Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

domenica 2 ottobre 2022

Diario: pomeriggio al mare nonostante sia iniziato l'autunno!

E non è una novità, lo faccio abitualmente dal 5 settembre 2018, quando mi sono trasferito al mare.


[Questo post lo dovevo pubblicare venerdì della scorsa settimana ma non ho fatto in tempo a finirlo e l'ho accantonato. Lo accorpo a quello di stasera, dato che anche oggi, approfittando della bella giornata, sono stato in spiaggia.]

Torno alle origini arcaiche dei blog, ovvero quando erano dei diari personali [n.d.E. fatto già ieri in verità ma questo post doveva uscire prima]. L'ho già fatto in passato e vorrei orientarmi sempre più verso questo modus operandi, lo dico sempre ma lo faccio sempre raramente. Oggi ci riprovo!

VENERDÌ 23 SETTEMBRE
Dopo aver evitato agosto per la troppa gente e la prima metà di settembre per impegni personali, sono sceso insieme alla signora Ema.

13:30, siamo arrivati in spiaggia piazzando l'ombrellone, anche se non ce ne sarebbe bisogno perché non fa caldissimo ma a me serve per coprire la testa mentre leggo. Proprio perché le temperature non sono alte mi viene in mente che da quando mi sono trasferito al mare, è la prima volta che nel mese di settembre fa cosi fresco. Sono anni che l'estate arriva in ritardo e si chiude in ritardo, quest'anno è arrivata prima e pare che ci saluterà prima (anche se spero di no, a me basta che faccia freddo a dicembre, nel più bel periodo dell'anno!). Nonostante sembri ottobre o l'inizio di novembre degli scorsi anni, non solo per la temperature ma anche per la poca affluenza di persone (saranno meno di 20 in un raggio di 100 metri), si sta benissimo in costume e qualcuno addirittura nuota felicemente in un mare abbastanza calmo nonostante il vento.
16:00: dopo due Tennet's e una Peroni in lattina mi scappa da pisciare ma ho timore di scendere in acqua, mi dovesse cascare l'uccello...lei mi convince e l'acqua è sorprendentemente tiepida, mi è capitata più fredda nei periodo caldo! Quindi ci siamo fatti anche un bagno completo!
16:30 è ora di ritirarsi, prepararci e andare a cena fuori.


Felice della mia lunga chioma mossa e ondulata, mi sono fatto questo scatto frontale per immortalarla ma riguardandola sono scoppiato a ridere perché mi è venuto in mente Satomi, quello dei Bee Hive, anche se io non li ho color lilla. Che c'è da ridere? Se non vi viene da ridere è perché non mi state immaginando con il flauto e nella sua versione live action della serie italiana anni 80 con Cristina D'Avena e, soprattutto, perché non conoscete i matti di Fake TV!


Ringrazio Arcangelo di Omniverso per avermeli fatti conoscere!

DOMENICA 2 OTTOBRE
Il giorno migliore per tornare in spiaggia, per questa settimana, era oggi, dopo qualche giorno di maltempo (più verso la capitale) o tempo incerto col sole che andava e veniva come nei giorni scorsi.

13:20, arrivo da solo in spiaggia, con il lettino e l'ombrellone (utile sempre per leggere, anche se ho il tettino del lettino), con una bella focaccia con prosciutto cotto per pranzo. Ho eliminato i carboidrati ma ogni tanto sgarro.
C'è ancora meno gente dell'ultima volta, senza contarli direi 10 in un raggio di 100 metri. Ma sono aumentati nell'ultima ora prima di andare via.
Come lettura ho portato Noi Amici (mi mancava l'ultima storia e l'ho concluso, prossimamente il post) e Diabolik inedito di settembre (non so se accorparlo a quello appena uscito dato che è una storia che prosegue, evento raro).
Poi ne ho approfittato per fare 3 cruciverba del Mini Relax, di cui ho parlato ieri.
16:00, si sta bene ma non me la sento di fare il bagno, le velature sparse rompono le palle abbassando la temperatura ma c'è gente intrepida che sguazza nell'acqua senza problemi!
17:50, è ora di tornare a casa, nonostante la voglia di restare per quanto si sta bene! Niente bagno ma va bene così, dopo un intero pomeriggio che mi ha rilassato al meglio!

Le cicale se ne sono andate e per me è sempre una tristezza, adoro il loro rumore assordante nei pomeriggi estivi! In compenso da qualche sera ho un grillo a "cantare" come un matto e anche se mi sta sfondando un timpano, mi fa piacere, soprattutto perché per tutta l'estate se ne sono sentiti pochi, anche la notte c'erano le cicale, niente grilli.


RIFLESSIONE
Ho la conferma che i beoti del posto preferiscono passeggiare con la giacchetta sulla strada del lungomare già da quando ancora c'è un clima estivo... ma che problemi hanno queste persone che non vedono l'ora di tirare fuori i vestiti autunnali ? Capisco al nord o in altitudine ma qua sono solo dei rincoglioniti! I vecchi, che hanno più freddo dei giovani, stanno in acqua a nuotar, mentre i ragazzi stanno con la felpa. Quando farà veramente freddo e non potranno accendere i riscaldamenti per il rincaro energetico, e si pisceranno sotto dal freddo, come godrò! Mentre io, che faccio parte di una generazione non viziata, con le palle quadrate, sopravviverò!


Anche per stasera è tutto. Ci si rilegge non appena concluderò qualche post a tema film, serie TV e videogiochi, che ho nelle bozze o al prossimo diario. Grazie per avermi letto!

