Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

martedì 25 settembre 2018

Ant-Man, mi si è ristretto il supereroe

Dato che non sono un cineblogger, questa non è una recensione sul film, che ho trovato piuttosto carino e divertente, con qualche pecca come la lentezza con cui inizia a ingranare, questa è un'osservazione sugli effetti speciali, confrontati con quel bellissimo film Tesoro, Mi Si Sono Ristretti i Ragazzi.

Il supereroe, l'Uomo-Formica, capace di rimpicciolirsi alle dimensioni di un insetto, è capace di controllare tutte le specie di formiche, quindi una volta in miniatura, lo si
vede spesso ad interagire con loro, cavalcandole anche. Vi dice niente?
Nella prima parte del film sono controllate dallo scienziato Hank Pym, che diverrà poi il suo mentore ma non è spiegato come, tanto che ho pensato che fossero meccaniche. Ho dovuto attendere la seconda parte per capire che erano formiche vere, questo perché la computer grafica non è perfetta. Non sono fatte male, anzi, però hanno un aspetto metallico che confonde lo spettatore.
Per questo mi è tornato in mente il film dell'89 col mitico Rick Moranis, perché in quegli anni non c'era un abuso della CGI e per gli effetti speciali di persone rimpicciolite, si dovevano costruire oggetti o esseri enormi, con un effetto più pupazzoso (bambino petaloso, lustrami le scarpe!) ma decisamente migliore! È vero che la presenza del telo verde si notava fin troppo ma si trattava solo degli sfondi, tutto il resto veniva ingigantito per davvero (vedi le immagini).

Tesoro, Mi Si Sono Ristretti i Ragazzi 1 - Ant-Man 0

24 commenti:

  1. Stavo leggendo con interesse la tua pseudo recensione, finché i miei occhi si sono imbattuti nel.... "petaloso".
    E no, mi hai persa.. Fortuna che ero quasi alla fine.
    Comunque il film non l'ho visto, ma il primo mi piacque parecchio.
    Adios

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che Dio fulmini la commissione dell'Accademia della Crusca che ha approvato questo obbrobrio di parola! A 'sto punto dovrebbero aggiungere tutti gli aggettivi che finiscono con -oso, compreso il mio! 😠
      Il film dell'89 è un cult per tutti i nati negli anni 80!

      Elimina
  2. "Tesoro mi sono ristretti i ragazzi"😄 siii rivediamolo dai mon amour😜😃

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, un giorno, quando potrò tornare a scaricare film... al momento manco i video su YouTube possiamo guardare 😩

      Elimina
  3. Impossibile separare l’uomo formica dal film che per primo, ha resto protagoniste le formiche, che per altro anche secondo me, resta ancora oggi più mitico di Ant-Man ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo su ogni singola parola!
      Infatti cercando le immagini di uno, mi apparivano anche quelle dell'altro e viceversa.

      Elimina
  4. Per me non c'è confronto tra i due film, ma sono di parte, avendolo anche recensito quest'estate :D.
    Ora però devi rivederlo, come da richiesta della tua dolce metà, a maggior ragione dopo aver letto la mia recensione :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma penso che per chiunque abbia sopra i 30 anni non ci sia confronto! Anche se io ho voluto confrontarli solo per gli effetti speciali, dato che sono due generi molto diversi (e a me i cinecomics hanno abbastanza stufato).
      Non ne sentivo il bisogno dato che l'ho visto di recente e per recente intendo una quindicina di anni fa... provvederò ad accontentarla non appena sarà possibile 😉

      Elimina
  5. Ma solo io mi ricordo Viaggio allucinante? Ricordo che da bambino rimasi molto colpito da quel vecchio film, e anche da quella specie di remake degli anni '80, Salto nel buio..anche se là era un rimpicciolimento a livello di una cellula

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho dovuto googlarlo e non credo di averlo mai visto ma mi hai proprio incuriosito! Sarebbe anche disponibile su Rai Play, se solo avessi l'adsl...
      Salto nel Buio lo adoravo ma non ci ho pensato proprio perché è più un viaggio nel corpo umano che un'avventura nel regno degli insetti.

      Elimina
    2. Viaggio allucinante è uguale :) solo MOLTO più serio e con gli effetti speciali degli anni '60

      Elimina
    3. Ottimo, mi hai invogliato ancora di più!

      Elimina
  6. D’accordo con te su tutto! 👌👌👌

    RispondiElimina
  7. Ma poi vogliamo citare il fatto che più andiamo avanti... più gli effetti speciali sembrano peggiorare?
    Hai mai messo a paragone quelli de Il signore degli Anelli con quelli de Lo Hobbit? :o

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi trovi completamente d'accordo!
      L'Hobbit (mi rifiuto di usare l'articolo "lo" per una parola che davanti ha la muta, è estremamente cacofonico) non l'ho visto ma mi fido sulla parola.

      Elimina
  8. Giù il cappello, sipario!
    In realtà non ho mai capito il personaggio di Ant-Man, mi pare un super eroe così esageratamente situazionale da sembrare sostanzialmente inutile XD
    Molto meglio "Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi" ahahaahh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura cappello e sipario? 😁
      Le potenzialità ce le ha, vedi il livello subatomico che viene sfruttato meglio dalla controparte DC, Atom, in cui quando è lì finisce in un microverso con dei veri esseri viventi come fossero alieni.
      Il film dell'89 non ha rivali!

      Elimina
  9. Molto carino Ant-Man, belli gli effetti speciali e grandioso il protagonista Paul Rudd, ma nulla a che vedere con il capolavoro dell'89.
    Sarebbe bello rivedere Rick Moranis in qualche film :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paul Rudd lo adoro dai tempi di Friends ma ha fatto parecchie commedie carine, come Molto Incinta (in cui fa solo il cognato della ragazza che resta incinta) e il suo spin-off Questi Sono i 40 (in cui è il protagonista).
      Moranis purtroppo si è ritirato come attore, ora si occupa solo di musica.

      Elimina
  10. Sono due film di due generazioni diverse, e nonostante io adori quel mitico film, non sono tanto d'accordo, anche se capisco il tuo punto di vista ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono anche due generi completamente diversi, il vecchio film è fantastico/avventura, mentre questo è un cinecomics (che a me hanno stancato).
      Se gli effetti speciali ti hanno soddisfatto, mi fa piacere per te. Ripeto, per me sono fatti più che bene ma l'effetto metallico delle formiche secondo me confonde lo spettatore.

      Elimina
  11. Lo scorpione che uccide la formica, rimane uno dei miei traumi più malinconici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia, che trauma! Pari a quella di Artax, il cavallo de La Storia Infinita!
      Ciao Cristian e benvenuto in questa umile dimora. Ho notato che anche tu hai un blog, vado subito a dare un'occhiata!

      Elimina