martedì 11 febbraio 2020

[BLOGGING] Che sto facendo?

Nonostante le premesse, per una settimana non ho pubblicato nulla.
Le "repliche" sono utili per le visualizzazioni ma dato che anche quelle richiedono tempo e non è che venga pagato, ho preferito non forzare la mano, trasformandolo in un lavoro, anziché l'hobby che adoro.
Però ci sono anche i post nuovi ma bisogna aspettare.
Sto leggendo qualche fumetto, The Walking Dead vol. 5, Spider-Ham #2, Samuel Stern n.2, qualche pagina di uno, qualche pagina di un altro, senza concluderne nessuno, forse proprio perché non ho voglia di mettermi a scrivere le recensioni/analisi... tra particolari da scovare, scelta e editing delle immagini (anche con traduzione) e valutazione, impiego dalle 2 alle 4 ore per post, tempo che attualmente non ho!
Purtroppo sto trascurando la DC Comics e, soprattutto, Superman, con la mega pila che continua a cumularsi.
Non mancano i videogiochi, ai quali riesco a dedicare poche ore settimanali ma non li trascuro, come ho fatto per tutto il 2019. Sto proseguendo Assassin's Creed Origins (PS4), ho provato una demo interessante di un indie di cui spero di riuscire a parlare lunedì (PS4) e, attenzione, ho ripreso Dead Space 3 (PS3) che non avviavo da un anno e che è all'87% dal completamento, portando in trasferta la vecchia console, dato che spesso durante la settimana non sono a casa. Ecco la postazione, col micro televisore che manco è full HD:

Abbiate pazienza perché tornerò, magari non regolarmente ma tornerò! Forse già dalla prossima settimana. In alternativa cercherò di pubblicare qualche replica e i soliti "flash-post" del fine settimana ma non prometto nulla.
Resto sempre attivo su Twitter, con le mie stronzate e semi-attivo su Instagram, con le vignette tradotte da me. Gli aggiornamenti li trovate nella colonna a destra.

30 commenti:

  1. Vai tranquillo, goditi un po' anche le passioni senza doverne per forza scriverci sopra. Cioè, scrivicine, ma in tranquillità, sennò veramente diventa un lavoro (non retribuito)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti! Tra le mie valutazioni per il futuro (parliamo del 2021 o 2022) c'è la possibilità di tornare alle origini, con post che capisco solo io, ovvero senza dettagli, che può capire solo chi conosce il prodotto di cui parlo. E chi se ne frega! Ci mettevo 10 minuti per scrivere quei post, 20-30 se dovevo effettuare qualche ricerca.
      Spesso è diventata un'ossessione che mi ha fatto trascurare i miei interessi... infatti ogni tanto esplodo e sparisco o faccio post di chiarimenti come questo 😆

      Elimina
  2. Sei troppo accurato con le tue letture fumettistiche, io ho imparato a leggere un bonellide o Topolino stando seduto sulla tazza :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai imparato a farlo spero 30 anni fa :D, non si può andare al bagno in seduta senza adeguata lettura!

      Elimina
    2. Cioè nel senso che è una goduria leggere mentre si è in seduta e quindi sarebbe un peccato che tu lo abbia iniziato a fare tardivamente :D

      Elimina
    3. Ahahah purtroppo io ho la defecazione veloce e la lettura lenta... è già tanto se riesco a leggere un editoriale/intro.
      Comunque a prescindere dalla mia lentezza nel leggere, ha ragione Fabrizio, sono troppo accurato e rileggo almeno 5 volte ogni vignetta, riosservando il disegno (infatti raramente mi sfugge qualcosa).

      Elimina
  3. Ma ci sta: periodi in cui si ha poco tempo, significa che si sta facendo altro. E giustamente :)
    Tanto siamo comunque qui, noi :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Alla fine spesso mi intestardisco solo per i numeri, come quello delle visite o del traguardo per numero di post di fine anno. Insomma, per cazzate!
      Meglio rallentare, senza sparire!