17 commenti:

  1. ahahahah Satomi! e che video assurdo! :D Se invece decidi di lisciarteli, con liscio ultraperfetto, ti viene una pettinatura da Licia :D, ma prossimamente per Halloween dovresti fare il look Mirko, con la macchia rosso sangue!
    Bravo, fai bene a metterti mezzo nudo e a non fare come quei fighetti, che magari si vestono autunnale perché devono mettere in mostra chissà che vestiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li adoro quelli di Fake TV! Non so perché abbiano preso di mira Satomi ma fa troppo ridere e lui, l'attore che lo interpretava, ha fatto qualche video autoironico per loro 😁
      Ahahah Licia con la barba (ora la sto facendo ricrescere) ma io odio i capelli lisci, anche quando li lego dopo averli legati, si stirano un po' e perdo tutto l'ondulato, e rosico!
      Il ciuffo di Mirko sarebbe troppo! Sapevi che l'attore si decolorava e aveva il terrore di rimanere pelato?
      Sì sì, lo fanno un po' perché non vedono l'ora di tirare fuori o indossare l'outfit di nuova stagione, un po' perché sono rintronati e basta.

      Elimina
  2. Il mare di Ottobre ha il suo fascino personle, te lo dice il figlio di due mari.

    RispondiElimina
  3. I video di Satomi col flauto ammazzano pure me :D Comunque beati voi che vi godete ancora una pseudo estate, qui al nord siamo già sui 15 gradi massimo 20...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un altro fan di Fake TV! 😁
      Qui, questa settimana, le temperature massime torneranno a 27° ma anche coi 24 di ieri si stava una meraviglia 😉
      Gli scorsi anni ha fatto più caldo però.
      Adoro anche il freddo ma da fine novembre in poi, adesso non lo sopporterei e non potrei vivere al nord per questo.

      Elimina
  4. Noi abbiamo già acceso i termosifoni, così per dire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu non stai in Calabria, vicino al mare? Come è possibile che faccia già freddo? 🥶😱

      Elimina
    2. Continuo a non collegarti alla Puglia. Per me ormai sei calabrese 😆 Comunque la Puglia sta un po' più alta ma è sempre sud Italia, dovrebbe fare caldo anche in montagna, se ce ne sono (sono una capra in geografia 😛).

      Elimina
  5. Aaa anche te guardi fake tv ahahha

    "ma che problemi hanno queste persone che non vedono l'ora di tirare fuori i vestiti autunnali ? Capisco al nord o in altitudine ma qua sono solo dei rincoglioniti! I vecchi, che hanno più freddo dei giovani, stanno in acqua a nuotar, mentre i ragazzi stanno con la felpa. Quando farà veramente freddo e non potranno accendere i riscaldamenti per il rincaro energetico, e si pisceranno sotto dal freddo, come godrò! Mentre io, che faccio parte di una generazione non viziata, con le palle quadrate, sopravviverò!"

    hahahahaah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio! Sono divenuto ormai un grande fan, proprio per colpa dell'amico Arcangelo!

      Ridi ma so che lo fai perché mi capisci benissimo e concordi! 😂

      Elimina
  6. Io abito in una città di mare eppure a me il mare non piace, se non per qualche passeggiata in solitaria.
    Alcuni miei amici ci vanno finché lo permette il clima, non tanto per la pioggia, ma per il vento che dopo un certo orario inizia a farsi sentire sulla pelle.
    In genere qui da me le spiagge si svuotano a metà settembre, ma gli irriducibili, mollano anche dopo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sta, il mare non piace a tutti. Sei lo stereotipo di quello che vive al mare ma non scende mai in spiaggia ed è sempre bianco allampanato 😝 L'importante è che non passeggi con la giacchetta o la felpa quando fa ancora caldo!
      A me piace tutto. Mare, lago, fiume, montagna, campagna, foresta, isola deserta... Antartide 😁
      Il vento è fastidioso quando non fanno almeno 30°. Domenica c'erano velature sparse e appena soffiava un filo di vento ti infreddoliva.
      Comunque anche qui è lo stesso, da metà settembre chiudono anche gli stabilimenti. Giusto qualche ristorante resta aperto e mette qualche lettino per i clienti (idem a inizio primavera).
      Io faccio parte degli irriducibili. 2 anni fa l'ultimo bagno l'ho fatto il 13 o 14 novembre. Altrimenti sempre verso fine ottobre.

      Elimina
    2. Ci hai preso.
      Tempo fa me la prendevo perché un po' tutti quelli che mi conoscono mi rompevano sempre le scatole per via della mia pelle poco abbronzata, oggi faccio spallucce.

      Elimina
    3. Quando andavo a Rimini la maggior parte dei locali non erano bianchissimi, anche perché essendo alta stagione, erano sempre a lavoro (negozi, tabacchi, bar). Li riconoscevi così 😁
      Comunque preciso che adoro stare in spiaggia ma odio il sole, sto rigorosamente sempre sotto l'ombrellone (soprattutto per non far invecchiare la pelle 😛) e se prendo un po' di colorito è solo perché mi abbronzo facilmente, succede anche se passeggio per strada.

      Elimina
    4. La classica abbronzatura da muratore, quella ce l'ho anch'io d'estate.
      Però avendo la pelle chiara, basta che alzo un po' la mezza manica poco oltre il bicipite per vedere il netto contrasto chiaro/scuro, che per il cittadino medio della mia città è motivo di biasimo.

      Elimina
    5. La peggiore è quella da camionista, solo su un braccio! 🤣
      La mia pelle non la capisco, posso essere bianco pallido d'inverno (attorno ai 25 anni ero andato in fissa con le lampade proprio per correggere l'aspetto da anemico) ma non è una di quelle che diventano rosse ai primi soli di primavera/estate. Avrò tanta melanina che però va in letargo 🤷‍♂️

      Elimina