mercoledì 10 gennaio 2018

Cluedo e Labirinto

Post brevissimo per un venerdì bellissimo!
Lo avevo accennato ad un paio di blogger che lo scorso venerdì sarebbe stato dedicato al gioco da tavolo! Doveva essere un tris, coi due nel titolo e Dixit ma quest'ultimo è venuto a mancare.
Ecco il resoconto della serata!

Cena da mia sorella e mio cognato con la mia ragazza, a base di pesce e TANTO vino.
Mangiato e bevuto, tiro fuori i miei due attuali e unici giochi da tavolo, Labirinto (ne avevo parlato qui) e Cluedo, comprato a Natale, quando sono andato a prendere il regalo per mio nipote (non sia mai che quando entro al Toys Center, non prenda anche qualcosa per me!).
Si parte col classico ispirato ad Agatha Christie, con cui abbiamo fatto solo due partite in cui mio cognato Andrea ci ha stracciati.
Causa eccesso di vino, ho avuto difficoltà a capire tutte le regole ma Andrea, avendoci giocato anni fa, ha provato ad istruirci (ancora non sono convinto di ciò che ci ha detto).
Sempre per l'eccesso di vino mi sono goduto poco le partite, non riuscendo ad usare la mia immaginazione per entrare dentro la mansione! Solitamente, grazie alla mia enorme fantasia, riesco ad entrare dentro questi giochi come in Jumanji!

p.s. ho rosicato nell'usare i foglietti in allegato, anche se abbiamo scritto a matita e ho rosicato nel mischiare le carte (si stavano rovinando).
Dopo queste due partite, si è passati a Labirinto, col quale avevamo già giocato la sera del 3, al compleanno di mia sorella, dopo che erano andati tutti a dormire, sempre noi 4. Avevo provato anche a due quando ho comprato il gioco ma non ho più fatto una recensione come avevo promesso, proprio perché aspettavo di fare una partita a 4.
Il 3 le due partite veloci non erano state entusiasmanti ma venerdì scorso ci siamo proprio divertiti, con un risultato combattuto, parte sempre in quarta Andrea, poi mi avvicino io, si avvicinano le ragazze (che usano la solidarietà femminile per aiutarsi) ma poi mio cognato vince anche l'ultima partita, aggiudicandosi il primato anche per questo gioco.

Una bella serata da ripetere al più presto, magari quando nessuno il giorno dopo si deve alzare per lavorare (abbiamo fatto le 3), possibilmente ampliando i giocatori. Più siamo e meglio è, anche per giochi come Labirinto, che ne contano 4. Ma prima dobbiamo allenarci tutti, per non farci stracciare di nuovo da Andrea!
VIVA I GIOCHI DA TAVOLO!

38 commenti:

  1. E' bello vedere che a volte i blog senza volerlo sono sincronizzati, tu parli di giochi da tavolo, io parlo di giocattolai... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto capita, come quando abbiamo trattato videogiochi un lunedì ^_^

      Elimina
  2. Non ho capito perché lo hai rinominato ClueTo, qualcosa che non ho colto?? :o

    Il Labirinto Magico (sì, io ho la prima edizione 1986 e si chiamava così) è il mio gioco preferito e pure io ci ho giocato un sacco questo Natale **

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, non hai colto che ho scritto con 5 birre in corpo -.-'
      Vado a correggere!

      Ricordo che mi avevi detto che era il tuo preferito quando l'ho comprato a maggio!
      Io l'ho scoperto tardi ed è già tra i miei preferiti.
      Il preferito sarà sempre L'Isola di Fuoco che possiedo ancora in cantina ma non credo con tutti i pezzi 😔

      Elimina
    2. Ma siccome nelle etichette lo avevi scritto bene, e nella foto si leggeva il titolo, ho immaginato chissà cosa che la mia mente non aveva colto XD

      Se hai l'Isola di Fuoco hai un tesoro *__*

      Moz-

      Elimina
    3. Ma ci sta tutto il tuo dubbio, il rincoglionito sono io!

      Per l'isola è un anno che vorrei controllare ma sono quasi sicuro di non avere tutti i pazzi...

