Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

domenica 15 maggio 2022

Videogiochi in arrivo: bidimensionali a scorrimento laterale, anche in pixel art


Per decidere gli acquisti non leggo recensioni da anni. Non ne perdevo una quando c'erano le riviste cartacee, anche dei giochi che non mi interessavano e non avrei mai avviato neanche se me li avessero regalati o prestati. Al tramonto delle riviste ho iniziato a leggere quelle online, più per avarizia, avendole gratuite.
Col tempo ho smesso di leggere anche quelle. Qualche volta mi affido ai consigli degli amici ma principalmente mi bastano i trailer di lancio (seguo solo il canale YouTube ufficiale della PlayStation). Neanche i gameplay o le videorecensioni che tanto vanno su YouTube, con quei pochi secondi che superano a malapena il minuto riesco a capire se il titolo possa fare per me e anche se mi piacerà. 9 volte su 10 (anche di più ma voglio contenermi) ci azzecco. C'è da dire anche che pagandoli poco (in offerta o dopo qualche anno dall'uscita), mi accontento di poco, deve fare proprio schifo per farmi ammettere che ho sbagliato.
In questa rubrica raccolgo tutti gli ultimi trailer visti di titoli che hanno catturato la mia attenzione e decido se inserirli nella mia lista della spesa o meno.


Ve lo ricordate Hang-On? Era un gioco di corse motociclistiche dell'era 8-bit, auto-installato nel Sega Master System (non c'era bisogno di inserire la cartuccia). Provo amore e odio per il vecchio titolo, amore perché mi ricorda l'infanzia legata a un gioco "gratis", odio perché era veramente brutto e difficile.
Retro Highway me lo ha ricordato, con l'aggiunta di qualche acrobazia ma non finirà nella mia lista.
È uscito il 24 aprile.


Ancora retro pixel art con Chefy-Chef in questo platform bidimensionale.
Non mi fa impazzire ma a 99 centesimi potrei prenderlo in cosiderazione.
È uscito il 6 maggio.


Di nuovo come sopra, Rage Among the Stars è un retro pixel art in quest'altro platform bidimensionale.
E come sopra, non mi fa impazzire e potrei prenderlo in considerazione a 99 centesimi,
È uscito il 10 maggio.


Eiyuden Chronicle Rising è un action platform a scorrimento laterale. Amo la bidimensionalità ma la troppa azione o le tante chiacchiere da GdR, che si notano nel video, mi fanno storcere il naso... nonostante lo trovi interessante, lo inserisco comunque tra i forse.
È uscito il 10 maggio.


Anche This War of Mine è un altro bidimensionale a scorrimento laterale che punta sulla sopravvivenza, dove il giocatore controlla un gruppo di civili che tentano di sopravvivere.
Anche se sembra un videogioco da cellulare, coi vari piani di un edificio che si vedono dall'esterno nella visuale a due dimensioni, ha catturato la mia attenzione e lo metto in lista!
È uscito il 10 maggio.


Chiudo con l'ennesimo bidimensionale a scorrimento laterale con protagonista un sub.
Lo stile sagomato mi ha ricordato Limbo (PS3).
Direi che è proprio il mio genere. Dritto nella lista!
Esce il primo giugno.


Anche per oggi è tutto, sperando di non ripubblicare qualcosa tra tre settimane, vi auguro una buona domenica, possibilmente videoludica!

2 commenti:

  1. Non lo avevo nel mio SMS, ma non mi sarebbe dispiaciuto. Comunque di questi forse l'ultimo, e il penultimo e l'altro prima, ma dipenderà da tante cose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo sapevo, mi sa che la mia era di un diverso bundle, come li chiamano oggi (console più pacchetto di giochi, ne fanno parecchi diversi e ne esce più di uno anche in contemporanea durante la vita dell'apparecchio).
      In pratica ti attirano più quello con grafica moderna 👍

      Elimina