      Elimina
    2. Potrai accelerare quando ne avrai opportunità! ;)

      Moz-

      Elimina
    3. Come ho fatto lo scorso luglio, con molti doppi post giornalieri 😁

      Elimina
  4. Risposte
    1. Lasciamo stare... mi ero bloccato in un punto semplicissimo, che ieri ho superato giocando a cazzo e senza ricordare tutti i comandi 🤦‍♂️
      Entro questo mese dovrei concluderlo e parlarne 😉

      Elimina
  5. Ora che riesco di nuovo a leggere il tuo blog non mi scomparire eh? ;-) Scherzo ti aspettiamo vai tranquillo. Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, tranquillo! 😁
      Meno post ma realizzati con impegno.
      Non conto di sparire manco da te, ho ancora due schede aperte nel mio browser e intanto vado a recuperarne una!

      Elimina
  6. Chi pubblica più di cinque o sei articoli al mese ha qualcosa da nascondere!!1!1!
    GOMBLODDOH!!1!11!

    Scherzi a parte, capisco bene quando si hanno troppe cose da fare o c'è un momento di stanca. Rallenta pure, ma non cedere ;)

    RispondiElimina
  7. Meglio il tuo di rallentamento rispetto a quello della Roma XD, comunque vi invidio lo stesso, io mi son rimesso a riguardare cosa fanno il Genoa e il Lecce..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, li mortacci de Pippo!
      Dai che presto ci riprendiamo... almeno lo spero! Non solo la beffa di finire sotto i burini, la mancata Champions sarebbe proprio una delusione!

      Elimina
  8. Sai benissimo che ti capisco!
    Anche io riesco a leggere e vedere poco ultimamente e di conseguenza ho anche poco di cui parlare.
    Eppure non mi sono ancora deciso a rispolverare i vecchi post! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che mi capisci, soprattutto quando attualmente non riesco a passare da te, nonostante legga tutti i tuoi (pochi) post per email!
      Smuoviti per i vecchi post! Perché con me avrai sicuramente un lettore fisso!

      Elimina
  9. Come ti ho scritto altre volte, questa è una fase normale. Tu vivila giorno per giorno e non metterti fretta, fa quello che ti fa star bene e quando sarà sarà sempre un piacere leggerti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, Nick!
      Sono fasi che durante l'anno capitano a molti noi blogger, a me anche più volte (sono reduce da un 2019 fiacco) 😆

      Elimina
  10. Vivi, e poi, successivamente, quando avrai tempo, scrivi.

    RispondiElimina
  11. Comunque la tua foto su telegram con l'accetta e la soggettiva dei fps, oltre all'ambientazione tarda serale, è sublime 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah mi è uscita proprio bene 😁
      Ho anche una roncola, la prossima volta la faccio con quella la foto 😱
      Un'arma per mano ma per fare la foto mi devo far aiutare.

      Elimina
  12. Dead Space che gioco! Ora ti posso commentare solo dal negozio, con il profilo del negozio perche ormai uso quasi solo questo e ho poco tempo ahahah. Mi ricordo che me lo raccomandasti tu (a me sembrata un altra cagata nello spazio), invece bellissimo, poi per uno come me super fan di Alien mi completamente conquistato. E mi hanno anche sorpreso il 2 e il 3, bella storia, giocabilità straordinaria, design dei mostri molto originale, un bel frullato potenziato alla carnitina e proteina. Appena potrò me li risparerò tutti e tre, ti consiglio vivamente su PS4 il gioco di Alien (ora dovrebbero quasi regalartelo ormai, perche uscito tempo fa), veramente bello, poi se giocato con VR lasciamo proprio stare.

    Tuo cugino Nico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è raro vederti cimentare in un survival horror, cacasotto come sei 😅
      Un grande titolo che introduceva un nuovo tipo di horror, quello dello stare sul continuo "chi va là". Infatti spesso a spaventare erano i rumori di scena, anche se non c'era un'effettiva minaccia.
      Nei seguiti si è un po' persa la caratteristica ma meritano comunque!
      Vorrei rigiocarli tutti anche io, soprattutto perché della storia ricordo pochissimo, anche del terzo, che non avviavo da un anno.
      Alien in VR me lo segno ma la priorità dei giochi che supportano il visore (appena me lo potrò permettere) va a RE7, che non ho intenzione di giocare senza la suddetta periferica 😉

      Elimina
  13. Siamo tutti marinai in queste settimane, ma il bello è questo: sappiamo dove è il porto e quali locande frequentare!! Buon gioco e buona lettura Ema!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci stavo pensando ieri... ma che è, 'n'epidemia? 😆
      Comunque bellissima analogia!
      Grazie!

      Elimina