Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

mercoledì 6 settembre 2017

Posts in da blogs 2.0: vita nel blogverso - week 35th

Una copertina che rispecchia perfettamente la mia settimana al mare, tanto relax in spiaggia ma sempre aggiornato nel blogverso!
Avrei dovuto scrivere questo articolo lunedì ma, dopo il primo traumatizzante giorno di lavoro, ho preferito buttarmi a letto, crollando quasi subito, ieri invece mi ha steso l'alcol. Ebbe sì, sono finite anche le mie vacanze... dai, solo 11 mesi per le prossime, forza e coraggio!
Per l'occasione, ho deciso di condividere una mia diapositiva di ieri in ufficio:
Dato che, ancora una volta è stato l'argomento più chiacchierato, si parte di nuovo con
INFANZIA
merito (o colpa?) soprattutto della catena "L'Infanzia Con Un Tag" (per la quale avrete mie domani), molti di noi giovani anziani siamo stati coinvolti in un autolesionistico progetto. È cominciato tutto ne La Cupa Voltiera, in cui quel maledetto del Conte Gracula ha stuzzicato i miei ricordi,  in cui si ricorda dei Raccontastorie, che non ho mai digerito molto, di come venisse usato lo stetoscopio, del mitico Giornalino e di Tiramolla, dei modellini dei robottoni giapponesi che si assemblavano (a differenza dei Transformers che non mi facevano impazzire), Daltanious e Voltron i miei preferiti, senza dimenticare uno dei primordiali videogame a cristalli liquidi (tipo calcolatrice) che mi facevano impazzire.
Ha proseguito (solo tra quelli che frequento) il dottor Johnny Cornerhouse, che porello era vittima di bambinacci bulli come lo ero io da piccolo, dove si parla ancora una volta dei GIG Tiger, di M.A.S.K. (se ne parlerà parecchio in questo articolo), di Robin Hood (di cui io amavo solo la versione anime) però collegati ai Lego, e delle MM, di cui ho già parlato qua. Poi è stata la volta di Arcangelo di Omniverso, colui che mi ha nominato, in cui ho confessato di giocare coi Polly Pocket dato che quando sono usciti i Mighty Max ero alla fine della mia infanzia, ho espresso la mia indifferenza verso i dinosauri e I Cavalieri Dello Zodiaco che possedevo, purtroppo solo Leone, Toro e Mizar (troppo cazzuto).
Si conclude su Il Bazar di Riky, dove ho specificato che i Libri Game/Lupo Solitario e i Lego non fanno parte della mia infanzia, i primi li ho conosciuti alla fine delle medie e i secondi vanno messi tra i giocattoli di un'intera vita, dato che ancora ci gioco e lo farò fino a che la mia morte non ci separi, poi è sceso un vento di malinconia per i programmi contenitore che non esistono più e ho espresso la mia passione per i ninja e le arti marziali che mi piacevano.

Su Cent'anni di nerditudine abbiamo parlato delle mitiche serie TV italiane, I Ragazzi Della Terza C e College i miei preferiti.
Da Moz ho espresso il mio ex amore per i bambini di ieri, fino alla mia pre adolescenza ed il mio odio per quelli di oggi. Ho condiviso le mie mattine estive e delle pesche che io facevo suonando i citofoni del vicinato. Dei libri delle vacanze, ovvero i raccogli polvere, di cui ne ho parlato qualche anno fa. Di vecchi giochi come nascondino (citando il mitico episodio del Dr. Slump & Arale) e rialzo.
Da Riky ho ricordato le mie vacanze a Viserba.
Concludo con Gioco Magazino: Il Pirata Pop Pop, che io chiamavo Poppò, che era di mia sorella, di cui adoravo il jingle.

