Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

lunedì 3 settembre 2018

DuckTales: Remastered

Dopo la pausa agostina, torna il lunedì videogiochi!

Remastered (ovvero la versione di un vecchio videogioco a cui si aggiorna la grafica, qualche meccanica di gioco e se ci scappa, anche qualche nuovo intermezzo) del vecchio titolo per il Nintendo a 8-bit, uscito nel 1989 e ispirato al famoso cartone animato che guardavamo nel contenitore Solletico.

Nel 2012 il brutto remake della serie animata (che ha debuttato lo scorso anno) non passava lontanamente nella mente di nessun nostalgico e quando annunciarono questo titolo, tutti gli appassionati del vecchio cartone e dei videogiochi, fecero salti di gioia, cantando a memoria la sigla.
Nel 2013, quando venne rilasciato, rimasi
deluso e lo accantonai subito.
Di tanto in tanto ho provato a riprenderlo ma finiva sempre allo stesso modo, mi stancavo subito.
La scorsa settimana ho deciso di mettermi d'impegno e portarlo a conclusione, un po' controvoglia ma ce l'ho fatta!
La mia delusione non è dovuta a questa versione rimasterizzata, che è realizzata molto bene, ovvero compie bene il suo dovere, bensì probabilmente al gioco originale, che non ho mai avuto modo di giocare, piuttosto deludente se paragonato a Castle of Illusion Starring Mickey Mouse (qui la mia sulla versione rimasterizzata) e a Lucky Dime Caper Starring Donald Duck (per me "il gioco di Paperino", che possedevo e fondevo spesso sul mio amato Sega Master System - prima o poi un post!), che purtroppo ancora non ha una remastered!
Non posso fare paragoni riguardo la giocabilità ma quella di questa nuova versione è piuttosto semplice.
Per quanto riguarda la longevità, salvo qualche aggiunta, resta invariata con la versione classica, cortissima confronto ai titoli di oggi ma buona se paragonata ai titoli di quel periodo.

Un titolo da provare da un amico, se ne avete la possibilità ma l'acquisto non è per niente consigliato!
Il giusto voto è: 2,5/5

24 commenti:

  1. Grazie per, ma tanto non sono comunque più in grado di giocare a un platform... Con l'età i riflessi se ne vanno... :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che ti si è cancellato un pezzo di testo 😝
      Sai che invece io, coi vecchi platform, sono più bravo oggi? Questi moderni o rimasterizzati sono molto più semplici. Ma che ne sanno i ragazzini di oggi, tra imprecazioni e controller spaccati!

      Elimina
  2. Il gioco di Paperino a cui fai riferimento è quello dove si va pure nelle piramidi inca? Bellissimo.
    Comunque la serie animata 2017 di DuckTales spacca... davvero :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, esatto. Lo adoravo!
      La nuova serie non sono riuscito più a riprenderla, non sono riuscito ad abituarmi al nuovo design.
      Mi chiedo quanto successo abbia avuto, magari aggiornami con un post! Senza dati alla mano, per me ha diviso a metà i vecchietti come noi, mentre non ha attecchito i più giovani come accaduto a noi quando eravamo piccoli con la vecchia serie.
      Comunque non ne ho più sentito parlare, su blog o siti.

      Elimina
    2. Dani Delux ha scritto qualcosa recentemente, c'è una bella puntata con Gastone in difficoltà :D!

      Elimina
    3. Devo farci un salto... purtroppo da lui non riesco a passare per i motivi che dicevo ieri su Telegram (do la precedenza a chi commenta qua e quando posso passare anche dagli altri, il tempo a disposizione è finito).

      Elimina
  3. Uno di quei giochi di cui ho solo sentito parlare (anche da te in passato!), ma che non ho mai provato! Sarà il tema che mi attira poco o il genere ormai difficile da rendere effettivamente accattivante, ma non penso lo proverò mai XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fai bene. Se l'ho rimandato per 5 anni io, che sono un fan sia della banda Disney che dei retrogame rimasterizzati, figurati tu!
      L'altro invece te lo consiglio!

      Elimina
  4. Buongiornooooooo!
    anche se l'età avanza io dico sempre che mi sono fermata a 25 anni :D ahahaha (per chi ci crede) ... fumetti a go go ! peccato che DuckTales non l'ho mai seguito molto, ammetto per mancanza di interesse e di conseguenza, DuckTales: Remastered lo conosco solo come forma pubblicitaria ... ammetto che ti questo commento potevi fare a meno ma volevo salutarti lo stesso! :D ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dato che ti rispondo alle 14 passate, buon pomeriggio!
      Io avrò in eterno 8 anni!
      Magari se ti fossi fermata al buongiorno, ti avrei dato ragione ma dato che hai saputo aggiungere qualcosa, hai fatto benissimo a commentare 😉

      Elimina
  5. "Big" Ema, non "Solletico" :D. A parte gli scherzi sai che io preferisco "Quest of gold" che al classico platform?

    Ora attendo il post sul gioco di Paperino che sembra proprio ignoto, al sottoscritto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non lo ricordo su Big? Più la domenica mattina con Domenica Disney.
      Non lo conosco Quest of Gold ma da un'occhiata veloce penso potrebbe piacermi, soprattutto per i vecchi suoni.

      Per il post di Paperino devo valutare il periodo in cui ci giocavo di più o quando me lo hanno regalato, per unire sia la recensione che il ricordo che ne ho analogo.

      Elimina
  6. Quello di Paperino ce l'avevo sul Game Gear, che mi hai fatto ricordare... Lo adoravo, penso di averlo finito qualche decina di volte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima di tutto, benvenuto nella mia umile dimora!

      Fantastico il Game Gear, immagino che bello deve essere stato giocarci anche sulla console portatile!
      Anche io l'ho finito molte volte 😃

      Elimina
  7. Non ho giocato a nessuna versione, e comunque non credo giocherò mai ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti perdi nulla. Se hai la possibilità, prova quello di Topolino.

      Elimina
  8. Pausa agostina...
    Ma che peccato. Mi sei mancato? NOOOO, tanto ho continuato a stalkerarti senza pudore, via mail. :P
    Ahahah
    Ovviamente non conosco questi videogiochi. Le mie esperienze in materia si fermano al Super Mario Bros, unico ed inimitabile. Stop.
    Adios

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pausa era riferita solo ai videogiochi! 😅
      Non ricordi neanche il cartone che ha ispirato questo videogioco?

      Elimina
    2. Paperino, dici? Ahaha
      Devi sapere che, per me, Paperino, Topolino, Minnie e company fanno parte di un unico cartone con gli episodi brevi, da beccare a volte sulla Rai.
      Tipo Tom and Jerry, i Looney Tunes, ecc... 😈😈

      Elimina
    3. In pratica seguivi più i corti animati classici che le nuove serie (che per me sono stupendi!) 😁

      Elimina
    4. Sì, perché la tv non mi è mai piaciuta troppo. Quindi non resistevo a lungo inchiodata allo schermo.

      Elimina
    5. Brava. Io mi ci sono allontanato solo di recente, da metà degli anni 2000, prima invece ero un teledipendete.

      Elimina
  9. Quindi un gioco da recuperare proprio ai mercatini se te lo danno a 1 euro, ho capito :) Peccato perché l'originale mi piaceva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piaceva l'originale, allora te lo consiglio. La rimasterizzazione è fatta bene, invece per me, è proprio il titolo originale ad avere difetti, paragonato ai titoli similari che ho citato.

      Elimina