lunedì 10 settembre 2018

Metal Gear Solid, remake sì o no?

Causa trasloco, le mie console sono tutte inscatolate e questi giorni non ho giocato a nulla, quindi per questo lunedì videogiochi ho deciso di fare un post pourparler con altri appassionati di un video rilasciato questi giorni.

Sono stato un grande fan di questa saga, fino a MGS4, dopodiché mi sono rotto le palle, dato che Kojima aveva risposto a tutto con quel capitolo e quindi non sentivo affatto il bisogno di un quinto capitolo, per di più open world, genere che odio ma per un remake farei i fuochi d'artificio.
Anni fa è stato cancellato il remake ma dopo che Erasmus Brosdau, ex Crytek,
per il ventesimo anniversario di questa saga (trentunesimo se contiamo anche i due Metal Gear) ha rifatto il video introduttivo del vecchio titolo per PSX in 4K, utilizzando un Unreal Engine 4, molti fan sono tornati a sperare.
Magari se va bene la concorrenza col remake di Resident Evil 2, chi lo sa?

Vi lascio al video di Metal Gear Solid Intro - Remake:

Voi lo vorreste un remake di questo titolo?

26 commenti:

  1. Questo videogioco era tra i preferiti di un mio carissimo amico ai tempi delle superiori! Mi sembra che l'avesse emulato sul pc. Io invece a quei tempi avevo il pc vecchio (già nel '98, dopo due anni dall'acquisto, era vecchio) e quindi giocavo con i miei vecchi giochi! I più nuovi erano Fifa '98 e Pc calcio 7.0..ahahah...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era un gioco che stava parecchio avanti, che ha dato il via al genere di spionaggio stealth.
      C'era anche per PC, non avrebbe avuto bisogno di emularlo.
      I tuoi generi li ricordo bene 😁

      Elimina
    2. Allora lo aveva per pc eh senza emulazione :)

      Elimina
    3. Penso proprio di sì 😉

      Elimina
  2. Ma anche si dai, ok per il remake, basta che non offendino la memoria dell'originale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solitamente coi videogiochi, i remale funzionano bene, è quando fanno i reboot che arrivano le cappellate!

      Elimina
  3. Dopo le 22, quando non ci saranno più bambini online, ti svelerò un segreto..
    Ci sono cose più interessanti che si possono fare quando si è impossibilitati ad usare i videogames.. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, questi giorni il trasloco non mi ha permesso di fare molto e da quando siamo definitivamente giunti a casa nuova, venerdì, lei è indisposta 😆
      Quindi la sera: pippe!

      Elimina
    2. Ahahah
      Ma come siamo volgari..
      Io comunque mi riferivo a dei film da guardare vicini vicini, eh? :P

      Elimina
    3. Pensa che per me quel termine è il più carino tra quelli che uso 😝
      Se se, mo si dice "guardare i film"...

      Elimina
    4. ma che pippe e sesso

      ci sono molte altre cose interessanti che qui non possono essere svelate :D

      Elimina
  4. Uffa! so che ora scenderò di due gradini dal podio fatiscente in cui mi sono autocelebrata ma... questo non lo conosco! Però, leggendo gli ultimi commenti mi sono rotolata a terra dalle risate! ... rotolare per me è il massimo dello sport! essere indisposti è temporaneo! recupera campione! 😆

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E va be', anche se è famoso non c'è nulla di male a non conoscerlo 😉
      I commenti con quella matta finiscono sempre così...
      Comunque mi tengo in allenamento questi giorni 😝

      Elimina
  5. Madonna ma che è, l'epoca dei remake videoludici??

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non credo si vedrà mai.
      Comunque i remake li accetto e li apprezzo solo per i videogichi.

