Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

martedì 25 aprile 2017

Justice League Vol 3 #12; Justice League Vs. Sucide Squad 1-2-3

Pubblicato dopo la miniserie, ambientato prima, da leggere comunque dopo per non avere spoiler riguardo il movente di Maxwell Lord... io ho letto il dodicesimo numero della Lega in ordine cronologico, fregandomene dello spoiler e non me ne sono pentito. Ad ogni modo numero carino sulle origini del Max post-Flashpoint, anche se non mi sono piaciute perché troppo diverse da quelle precedenti (niente più JL).
Carini i disegni di Duce ma nulla di che.

#1: mi è piaciuta questa Lega intenzionata a fermare una volta per tutte quella bastarda di Amanda Waller.
Disegni di Fabok spettacolari.

#2: Emerald Empress è tra quelli che si rendono conto che una porzione di tempo è stata tagliata.
Qui disegna Daniel, ottimo!

#3: Frost parlando con Superman di un evento del passato, gli dice della prima volta che lo ha visto volare... ma mica era lui! Quello che ha visto lei è morto!
Fantastica la scena in cui dopo una pretesa assurda della Waller, tutta la SS ride mentre la JL rimane allibita, momento che viene stemperato da un Batman che accenna un sorriso.
Merino alle matite molto bene!

Nessun commento:

Posta un commento