domenica 10 maggio 2020

Il Capello Vs. Fruittella

Canzoni contro Sigle atipico oggi, nessuna sigla ma il jingle di un famoso spot degli anni 90.
Non si tratta di plagio ma di semplice omaggio!
Il Capello è una canzone di Edoardo Vianello del 1961 che parla di gelosia. Una donna trova un capello biondo sul gilè dell'amato e lo incolpa di tradimento ma lui è innocente, dopo averlo analizzato si scopre che è un crine di cavallo.
Mentre lo spot riprende lo slogan "non è una gomma, non è una caramella, è Fruitella", già conosciuto negli anni 80 ma stavolta è accompagnato dalle note della canzone di Vianello. Due bambini che interpretano Adamo (lui si chiama  proprio così) e Eva, si avvicinano all'albero del peccato originale e il serpente comincia a canticchiare questo jingle.

Musica maestro!
Contro...

Per i precedenti eosidoi:
- Canzoni contro Sigle

17 commenti:

  1. Un'ottima citazione! Mi piaceva quello spot.
    Buone anche le Fruitella, anche se preferivo le FruitJoy (Ma quante schifezze abbiamo ingurgitato, ahahah)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spot anche a me, le caramelle un po' meno, idem le FruitJoy ma solo perché mi finivo un pacchetto in 5 minuti!
      Viva le schifezze caramellose, che mangio ancora oggi! Proprio ora sto ciancicando quelle gommose 🤤🤤😋

      Elimina
  2. AHAHAHAH! Non so perché mi ha fatto ridere tantissimo!
    Comunque, le pubblicità di un tempo erano iper cariche di ambiguità, senti i termini che vengono utilizzati e l'attenzione sulla pronuncia della S!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi anche il getto di succo che esce dalla confezione, ahahah!

      Elimina
    2. Ti sei fatta una canna? 😅
      Ahahah va bene succhiare ma se si mastica fa male!

      @Riky: 😂 ma anche la fragola che Adamo strizza e tira...

      Minchia oh, non avevo notato nulla e solitamente sono io il malizioso 😆

      Elimina
  3. Mitica quella canzone e mitico lo spot comunque! Faccio notare che Vianello in quel video aveva 30 anni :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero? Ahahah... pare mio nonno! È più giovanile oggi con la pelata 😜 Non ho fatto il calcolo ma non stento a crederci, in tante commedie sexy c'è Lino Banfinche fa il 37enne e magari aveva davvero quell'età quando girava quei film... comunque se li portavano proprio male gli anni 😝

      Elimina
  4. Io onestamente avevo rimosso totalmente la pubblicità.
    Le Fruittella le compravo, ma non mi piacevano molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si attaccavano troppo ai denti! Leggermente migliori delle classiche toffee.

      Elimina
  5. Pensa tu, Little Ema, che io Vianello l'ho sentito pure dal vivo.
    E quindi anche questa canzone. Che amo cantare a modo mio: cos'è cos'è che gonfia la mutanda, la gente si domanda... Non è un bignè :D

    Spot Fruittella bellissimo.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piacerebbe vederlo/sentirlo dal vivo ma mi manca ☹️
      Bellissime le sigle o i jingle modificati! Dei miei amici avevano ricantato la sigla di Nino: "va tutti i giorni a scuola proprio come te, legge giornaletti porno proprio come te..." poi non ricordo il resto.

      Elimina
  6. Un omaggio sì, e pure molto simpatico, peccato solo che le Fruittella bleah..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non erano manco tra le mie caramelle preferite!

      Elimina
  7. Che ricordi che mi hai fatto riaffiorare!!!

    Se devo dire la verità, neppure a me piacevano particolarmente le Fruit-tella...troppo "appiccicaticce" :( ma risentire quel jingle a distanza di trent'anni...non ha prezzo :)
    Tra l'altro è un'ulteriore prova di quello che dicevo tempo fa: le colonne sonore degli spot sono sempre basate su successi di venti, venticinque anni prima per far leva sulla nostalgia dei compratori :) anche perchè della canzone di Vianello...figuriamoci se noi bimbi dell'epoca ne sapevamo qualcosa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È sempre un piacere riportare bei ricordi alla mente di noi che abbiamo vissuto questi fantastici momenti!
      In effetti, proprio quel brano, era suonato poco o niente, a differenza dell'immortale I Watussi (soprattutto grazie al film Sapore di Mare).
      Comunque ci hanno rovinato, oggi anche quelli nati negli anni 80 sono nostalgici degli anni 50 e 60. Siamo nati vecchi 😆

      Elimina
  8. Questa non me la ricordavo, mi ricordavo invece la melodia successiva, credo. No, non è una gomma aaaahh aaah (sospiro)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece io ricordo quella prima ma non quella dopo 🤔

      Elimina