CARTONI E FUMETTI
Ho delucidato Arcangelo su alcune parodie porno che non conosceva, mentre lui mi ha delucidato su Voltron (non sapevo fosse americano).
Da Delux e sempre su Omniverso ho ribadito il mio poco amore per Denver.
Non è mancata la mia incazzatura contro la DC per la questione slip rossi di Superman, che esprimo ogni volta che ne ho l'occasione! Stavolta da Moz.

LEGO
Tanto si è detto nella trentaquattresima settimana sul mio giocattolo preferito, su Cent'anni di nerditudine e Myniature, come questoquesto e questo.
Sono venuti fuori giovani talenti, svaniti crescendo.
Infine qui ci si è sbizzariti, in un articolo di Lucius, che consiglio a tutti, soprattutto agli amanti dei lego. Anche se un po' lunghetto, leggetelo tutto, non ve ne pentirete!

E POI...
non ce la faccio più, sta venendo giù un saggio e ci sto impiegando ore. Siete diventati davvero tanti, spero non ci rimaniate male ma faccio un sunto:
- sempre su Cent'anni di nerditudine, Warhol qui e qui. Sempre da Fabrizio, io e Moz ci siamo complimentati per i suoi bellissimi reportage fotografici. VHS e Betamax. Bowie e Marion di Happy Days.
- Silent Hill, dove ho espresso la mia sia sui film che sui videogiochi, dal Conte Gracula.
- Big Fish da Johnny.
- The Mask  da Arcangelo.
- e sempre da lui, How I Met Your Mother.

PidB, causa impegni e ritardi di altro materiale, torna tra due settimane.

18 commenti:

  1. Sei sempre impegnatissimo con i blog, bravissimo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure troppo... mi chiedo come faccia Miki che lo è molto più di me. E credo di averlo incontrato in meno della metà dei blog e forum che presenta.

      Elimina
    2. C'è una spiegazione e gliel'ho detto anche a lui, è perché è single :D

      Elimina
  2. Mi dispiace che al Pirata Pop Pop c'ho giocato con 24 anni di ritardo XD
    Comunque, grazie della segnalazione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego!
      Meglio tardi che mai! Non so come sarebbe rigiocarci oggi da bambino cresciuto...

      Elimina
  3. Ecco un altro giocattolo che volevo e invece nada, il pirata pop pop! Maledetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Divertente come quella sfera con timer in cui mettevi un palloncino ad acqua e un timer lo faceva esplodere.
      Momenti di tensione!

      Elimina
  4. Liberate il pirata pop pop :D

    quello che schizza come un siluro se gli buchi il culo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 😂
      Avevo fatto anche io una modifica al jingle, tipo "e se gli ficchi un dito nel culo salta come un siluro" o qualcosa del genere.

      Elimina
  5. Oh, ne facciamo di cose assieme, eh!
    In sostanza la GEEK LEAGUE è già in attività :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte mi sento un po' lui/loro con te... Anche se, se non ricordo male, loro non andavano molto d'accordo.
      Io li facevo prendere a pugni l'un l'altro.

      Elimina
    2. Ahaha! Infatti non andavano d'accordo e fu Skeletor a fonderli assieme XD

      Moz-

      Elimina
    3. Ahahah questo non lo ricordavo affatto!

      Elimina
    4. Lo si vede per bene nella serie 2002: Thuvar e Baddrah (o qualcosa di simile) fusi assieme^^

      Moz-

      Elimina
    5. Mai vista, purtroppo 😞
      Ho solo il ricordo vago che ti ho riportato, riguardo giocattolo e personaggio.

      Elimina
  6. Plaudo al tuo lavoro di "archivio commenti e chiacchierate": a scrivere un post così denso di idee e link ci avrai messi un sacco! Io sbuffo ogni volta che devo inserire un link e quindi spesso a fine giornata sono senza fiato :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'applauso!
      In effetti ci ho messo circa 3 ore, non consecutive, mi distraevo con video e altro, in più avevo accanto la mia ragazza che mi parlava -_-' 'ste donne non stanno mai zitte!

      Elimina