giovedì 14 dicembre 2017

Spot Pandoro Bauli 2017: oh per Diana, che cazzata!

Ripensando allo scalpore che ha suscitato sui social l'odiosa bambina della Motta, resto allibito che nessuno abbia parlato di questo obbrobrio del marketing televisivo, secondo me ben peggiore!
Quanto io odi la pubblicità Bauli da metà degli anni 2000, lo avevo già espresso un paio di settimane fa qua ma non avevo avevo ancora avuto il dispiacere di guardare quella di quest'anno.

Come sa chi mi conosce da un po', non guardo molta TV, men che meno le pubblicità e dove l'ho beccata questa? Al cinema! E che cacchio!
Ma guardiamola (o riguardiamola) insieme:
Come non citare lui, Frank Cross del mio film preferito di Natale?
Ma che mi rappresenta 'sto schifo? Due sorelle che non sono mai cresciute? Ma si può accettare una réclame del genere? Con uno schiaffo finale? E poi parte l'orribile canzone con la voce bianca (da eunuco) che va avanti da circa 15 anni... ridateci il tenore, cugino di Bud Spencer: BA-BA-Bauli...
La mia ragazza era convinta che si trattasse di una parodia, proposta solo nei cinema, invece ieri l'abbiamo vista anche in TV... si tratta dello spot ufficiale di quest'anno!
Vi prego, licenziate il responsabile di questo orrore, non ho studiato scienze e tecniche psicologico sociali della comunicazione e del marketing per sorbirmi le "opere" di questi grandissimi incompetenti!
Quest'anno non comprerò un solo prodotto Bauli!

Se ti è piaciuto questo articolo, leggi anche:
- Le mie 5 pubblicità natalizie preferite
- Top 10 film natalizi (A)

18 commenti:

  1. ahahahha, io mi sono commosso due volte :D, vedendo sia quello lungo (che è lunghissimo, cazzo), sia quello breve (che per essere breve è lungo, cazzo). Che poi il finale è quello, per cui.

    Da una parte è giusto così, altrimenti non saremmo il poliziotto buono e quello cattivo (più che cattivo un po' più cinico :P)!

    Dall'altra mi sto pericolosamente rammollendo, da qualche anno a questa parte XD

    Però il fatto che mi abbia commosso non significa che per forza sia uno spot bello :D.

    Diciamo che da bambine si contendevano l'ultima fetta di pandoro, poi evidentemente ci sono altre questioni tra cui quella del fidanzato conteso. Tutto sommato fila. L'insegnamento è duplice: chiedere scusa se abbiamo fatto un torto e perdonare chi lo ha fatto, è la vera atmosfera natalizia

    La mia perplessità è questa: cazzo, ma i dolci di Natale sono in maggioranza destinati a bambini. Un bambino, quando vede uno spot così? Ci rimane male. Si mette a schiaffeggiare la sorella :D (e non sto scherzando).

    Ad ogni modo tu hai fatto un post, io un commento lungo dopo aver visto lo spot due volte...su youtube un sacco di commenti..fanno parlare bene di loro: obiettivo riuscito.

    ps commenti memorabili

    Tutto questo, per una fetta di pandoro... Dov'è il meteorite della motta quando serve?

    Ho solo voglia di comprare parrucche dopo questo video...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho visto solo questo che ho riportato. Ma ti commuovi per cosa? L'unica cosa che può toccare dei vecchi come noi è il passare del tempo...

      Vero, cinico ma anche con le palle piene di troppe cazzate!

      Non penso ti stia rammollendo, ti ha inculato il fattore invecchiamento, come ho scritto poco sopra, almeno secondo me!

      D'accordissimo sul chiedere scusa a Natale ma non per UNA CAZZO DI FETTA DI PANDORO! È vero, le ha fregato anche il fidanzato ma non è ciò che arriva! La sorella più piccola ha solo dei risentimenti per quella cazzo di fetta rubata nel corso degli anni. Il sacrosanto schiaffo ci sarebbe stato da Dio vent'anni prima. Da adulte NON HA SENSO!

      Un bambino per sua grande fortuna non lo capisce questo spot... neanche io ma almeno lui non ci prova neanche a capirlo, noi grandi purtroppo sì.
      Io per una crostatina la crocifiggevo mia sorella (era cicciona e la insultavo nei modi più terribili).