      Elimina
  6. Farei la firma per avere un remake di Metal Gear Solid diretto da Kojima. Tuttavia, dopo il suo licenziamento, Metal Gear è in mano solo a Konami, il che ha delle ovvie ripercussioni sull'autorialità del possibile gioco.
    Abbiamo già visto che immondizia è Metal Gear Survive, non so quando vorrei un remake di MGS senza Kojima ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A firma di Kojima sarebbe il massimo! Però anche il remake di RE2 non è in mano al suo papà ma promette bene (tanto che mi sono deciso all'acquisto della PS4 solo per questo gioco).
      Non so nulla di Survive ma ti credo sulla parola! Magari un remake riesce meglio di un gioco del tutto nuovo... o forse li sopravvaluto e basta! 😝

      Elimina
  7. Quanto ho amato questo gioco! Non sento il bisogno di un remake, ma terrò le orecchie aperte, per curiosità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti il bisogno non c'è, la grafica vintage va bene e la giocabilità non è male. Sentirei più il bisogno di remake per il secondo e il terzo, per cui ho avuto una grossa difficoltà nel rigiocarci, tanto da non superare il primo livello.

      Elimina
  8. Considerando che Konami rimane nel mercato dei videogiochi solo con PES e ha mandato in naftalina franchise come Castlevania, Silent Hill, Gradius, Z.O.E., Suidoken, Contra, ci metterei una pietra sopra.
    Il papà di Metal Gear è alle prese con Death Stranding e, conoscendo i suoi tempi biblici, chissà quando lo pubblicherà. Metal Gear è un IP di Konami e, come successo con altri franchise non sembra intenzionata nemmeno a cedere a terzi sviluppatori: Castlevania degli spagnoli MercurySteam è stata una bella parentesi; Silent Hill Downpour dei cechi Vatra Games un mezzo fiasco.Per Nintendo Switch ha pubblicato l'ennesimo copia e incolla di Bomberman (ed è in sviluppo una versione poverella di Track & Field); ha appena pubblicato per PS4 VR un adattamento di un altro franchise di papà Kojima buttato alle ortiche: Zone of Enders the 2nd Runner.
    Metal Gear (Survive ne è un esempio) seguirà con tutta probabilità un'altra direzione, rispetto all'originaria formula cinematica e di produzione tripla A.
    La performance dell'azienda nel mercato mobile è stata significativamente positiva e gli oltre 100 milioni di download dell'edizione mobile di PES rappresentano un'importante quota dei profitti in crescita.
    Konami non è ucita dal merato dei videogiochi, ha virato decisamente verso il mercato mobile; poiché il videogioco mobile non è il mio pane, di Konami ho ormai solo un bel ricordo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco, ignoravo l'andazzo della Konami!
      Con la MercurySteam è stata una bellissima parentesi!
      A 'sto punto mi siedo accanto a te, ricordandola con piacere, con uno skotch e un bel sigaro!

      Elimina
    2. Come due vecchi alla bocciofila. "Ah ti ricordi Belmont e Solid Snake? E la strizza quando gracchiava la radio per strada a Silent Hill?" Pure alla bocciofila faremmo il vuoto intorno ;)

      Elimina
    3. Esatto! Ahahah 😂
      Anche se ci vedevo un po' più nobili da circolo per milionari, anziché le bocce al parco 😝

      Elimina
  9. Un remake del primo MGS sarebbe un miracolo. A mio modesto parere il giocare in linea come dei drogati ha tolto molto a questi videogiochi: avevano una storia, un inizio ed una fine, cosa che rendeva i giocatori ansiosi di un nuovo capitolo, cosa che per esempio la Naughty Dog non ha perso con The Last Of Us ed Huncharted. Ovviamente ci sono eccezzioni, ultimamente ho giocato ad Hellblade, un piccolo capolavoro indipendente (lo consiglio vivamnete) che mi ha davvero sorpreso per la complessità della storia, giocabilità e tutti quei piccoli particolari che uno della vecchia scuola può solo che apprezzare come l'audio a 360 gradi che si sfrutta quasi esclusivamente con buone cuffie.

    Infine per non dilungarmi: spero davvero che Kojima apri gli occhi ed accontenti vecchi lupi di mare come noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io infatti non gioco on the line e ormai gioco quasi solo agli indie che mantengono lo spirito di una volta ma con la grafica di oggi! E non durano 200 ore!
      Su Hellblade poi mi informo (non so manco il genere).

      Kojima purtroppo può fare poco, i diritti ce li ha la Konami ma non è detto che anche con un altro game designer non ne esce qualcosa di bello, con RE2 Remake Mikami non c'entra nulla eppure pare promettere bene.

      Elimina