      Elimina
  3. Era il Natale del 1995, se non ricordo male, quando a casa di parenti ricevetti in regalo Cluedo. Visto che dovevamo passare due o tre giorni insieme, coi miei cugini decidemmo di provare quel gioco che nessuno di noi conosceva. (Io al massimo avevo visto il film degli anni Ottanta.) Fu divertente più che altro per le battute che facevamo intorno a tabellone, non ricordo nemmeno se qualcuno indovinò il colpevole. Fatto sta che dopo una serata passata a giocarci... non l'ho mai più neanche aperto! (Forse ce l'ho ancora da qualche parte)
    Non sono tagliato per i giochi "indagativi", o più semplicemente la mia parentesi "da tavolo" si è conclusa con l'infanzia, i suoi Monopoli, Scarabeo e Paroliere. Ah, e il gioco di Marco Polo: chissà se altri lo conoscono :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece li sto scoprendo quasi tutti oggi perché ho saltato il passaggio da giochi per bambini a giochi per più grandi, dopo il periodo dell'infanzia sono passato a tutt'altro, a parte i 3 che citi che ho giocato ma insieme a parenti più grandi, tranne scarabeo col quale giocavo solo da un amico coetaneo (non ho mai capito come si desse il punteggio).
      Di investigativo ha poco, è più un arrivare all'obiettivo per esclusione di prove. L'investigazione ha anche lo studio psicologico che qua viene a mancare (forse ricreabile in una cena con delitto, alla quale prima o poi voglio partecipare!).

      Elimina
    2. Cluedo l'ho giocato un paio di volte - sono una sega cosmica XD
      Labirinto, magico o meno, non mi è mai capitato di provarlo.
      Mi chiedo, Ema, se ti piacerebbe Scotland Yard, o la sua versione moderna, non Ravensburger e lunghetta, chiamata La furia di Dracula (che un mio amico ribattezzò La fuga di Dracula, visto che il giocatore del vampiro ha più vantaggi a tirare il gioco per le lunghe, specialmente durante il giorno :P

      Elimina
    3. E non so perché me l'abbia messo qui, in risposta a Lucius :P ma già che ci sono... davvero simpatico, il film di Cluedo - Signori il delitto è servito, mi pare: tre finali e situazioni assurde, tipo la ragazza dei telegrammi XD

      Elimina
    4. Blogspot questi giorni fa lo stronzo, mi sta facendo perdere la pazienza! Il primo commento era finito in spam, perdio!

      Scotland Yard lo stavo valutando (insieme a Ticket to Ride) quando ho preso Cluedo, mi è sembrato un po' più complesso ma penso che sarà uno dei prossimi acquisti. Però io prendo sempre prima la versione classica/base, poi forse provo le varianti. Comunque mi hai incuriosito con Dracula! La metto in lista.

      Elimina
    5. Non ti prometto nulla, ma proverò a buttare giù due righe ;)

      Elimina
    6. Se sarà, le leggerò volentieri e probabilmente verrò ulteriormente invogliato all'acquisto.

      Elimina
  4. Ricevetti quasi vent'anni fa come regalo Cluedo in versione "valigia", ma purtroppo ci avrò giocato solo una volta, poiché non c'era mai nessuno disponibile che volesse giocare, e poi servivano 4 persone non 2...comunque da qualche parte c'è ancora ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovare un gruppo con cui giocare è davvero un problema, per questo non gioco subito dopo l'acquisto.
      A me dà anche 2 giocatori,sia sulla scatola che nelle istruzioni ma non ci ho capito nulla...

      Elimina
  5. Cos'è quella brutta copertina di Cluedo :P

    Io avevo il mitico Cluedo con la copertina gialla bordata di rosso!

    Labirinto non ci ho mai giocato, ma è un gioco leggendario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È l'edizione che ho io, una delle ultime penso e che a quanto pare aggiunge un nuovo personaggio.

      Labirinto è da provare almeno una volta.

      Elimina
  6. L'ultima volta che ho giocato a Cluedo fu durante l'ultimo anno di scuole superiori durante una delle lezioni finali di inglese (eravamo talmente avanti col programma e con le verifiche che ci siamo permessi una settimana di cazzeggio... bei tempi!) e ci siamo divertiti dal primo minuto all'ultimo! Due ore incredibili :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico! Mi sarebbe tanto piaciuto giocarci a scuola coi miei vecchi compagni del liceo.
      Una esperienza che ti invidio!

      Elimina
  7. Nel post di labirynth dicevo che non sono tipo sa giochi da tavola e più di sei mesi dopo labirynth è entrato in casa nostra su insistenza della mia lei. Edizione Star Wars, ogni tanto ci sfidiamo ed è molto divertente. Poco dopo è arrivato il monopoli e anche lì è lotta all'ultimo sangue, peccato che siamo solo noi due.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere che ti sia convertito! Io stesso ho appena ripreso dopo circa un quarto di secolo.
      Un applauso a Isolde (detta da me Arcangela 😝) per l'insistenza.
      Monopoli credo di non giocarci dal '92, anno più o anno meno.
      Comunque è il difetto dei giochi da tavolo, meno si è e più ci perde il divertimento ma anche in due è una bella esperienza!