      Il tuo commento lo stra-apprezzo! Quelli su YouTube non ho fatto in tempo a leggerli, magari mi ci incazzo domani!

      Il meteorite lo vorrei contro la fabbrica della Bauli e i loro direttori marketing! Fino a che non tornerà il tenore, non comprerò più un loro prodotto!

      Elimina
    2. "È vero, le ha fregato anche il fidanzato ma non è ciò che arriva!" Si esatto, il problema è che lo spot (che ovviamente deve reclamizzare il pandoro) dà l'idea che le sorelle litigassero per quel pandoro, sostanzialmente :D.

      Comunque altri commenti memorabili mettevano in risalto che il Bauli quest'anno mette in giro la monofetta :D.

      Ad ogni modo le due sorelle non avrebbero litigato in presenza di un mio caro amico che però un anno, in presenza mia e di un terzo amico, tagliò delle fette di pandoro così piccole e sottili che sembravano fette di prosciutto :D

      Diciamo che la cosa commovente è lo spezzamento della fetta di pandoro (un richiamo biblico allo spezzamento del pane?).

      Elimina
    3. Ah commenti goliardici, pensavo più a insulti come i miei.

      Ahah pandoro a fette di prosciutto e fenomenale!
      Mia zia lo taglia in orizzontale creando delle stelle, poi verticalmente facendo venire fuori dei piccoli rombi. L'ideale quando stai scoppiando per il pranzone e ti basta un piccolo spicchio per sfizio.
      A casa mia preferisco la classica fettona orizzontale.

      Va be', si è resa conto di essere stata una stronza ma ci ha messo un po' troppo ad arrivarci.

      Altra cosa curiosa e assurda è che la sorella cessa trova l'amore mentre quella carina resta zitella.

      Elimina
    4. ahhahaha la sorella gnocca direi :D

      Elimina
  2. Questo me l'ha segnalato mia moglie come stupidata, io devo ancora vederlo bene (per fortuna) :D Complimenti per la citazione del Ragno Tessitore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A 'sto punto evitala e ti salvi il Natale...
      Non posso accettare i complimenti perché ancora devo iniziare il Trono. Ho solo googleato "famoso eunuco" ed era l'immagine più adatta. Però è stata scelta anche perché era un personaggio conosciuto. Anche se non credo abbia la vocina, quindi per chi lo conosce l'effetto della vignetta non è molto riuscito.
      Forse avrei dovuto usare i castrati de Il Marchese del Grillo!

      Elimina
  3. Scusa, e quella della Motta col tipo che scarta i canditi? In pratica dice che alla gggente non piacciono i canditi (io non amo l'uvetta, invece) ma loro ce li ficcano lo stesso perché è tradizione...
    E 'sti cazzi no? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah per fortuna me la sono persa!
      A me fa schifo qualsiasi cosa rovini il morbido del dolce, anche la cioccolata (che però apprezzo nelle torte e nel gelato stracciatella).
      Però una volta ho fatto una eccezione con un panettone artigianale che aveva solo il cioccolato.

      Elimina
  4. Figurati che io non ho ancora ben capito chi delle due porta il pandoro alla fine...chi ha dato lo schiaffo o chi l'ha ricevuto? Vabbè che poi non che mi interessi, le pubblicità le salto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho avuto bisogno di una seconda visione per capire i ruoli...
      Anche io le salto solitamente ma quelle natalizie fatte bene le guardo volentieri.

      Elimina
  5. Io ho apprezzato solo il cambio di epoche, ora va di moda tornare indietro nel tempo :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non sono riuscito a godermelo per la via della bruttezza di tutto il resto.

      Elimina
  6. Su Youtube era stato messo un super hype su questa pubblicità. Poi l'ho vista in tv e... L'ho dimenticata. Una scemata pazzesca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna mi sono perso tutto l'antefatto!
      Beato te che l'hai dimenticata!

      Elimina
  7. ahahahah sono completamente d'accordo! Uno schifo e una palla, dura una vita! L'ho beccato anche io oggi al cinema. E poi si presenta con la confezione di Pandoro e dentro c'è solo una fetta! Io le avrei rifilato un cartone dopo questa XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah 😁
      Comunque "cartone" era una vita che non mi capitava (accadeva con amici del nord in vacanza) 😀
      Frank Cross non sbaglia mai!

      Elimina