Work in progress

WORK IN PROGRESS...
STO CAMBIANDO GRAFICA
SCUSATE PER IL DISAGIO CAUSATO DALLE CONTINUE MODIFICHE

venerdì 16 marzo 2018

Diabolik anno LVII - n. 1-2

Torno dopo tanto (era pieno periodo natalizio) a commentare Diabolik, che non ho affatto abbandonato, stavo aspettando solo di trovare il tempo per leggere questa doppia storia (la prima per me).

Cappio Alla Gola è un'ottima prima parte che inizia portandoci ben due anni nel passato, cosa frequente in questo fumetto che non mi dispiace affatto, piuttosto che partire nel presente e andare avanti di due anni, facendo invecchiare i personaggi.
C'è poco Diabolik e tanto Ginko, che per me non è mai stato un problema, adoro molte storie con l'ispettore assoluto protagonista.
L'idea della caccia al serial killer mi è piaciuta molto, la sua identità viene allo scoperto al momento
giusto. Solitamente, a differenza dei gialli, non bisogna aspettare la fine per scoprire il maggiord-- ehm, l'assassino.
Se proprio devo trovare il pelo nell'uovo, non ho apprezzato molto le pagine a tre righe di vignette, una cosa che capita su Il Grande Diabolik, uno dei due motivi per cui non lo seguo.
Questa prima parte non l'ho trovata per nulla decompressa, uno dei miei timori, anzi, ci sono molto dialoghi, quindi sembra sia proprio un racconto che necessita di tutte queste pagine. Avrebbero potuto tranquillamente interrompere qualche pagina prima e lasciare un finale aperto, per poi riprendere la vicenda in futuro.
Mi ha fatto morire questa pagina, non solo perché arriva ad inizio numero (solitamente il bacio è sempre all'ultima tavola) ma perché pare quasi che Eva ironizzi sul classico e immancabile evento:
Corro a leggere subito la seconda!

Mezz'ora dopo...

L'Esca è una degna conclusione a quanto letto nel numero precedente.
Stavolta c'è tanto Diabolik quanto Ginko, ognuno al proprio posto senza risultare fuori luogo. Si aggiunge un certo Ivan Rudenko, apparso già su Il Grande Diabolik n. 2 ma non mi interessa approfondire, la storia è tranquillamente leggibile anche senza aver letto la vicenda passata.
Nonostante la mia piena promozione, questo numero non è esente da difetti. Ho trovato il riassunto del numero precedente del tutto inutile, non si tratta di vecchi numeri che una poca percentuale ha letto ma di quello precedente e non dico non dovesse essere fatto, di lettori occasionali la serie ne ha tanti ma secondo me doveva essere molto più sintetico! Invece riguardo le caratterizzazioni, secondo me il protagonista si lascia fregare troppo facilmente, è vero che c'è la spiegazione dopo, che aveva preso una precauzione ma non cambia molto, la figura da fesso resta.
I disegni invece questa volta mi hanno soddisfatto perché tornano per ogni tavola le classiche due righe, senza eccezioni, rendendo tutto molto più scorrevole e veloce.

Ripongo il mio scetticismo riguardo le storie doppie, possono funzionare anche per il Re del Terrore ma preferirò sempre quelle singole!

18 commenti:

  1. Chi è Ivan Rudenko? spoilerami :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne so poco anche io, è un poliziotto di uno stato dell'est con cui aveva collaborato Ginko tempo fa, non proprio pulito perché si voleva fregare il gioiello che aveva recuperato, obbiettivo di Diabolik (che alla fine si è ripreso).

      Elimina
    2. È un poliziotto ma è pure un ladro professionista. Nella sua prima apparizione approfitta di Gibko e del sui ruolo da poliziotto per studiare il piano per un furto ma viene scoperto da Diabolik

      Elimina
    3. E che cazzo, sei esperto pure di Diabolik? 😃 Grande!

      Elimina
    4. Solo del Grande hahaa :P
      Acquisto solo quello e qualche numero che mi pare più intrigante (questa doppia coppia e il numero di Marzo per esempio li ho presi).
      Prediligo di più le storie ad ampio respiro (doppie puntate e il Grande per l'appunto) a storie singole.

      Elimina
    5. In pratica il contrario di me 😝

      Elimina
    6. grazie per aver soddisfatto la mia curiosità :P

      Elimina
    7. Prego, anche se io credo di averti soddisfatto poco 😝

      Elimina
  2. Ma erano pagine a tre righe di vignette in albi nel classico formato piccolo? Immagino siano poco leggibili..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, esatto, formato piccolo. Hanno avuto l'accortezza di metterle solo quando c'erano 3 vignette schiacciate (wide screen 😝), quindi il risultato è leggibile, però non mi è piaciuto lo stesso.

      Elimina
  3. Diabolik è come il vino fatto bene, migliora anno dopo anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero ma solo perché c'è gente competente dietro e perché le Giussani hanno lasciato delle regole base che non devono essere mai infrante.
      Sa tenersi al passo coi tempi, senza mai cambiare troppo.

      Elimina
  4. Invece io nella prima parte ho trovato un Dk sprovveduto, che lascia scappare il tizio come farebbe il peggiore dei babbei... E se lo perde per due anni!
    Ivan è un personaggio che adoro, e francamente non ho capito perché Diabolik non lo abbia ucciso, alla fine... Insomma, due numeri con un Dk out of character... bella storia, ma io che conosco Dk da secoli noto quando si comporta (lo fanno comportare) in modo strano...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti un po' cacasotto in quella situazione, troppa paura di far saltare il suo piano che preferisce scappare quando i gioielli stavano al piano di sotto in bella vista... ma dare un'occhiata prima? Oppure aspettare nel bosco le mosse del killer e della polizia?
      Il mancato assassinio finale non è da Diabolik, vero, una mossa forzata solo per poter riusare Ivan in futuro. Bastava optare per un'alternativa diversa.
      Su IGD n. 2 perché non lo uccideva al recupero del gioiello?

      Comunque capisco la tua delusione, in quanto lettore storico. Io per ora mi faccio accontentare con poco, come avrai capito leggendo le mie vecchie recensioni.
      Sicuramente tra qualche anno, sarò più selettivo come te.

      Elimina
    2. Nel Gdk non ricordo precisamente come andò, ma Ivan si scontrò alla fine solo con Ginko, che non potè arrestarlo perché si trovava già oltre il confine...

      Moz-

      Elimina
    3. Ah ecco, io mi basavo solo sui riassunti di Ginko, pensavo ci fosse stato uno scontro diretto tra Diabolik e Ivan ma probabilmente sarà stato qualcosa di indiretto.

      Elimina
    4. Il GDK dovrei rileggerlo, ma alla fine lo scontro era anche con Diabolik (sia lui che Rudenko volevano lo stesso gioiello).

      Elimina
    5. Allora non si capisce perché non lo abbia ucciso per ben due volte, soprattutto la seconda volta che ha provato a fregarlo.

      Elimina