      Elimina
    2. Tra i giochi da tavolo e i Lego mi sto facendo una seconda infanzia a 30 anni suonati. Mettici pure che ho preso alcuni transformers e il quadro è completo XD

      Elimina
    3. Fantastico... a noi degli anni 80 mi sa che ci è venuta la crisi di mezza età anticipata 😝
      Forse la crisi di mezza età ti fa tornare ventenne mentre la pre crisi (pare un evento DC) di mezza età ti fa tornare bambino...
      Personalmente non sono mai cresciuto!

      Elimina
    4. Ed è un vanto per me!

      Elimina
    5. Grande Orso!
      Ma mi sa che noi della Geek Leauge siamo in pochi ad essere cresciutio ^^

      Elimina
  8. Bellissimo Cluedo!!!
    Ricordo ancora la prima volta che ci ho giocato a casa delle cugine materne. E' stato amore a prima vista.
    A Labirinto non ci ho mai giocato Le, dobbiamo assolutamente organizzare una serata anche quando torna "lo spagnolo", sono curioso di provarlo.

    Dixit quando ci abbiamo giocato a casa di Azzurra e Gian, mi aveva appassionato molto, poi però ci ho rigiocato e non so per quale motivo non riuscivo neanche a dare un titolo alla mia carta :(

    Comunque sia, hai detto bene, Viva i giochi da tavolo!! Sono semplici, economici e chiudono sempre una bella sera. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cluedo prima del 24 dicembre non sapevo neanche esistesse, visto per caso al Toys Center.
      Labirinto lo avevo proposto quella volta che siamo andati a cena ma poi abbiamo giocato a poker...

      Ahah Dixit ancora ci devo rigiocare però ho più voglia di quelli con dadi e caselle.

      Dobbiamo organizzare più serate anche con gli altri cugini. Occupiamo casa di Azzurra!

      Elimina
    2. Ahahahha prendiamo in ostaggio la donna delle pulizie XD

      Elimina
    3. Intendi perché poi hanno paura che nessuno pulisca casa o rifaccia il letto, non perché si preoccupino per la sua incolumità 😆

      Elimina
  9. Qua mi sento chiamato in causa, visto che sono un grande appassionato di giochi da tavolo. Mi fa piacere che ti sia divertito, peccato solo per la mancanza di Dixit.
    Mi piace leggere come si divertono gli altri gruppi di gioco, specialmente di vedere che giochi stanno provando e come giocano.
    Sopratutto in questo post c'è il vero spirito dei giochi da tavolo: il piacere dello stare insieme :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E infatti aspettavo proprio te e un altro che gioca molto ma si deve essere perso l'articolo!
      Dixit ho avuto modo di provarlo ad una cena tra cugini un paio di settimane prima di Natale. Esperienza molto divertente perché eravamo in tanti. Avrò modo di rigiocarci presto dato che lo ha comprato mia sorella.
      Hai colto perfettamente ciò che volevo trasmettere, la bella esperienza in compagnia. Non è mia abitudine fare fredde recensioni, questo è pur sempre un blog personale, mica un sito professionale!

      Elimina
  10. A Cluedo ogni tanto giochiamo ancora ma ora nelle nostre serate tra amici è tornato il gioco che odio di più, Risiko!
    Il labirinto magico l'ho scaricato per iPad.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Risiko ne ho sempre sentito parlare dai miei genitori, che da giovani facevano delle seratone, tutte coppie che rischiavano di scoppiare per le liti... io non ho avuto mai il piacere.
      Come si gioca su iPad? Sempre con qualcuno vicino o online o intelligenza artificiale? Potrebbe essere una valida alternativa da viaggio.

      Elimina
  11. Classic! Però Brivido e L'isola di fuoco per me top.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna comprare Mysterium a mezzi e provarlo dicono che è spettacolare.

      Elimina
    2. Va be', quei due sono inarrivabili ma sono della categoria per i più piccoli (lascia sta' che noi ci giocheremmo comunque perché non siamo mai cresciuti!).
      C'era Atmosphere che era per i più grandi ma noi ci giocavamo lo stesso da piccoli 😃
      Mysterium non l'ho mai sentito.

      Elimina