Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

domenica 6 ottobre 2019

Pubblicità a fumetti: LEGO sui Topolino dell'85

Tra gli anni 80 e i 90 era normale incappare in pubblicità fumettose, soprattutto all'interno del settimanale Disney. La serie più famosa è quella della colla Pritt ma anche quella del mugnaio del Mulino Bianco (prossimamente sul blog) era piuttosto frequente.
Dato che sono un appassionato delle famose costruzioni, la scorsa estate (attuale, per me) ho raccolto 4 pagine di questo genere, tutte, come da titolo, dell'anno 1985!
Da Topolino 1527 del 3 marzo 1985
Da Topolino 1529 del 17 marzo 1985
La linea space, così semplice, la trovavo stupenda! Ho ancora vari personaggi, con quel logo, che spero di trattare il prima possibile!
Da Topolino 1534 del 21 aprile 1985
Da Topolino 1536 del 5 maggio 1985
"Città"! Non "City"! Viva il nazionalismo!

Questa mini raccolta mi fa venire ancora più voglia di ritirare fuori il progetto delle strisce con gli omini gialli, non disegnati ma fotografando quelli in mio possesso.

24 commenti:

  1. Il gelataio lego non lo ricordavo proprio 😂. L'aeroporto sì: era il prodotto di punta della linea di quell'anno. Poi arrivò il super parcheggio con il distributore della Shell. Spettacolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gelataio manco io 😁 mia sorella aveva il fattorino delle pizze, col motorino e il contenitore dietro.
      Della linea aerei credo di aver avuto solo un mini aeroplano, mentre la roba Shell l'ho comprata da un ragazzo più grande che li cedeva dentro una specie di cartella, quelle a forma di porta pranzo, mi pare a 5.000 lire 😝

      Elimina
    2. Avevo la pizzeria con il camioncino per la consegna delle pizze. Adesso l'ho passata al nipote :D
      Naa non avevi il parcheggione gigante..non ci poteva stare lì dentro! Chissà quale set era...

      Elimina
    3. Io non passo un cazzo a mio nipote! Né a quello più piccolo e né ad eventuali figli! 😝
      Era sicuramente di un set piccolo, oppure erano pezzi sparsi (rimasugli) di uno grande. I pezzi di strada non ricordo se li ho presi da lui... credo fosse più un set con due auto da corsa e la Shell era al box. Boh? Anche se ero un genio e riuscivo a ricostruite tutto senza istruzioni, è passato troppo tempo.

      Elimina
    4. Ah ecco! Fighissimo, era parte della serie F1, tra il 1989 e il 1990

      Elimina
    5. Probabile fosse quello, anche se io ricordo l'acquisto dei pezzi usati molto più datato. Sicuramente ricordo male io, magari l'89, agli occhi di un bambino, sembrava il 1889 😝

      Elimina
  2. Infatti i miei primi contatti con il mondo dei LEGO è avvenuto proprio grazie a Topolino ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelle pubblicità per farti rosicare perché li avresti voluti tutti!

      Elimina
  3. Che belli che erano i fumettini delle pubblicità Lego! Cosa mi ha fatto tornare in mente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, erano bellissime. Lieto di avertele fare tornare in mente 😉

      Elimina
  4. Ahaha, le ho tutte e mi hai bruciato un post XD
    Comunque, altri modi, altri tempi. Pubblicità "interattive", possiamo dire.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo! Non lo potevo sapere. Ce le avevo in cantiere da questa estate. Ma che ti frega, fallo lo stesso il post, tu hai molto più seguito! 😉
      Ora fanno le animazioni in GGI. Non mi dispacciono ma preferisco decisamente queste vintage.

      Elimina
    2. Le rivediamo volentieri anche da te Miki :)

      Elimina
    3. Le metto in modo diverso, tranqui-kun :)

      Moz-

      Elimina
  5. Veramente molto carino. Questi fumetti hanno una ingenuità così forte da essere irresistibile.

    P.S. Comunque io alla fine al pilota che non voleva pilotare un bel vaffa glielo avrei dato! X)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai centrato perfettamente la loro essenza 😉

      Ahahah, pilota ribelle 😂

      Elimina
  6. Erano bellissime le pubblicità fumettose su Topolino, ne ricordo una degli anni 70 su un supereroe che usava scarpe Puma che lanciavano raggi laser (LOL)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo, devo rimediare assolutamente quella pubblicità!
      Ho una manciata di scan dei numeri di quel decennio, dovrei controllare.

      Elimina
  7. ma cosa mi hai ripescato! Sai che da piccolo ritagliavo dai Topolino queste pubblicità e quelle dei G.I.Joe (anche quelle a fumetti) perchè volevo rilegarle assieme e farne un albo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelle dei Gi-Joe erano stupende!

      Elimina
    2. Eri fumettista dentro fin da piccolo 😁
      Invece io quelle dei G.I.Joe a fumetti non le ricordo 😱

      Elimina
  8. Le ricordo vagamente e credo che le leggessi solo dopo aver letto tutto il numero, altrimenti prima non le degnavo di uno sguardo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da piccolissimo non ricordo, però alle medie leggevo ogni singola pagina, compresi i credits finali, rimandando le storie alla fine, per far durare il più possibile il numero 😆

      Elimina