Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

domenica 5 febbraio 2017

Sons of Anarchy (prima stagione)

La serie narra le vicende di una banda di motociclisti di Harley-Davidson, ambientate nella città fittizia di Charming (California del nord), che hanno a che fare col traffico d'armi e altre attività illecite, sempre con l'intento di tenere fuori la criminalità dalla suddetta cittadina.
Il protagonista è Jackson Teller, detto Jax, figlio di uno dei fondatori, i Primi 9, il quale ritrova un diario/libro del defunto padre, che avrebbe voluto vedere il gruppo invischiato in attività lecite, anziché quelle illecite di cui ormai fa parte da troppi anni. Inizia così il tentativo di una sorta di redenzione da parte del protagonista verso la banda.
Mio cuGGino me la consiglia da tempo immemore ma io ho sempre rimandato, aspettando che fosse conclusa.
Su Netflix l'hanno da poco messa tutta (fino a prima dell'estate arrivavano alle sesta stagione).
Suo fratello, sempre mio cuGGino, ha confermato mi ha confermato la validità.

Per ogni informazione sulla serie, vi rimando alla pagina Wikipedia.

Ieri l'ho iniziata, "m'ha acchiappato", come direbbe Jerry Calà, ho visto i primi 4 episodi di seguito. Poi ancora altri, arrivando fino al decimo quando ho dovuto spegnare la TV a forza, per evitare di fare nottata.
L'indomani ho concluso questa stagione. Bella, bella, bella!
Molto interessante per le trame e ben interpretata dagli attori. Era da circa 4 anni che non mi capitava, da Breaking Bad.
Sono curioso di sapere chi sia la mendicante/barbona, quella a cui Gemma ha dato dei soldi per i suoi figli (ep. 12), la stessa che ha prestato la coperta a Jax nel finale di stagione (ep. 13), quando il protagonista passa la notte nel cimitero. Un angelo? Qualcuno del loro passato? Magari che conosceva J.T. Teller?

Ne ho inizialmente parlato sul forum Comics Views, in questo topic.

UPDATED
  • Nel primo episodio, Gemma esprime questo pensiero: "non mi fido di chi non mangia carne!". Come darle torto?
  • Mentre una scena che avevo rimosso ma che mi ha fatto sbellicare è quella con gavetta che si ritrova a guidare una mini moto...



Modificato il 18/04/2021 ore 07:10

3 commenti:

  1. Cassidy 20 aprile 2021 08:43
    Quanto ho voluto bene ai ragazzacci di SAMCRO, la prima stagione si divora, non sarà così per tutte le altre, ma la serie resta meritevole ;-) Cheers

    ___________________________
    Ti rispondo qua, colpa mia che mi sono dimenticato di disabilitare i commenti nel post di rimando.

    Io li ho amati e me ne sono di nuovo innamorato in questa seconda visione.
    Vero sulle stagioni seguenti e il calo, secondo me, è perché ci si è allontanati troppo dallo status quo delle prime stagioni, tra tradimenti e cambi di ruolo. Ma avrò modo di (ri)parlarne nelle prossime settimane 😉

    RispondiElimina
  2. Chi sia la barbona si comincia a capirlo verso il finale della serie e nell'ultimo episodio (ma suppongo ne parlerai tu)si comprende bene senza nessun tipo di dubbio. La serie ha preso sia me che Venusia, anche se come molte altre serie della rete FX, qualche dubbio sulla tenuta a lungo termine me lo ha fatto nascere. Sutter (oltre a far recitare quella milfona della moglie nel ruolo di Gemma ) deve essere stato un fans di X-Files visto che molti attori di quella serie compaiono in brevi parti (tipo Mitch Pileggi) o ruoli secondari. Una caduta c'è stata nelle ultime annate. Comunque gran serie e grandi personaggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ottimo! Sul forum che frequento (e cito) è stato recentemente condiviso un link che fa supposizioni sulla barbona ma non l'ho aperto per evitare spoiler. Al momento mi fermo per questioni personali, all'inizio della terza stagione ma conto di riprendere il prima possibile!
      Sulla lunghezza ti saprò rispondere in futuro ma, come risposto a Cass, sono stati stravolti troppi ruoli che alla fine mi hanno fatto interrompere. Su tutte a memoria mi vengono in mente quelle di Clay e di Tig. Ma ne riparlerò poi.
      Non avevo mai fatto caso al legame degli attori con X-Files!

      Elimina