Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

martedì 31 maggio 2022

Diabolik anno LXI - n. 5 Le Perle Dimenticate

Soggetto: Mario Gomboli e Tito Faraci
Sceneggiatura: Tito Faraci
Disegni:  Angelo Maria Ricci
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 maggio 2022

Molti anni fa la polizia recuperò le perle che Diabolik aveva rubato alla principessa del Syack. Oggi quel lontano Paese chiede gli siano rese, ma l’operazione non è semplice. E non solo perché anche Diabolik le vorrebbe.

L'ho letto in ritardo, il 21 maggio in spiaggia ma riesco a parlarne solo oggi, quando esce il nuovo numero.
Tra la poca voglia di scrivere e qualche blocco dello scrittore, stavolta la non-recensione dell'inedito di Diabolik sarà una sorta di risposta alla recensione di MikiMoz, il più esperto sul personaggio tra le persone che conosco. Tra il crossover-blogging e il meta-blogging.
Procedendo in ordine...
Effettivamente la copertina lasciava presagire una trasferta esotica ma ammetto che io le guardo sempre con molta distrazione, probabilmente perché sono stato abituato a quelle fuorvianti della DC Comics, soprattutto nella Silver Age, per questo manco mi sono accorto della cosa. Comunque più la osservo e più lo sguardo del Re del Terrore mi ricorda quello di Luca Marinelli (ma senza occhiaie).
Nonostante non abbia letto nessuna delle due vecchie storie, ancora una volta viene svolto un compito riassuntivo esauriente, ti fa venire voglia di recuperarle ma la nuova storia è tranquillamente leggibile a sé.
I reali del Syack non sono importantissimi ai fini della storia ma mi sarebbe piaciuto rivederli in un'altra parte della storia oltre che nel prologo, invece vengono solo nominati e neanche molto. Probabilmente un giorno li rivedremo.
Moz dice "una sfida di mosse e contromosse tra Ginko e Diabolik" [...] "Una storia molto "tecnica", una prova di forza a distanza tra ladro e ispettore, con misure da riuscire a eludere, falsi trasporti e passaggi segreti." e non posso che concordare, anche se mi sarei aspettato Allerta Spoiler! almeno un altro falso trasporto da parte dell'ispettore, uno falso più uno vero mi sono sembrati pochi. Ma nonostante ciò funziona bene anche così.
Ottimi i disegni di Angelo Maria Ricci.
Un altro buonissimo numero!

4 commenti:

  1. Ahaha eccomi qui!
    Beh, a me sarebbe piaciuta un'avventura esotica (le adoro) ma anche così va bene.
    Similmente, l'albo uscito ieri, ancora una sfida tra ispettore e ladro su oggetti del passato^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che palle, ti aveva rimesso in spam! 😠
      A me più che esotiche, piacciono quelle tropicali o comunque in qualche bella spiaggia, ma devono uscire durante l'estate! Come Morte in Paradiso di agosto 2016 o Fuga Forzata di giugno 2020 😎
      Il nuovo numero spero di leggerlo e di parlarne il prima possibile!

      Elimina
  2. Tra tutti gli sceneggiatori delle nuove generazioni mi sa che Faraci è uno di quelli più in sintonia col personaggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente non so quando abbia iniziato ma dopo lo storico Gomboli, viene subito lui.
      Ci sono anche giovani in gamba ma loro due sono sempre lì a supervisionare.

      Elimina