Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

domenica 10 aprile 2022

Videogiochi in arrivo: survival horror co-op; Giappone feudale; vari indie bidimensionali; anni 80


Per decidere gli acquisti non leggo recensioni da anni. Non ne perdevo una quando c'erano le riviste cartacee, anche dei giochi che non mi interessavano e non avrei mai avviato neanche se me li avessero regalati o prestati. Al tramonto delle riviste ho iniziato a leggere quelle online, più per avarizia, avendole gratuite.
Col tempo ho smesso di leggere anche quelle. Qualche volta mi affido ai consigli degli amici ma principalmente mi bastano i trailer di lancio (seguo solo il canale YouTube ufficiale della PlayStation). Neanche i gameplay o le videorecensioni che tanto vanno su YouTube, con quei pochi secondi che superano a malapena il minuto riesco a capire se il titolo possa fare per me e anche se mi piacerà. 9 volte su 10 (anche di più ma voglio contenermi) ci azzecco. C'è da dire anche che pagandoli poco (in offerta o dopo qualche anno dall'uscita), mi accontento di poco, deve fare proprio schifo per farmi ammettere che ho sbagliato.
In questa rubrica raccolgo tutti gli ultimi trailer visti di titoli che hanno catturato la mia attenzione e decido se inserirli nella mia lista della spesa o meno.


Outbreak: Contagious Memories è un retro co-op survival horror successore spirituale di Resident Evil e Silent Hill! Non a caso riprende il nome del primo titolo online legato alla saga di Resindeti Evil, ai tempi della PS2 ma che non ha avuto successo per la scarsa potenzialità del periodo (in Europa è uscito completamente offline). Questo è solo l'ultimo Outbreak uscito, la saga vanta già altri cinque titoli.
I precedenti in ordine cronologico:
  • Outbreak: The New Nightmare
  • Outbreak: Epidemic
  • Outbreak: The Nightmare Chronicles
  • Outbreak: Lost Hope
  • Outbreak (senza sottotitolo)
Mi piacerebbe giocarli con altri appassionati del genere che conosco, brutte persone che mettono prima gli impegni personali, familiari o lavorativi al divertimento on the line! Aspetto che si liberino dai loro inutili impegni.
È uscito il 6 aprile.


One Hand Clapping è un puzzle platform a scorrimento laterale con comandi vocali. Adorando il genere e ha catturato la mia attenzione ma lo metto tra i forse per via della lentezza.
Carino il titolo senza senso, applauso con una mano!
Disponibile ora.


Trek to Yomi è un bidimensionale a scorrimento laterale, tra azione e avventura in uno stile cinematografico retro. Il protagonista è il samurai Hirokim contro le forze del male.
Il genere è decisamente il mio, anche se sembra ci sia un po' troppa azine ma va dritto nella lista della spesa!
Nonostante nel titolo del video venga citata la PS4, lo store mi dice che è disponibile solo per PS5.
Esce il 5 maggio.


Wild West Crops è un metroidvania in pixel art ambientato nel far west con dei gatti antropomorfi come protagonisti, realizzato dalla Ratalaika Games, gli stessi di:
Ho altri titoli da recuperare di questa casa e per ora non lo metto in lista ma in futuro, a meno di 2 euro, chissà?
È uscito l'8 aprile.

BONUS


Slipstream è un omaggio agli anni 80, un gioco di corse in pixel art. Non mi interessa minimamente ma il trailer va guardato.


Space KaBAAM è una specie di Space Invaders modernizzato, mischiato ai giochi di volo con aerei militari dell'era a 8 e 16-bit. Video piacevole da guardare ma no grazie.


Ma cosa ho appena visto? Un simulatore di guida su tosaerba?! Questo va messo solo per l'assurdità... rido con gli occhi spalacati.


Per oggi è tutto. Alla prossima e buona domenica! O buon inizio settimana se lo avete letto da lunedì.

4 commenti:

  1. Ho dovuto cercare in rete per sapere se il simulatore di tagliaerba non fosse un fake... e non lo è! ��

    RispondiElimina
  2. Assurdo davvero il gioco del tosaerba, che paradossalmente comprerei a dispetto di tutti gli altri, tranne Outbreak e Trek to Yomi, anche se col primo non ho possibilità di giocare in co-op ed il secondo dipende se mi trovo.
    Ma i comandi vocali in che senso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, proprio assurdo. Sarà che ho un giardino vero che curo malvolentieri ma a me non viene voglia manco di provarlo 😅
      Mica li ho capiti i comandi vocali... sarà qualcosa legata al microfono del controller 🤔 Anni fa ho giocato a qualcosa di simile, Binary Domain per PS3, dove si davano ordini agli altri ma non credo sia la stessa cosa.

      Elimina