settembre 2018

Pubblicità scolastiche in estate

Se da bambino c'era una cosa che odiavo quasi più della scuola, erano quegli odiosi spot che partivano ben prima del mio compleanno (30 luglio) e prima che partissi in vacanza (a Viserba ad agosto).
MA PERDIO! Non ho ancora realizzato di stare in vacanza e tu, direttore marketing di 'sta minchia, inizi a provocarmi gli incubi fin da luglio?! Ma finisci in miseria sotto un ponte tu e tutta la tua razza!
La zoccola di tua madre che si passa tutto il condominio è bella!
Fonte: Antro Atomico
Non ho voluto fare questo spot prima, perché altrimenti sarei stato un ipocrita, quindi subitevelo a pochi giorni dal ritorno a scuola di quei poveri sfortunati bambini e ragazzi.
E pensare che molti erano felici ed emozionati del rientro... solitamente erano i bambini che bullizzavo tutto l'anno.

Vi lascio con questo odioso spot preso a caso, della linea scuola Mattel, del 1996:

23 commenti:

  1. Adoro questi post. Ovviamente non ricordo lo spot, a differenza delle pettinature, gli abiti, i colori di quei tempi.
    E lo zaino Invicta mi ricorda il mio delle elementari, verde militare, e mi regala un'emozione.
    Buona domenica. Kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ami per le mie imprecazioni o per gli argomenti vintage trattati?
      Lo spot e la pubblicità non li ricordo neanche io, ero troppo piccolo nell'86.
      Io ho avuto quello Seven alle medie, alle elementari le Tartarughe Ninja! A parte la prima in cui ho avuto un orribile cartella.

      Elimina
    2. Per gli argomenti.
      Io ho avuto alle elementari un Invicta verde.
      Alle medie ebbi la brillante idea di scegliere un Invicta nero modello trolley. Erano i primi in commercio. Non potevo sapere che sarebbe pesato il triplo di uno zaino normale, e che l'avrei odiato due soli mesi dopo l'acquisto.
      Al liceo, invece, scelsi uno zaino leggero e pratico tutto figo jeansato. Non ricordo la marca. Seven credo, ma l'ho amato un sacco. L'ho buttato solo durante il trasloco, quando mi sposai.

      Elimina
    3. Ho un vuoto di memoria. Usavo già gli zaini alle elementari o la cartella, quella orizzontale? Di sicuro ne avevo una con He-Man! Alle medie ho usato un anno uno zaino Leopard avuto in regalo, poi mi si è sbriciolato. Così ho preso un invicta azzurro-nero che mi è durato fino al secondo anno di università!

      Elimina
    4. @Cla: ammazza, sei stata un precursore del trolley.
      Per il liceo io avevo uno Jansport, quelli tipo Eastpack, andava quel genere quegli anni.
      Fino a che ho portato i libri a scuola, poi verso la fine andavo senza nulla.

      @Riky: mi sa che la cartella, noi più anziani, ce la siamo subita tutti. Mia madre la preferiva perché non faceva le orecchie a libri e quaderni ma io mi vergognavo, sembravo l'alieno di Dr. Slump & Arale, quello ispirato a Spock.
      Mitica la Leopard, l'avevo completamente rimossa!

      Elimina
    5. La Leopard era fantastica, per non parlare - per le donne - della Mandarancia Drunk o come si chiamava :D (imitazione della Mandarina Duck)

      Elimina
    6. Troppi dettagli, non ricordo tutto della Leopard 😝

      Elimina
  2. ahhhahaahhaah, dai io da bambino non ero dispiaciuto dal ritorno a scuola! Poi che fosse meglio il cazzeggio, sicuro!

    Però sì, le pubblicità scolastiche su Topolino mi irritavano eccome!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una via di mezzo, diciamo. Ti saresti preso solo un cazzotto o due sulla spalla 😝

      Iniziavano a luglio ma tanto i genitori si sono fiondati sempre alla fine di agosto/inizio settembre, come mi è proprio capitato domenica scorsa da Auchan.

      Elimina
  3. Ehhh io non vedevo l'ora che fosse metà agosto per iniziare a guardare tutti gli spot scolastici, pensa tu! Lo zaino jolly comunque è strafico :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Masochista!
      Metà agosto poteva anche starci, anche se le odiavo lo stesso ma seconda metà di luglio NO!
      Blu, rosso e giallo, i colori di Superman! Comunque quello era il più comune che vedevo dai bambini/ragazzi più grandi e che invidiavo un po', parliamo di fine anni 80.

      Elimina
  4. Verissimo, anche a me mettevano tristezza, però allo stesso tempo era un modo per vedere le nuove mode in essere di quell'anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piaceva scoprile da settembre inoltrato, non prima!

      Elimina
  5. Buonasera Ema,
    avevo pensato di condividere un blog con te "I Rinco ..." :D ah ah aha scherzo per carità! comunque ti ho risposto al commento. Andando per gradi, lo zaino della pubblicità il mio ragazzo ce l'ha, nuovissimo e in perfette condizioni ... ma detto ciò di cui non dovrebbe fregarci molto, io sono d'accordo con te! ero un po' combattuta dal fascino sprigionato dalla cartoleria ... ma sapere che di lì a poco sarei tornata a scuola era un'angoscia! mi durava poco m durava ... ah ah ah buona serata! Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera Ste!
      Un blog in condivisione va chiamato "i buongustai", altro che "i rinco"!
      Il tuo ragazzo dovrebbe conservarlo con orgoglio lo zaino dell'Invicta!
      Il fascino della cartoleria prendeva anche me ma pochi giorni prima dell'inizio, di certo non a 45 giorni! Oppure durante l'anno scolastico.
      L'angoscia a me prendeva anche ai primi di settembre, non mi ci far ripesare che mi sento male!
      Buonanotte (ormai!).

      Elimina
    2. ah ah aha ! "I buongustai" ... beh ci potrebbe stare ... :D

      Elimina
  6. Effettivamente erano (e sono ancora) dei bastardi, anche se poi ne approfittavamo per "ordinarli" ai nostri genitori ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giocano su quello ma comunque sempre a fine agosto/inizio settembre andavamo (vanno tutt'ora). Solo prima di andare in prima elementare mia zia mi regalò la cartella per il compleanno 😓

      Elimina
  7. Maledetti spot...
    Anche quelli sui diari mandavano in onda.
    Alle elementari non ho idea di quale zaino usassi, alle medie forse quello della Seven per poi terminare gli studi con quello della Eastpack con tanto di scritte col bianchetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mortacci loro!
      Di te alle elementari mi ricordo solo che uscivi di casa tutto assonnato, con gli occhiali da nerd e lo zaino in spalla più grosso di te.
      Io alle medie l'ho scarabbocchiato quello Seven, alle superiori no, ero più precisino.

      Elimina
  8. Ahahah l, a me piacevano un casino, comunque sempre desiderato zaino Invicta è mai avuto, ho avuto quello delle tartarughe ninja, Batman ed altri che non ricordo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem per lo zaino Invicta. Ce lo avevano tutti i liceali quando noi andavamo alle elementari.

      Elimina