venerdì 17 luglio 2020

Diabolik anno LIX - n. 6 Fuga Forzata

Soggetto: Mario Gomboli - Andrea Pasini
Sceneggiatura: Roberto Altariva
Disegni: Riccardo Nunziati - Jacopo Brandi
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 giugno 2020

Solo un ciclone può condizionare le mosse di Diabolik.
Solo un ciclone può condizionare le mosse di Ginko.
Solo Diabolik può affrontare Ginko e il ciclone. E vincere.

A memoria dovrebbe essere la prima storia che leggo di Diabolik contro una forza della natura, forse qualcosa di poco conto mi è capitata ma mai imponente come un ciclone che blocca un'intera isola, isolandola letteralmente, niente viaggi arei e niente viaggi per mare.
Il ladro stavolta sembra davvero in trappola, anche se a lui e alla sua amata la preoccupazione non è di casa, tanto che lei pensa solo a prolungare la vacanza, per restare un altro paio di settimane dopo il passaggio del ciclone. Un aspetto simpatico che mette la ciliegina sulla torta nella pagina finale, che strappa una risata.
A proposito di vacanza marittima, come sapete adoro le storie a tema e per me è sempre una gioia leggere in estate i due ladri in un contesto estivo. Non capitava da 4 anni, dal numero estivo di luglio 2016, Morte in Paradiso.
Bravissimi i responsabili, dovrebbero farlo più spesso!

Un buonissimo numero, col colpo ben organizzato e l'ovvio imprevisto che viene gestito in maniera ottima. Bene anche la gestione di Ginko, che riesce a farla ai ladri e un po' anche ai lettori, anche se solo inizialmente ma l'importante è che alla fine non ne esca come un fesso, anzi, inconsapevolmente rovina i progetti vacanzieri di Eva.

6 commenti:

  1. Meglio questo Diabolik estivo di Estatissima, decisamente 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per qualità direi proprio di sì 😆

      Elimina
  2. Hai scritto 1 giugno 2016, ma presumo che sia 2020 l'anno :D Come vedi sono attento! Diabolik alle prese con una catastrofe naturale contro cui può fare ben poco penso sia una situazione abbastanza originale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissimo! Ho copiato i credit dal numero del 2016 che ho citato, modificando i dati ma mi è sfuggito l'anno 😆
      Penso anche io che sia originale ma ce lo potrà confermare solo Moz, quando tornerà a leggerci.
      Anche il motivo per cui ha fretta di rientrare a Clerville è una buona alternativa al voler fuggire e basta. Non ne ho parlato per evitare spoiler.

      Elimina
  3. Diabolik riesce sempre a stupire pur rimanendo sempre simile a sè stesso. L'altro giorno mi è capitato di ritrovare e rileggere alcune avventure dei suoi primi anni e sono rimasto sorpreso nel vedere come nelle prime storie fosse molto più sadico e senza scrupoli di come siamo abituati a vederlo oggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su 12 numeri l'anno per me almeno 8 sono più che buoni, un paio così e così e giusto due possono deludere.
      Come ho saputo da Moz, negli ultimi 30 anni hanno variato un po' le esigenze del pubblico, rendendolo più o meno violento, aggiungendo le nuove tecnologie e così via, pur non snaturando il personaggio.

      Elimina