Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

sabato 12 dicembre 2020

Diario: ho comprato le nuove Micro Machines

Nuova rubrica random (a casaccio) in cui racconto i cavoli miei, cercando sempre di restare su temi geek, nerd e nostalgici. Potrei usare i social o Telegram ma molti utenti che mi seguono qui, non sono per niente social e poi qui è meglio, i post restano facilmente visibili anche se passano gli anni.

Stamattina alle 10 sono andato a fare le analisi del sangue (per l'ipercolesterolemia), orario insolito per restare a digiuno ma col vairus si va solo su appuntamento per sparpagliare le persone.
Al ritorno ho voluto ripetere un'usanza di quando ero piccolo (non solo mia), quando subito dopo la mattinata stressante tra sveglia all'alba e senza colazione, passata all'ospedale, al ritorno i miei genitori mi prendevano un giocattolo. Così sono passato da Rocco Giocattoli e mi sono regalato una confezione di Micro Machines - 3 veicoli, che dopo essere tornate lo scorso ottobre ma acquistabili solo online, finalmente hanno un distributore per l'Italia, la Giochi Preziosi, e si possono trovare nei migliori negozi di giocattoli (come recitavano gli spot).

L'ACQUISTO
Modello: Micro Machines series 2, #8 Ultimate Exotics
Prezzo: € 11,99
Distributore: Giochi Preziosi
La colorazione la trovo bruttina, forse è la plastica usata ma le fanno sembrare delle sorpresine scadenti degli ovetti di cioccolato.
Però una volta prese in mano, col fatto che pesano più di quanto sembra, la sensazione un po' cambia. Non hanno nulla a che fare con quelle della mia infanzia ma quando la scorsa settimana le ho viste esposte, ci sono rimasto abbastanza male e oggi mi sono un po' risollevato.
Il telaio è in plastica, a differenza di quello in metallo che c'era negli anni 90 ma sono sempre presenti le viti a croce, due per macchina, mentre per quelle vecchie ne ricordo solo una.
Il prezzo lo trovo alto per 3 micro macchinine e infatti ho preso solo una confezione, altrimenti sarei stato capace di svuotare lo scaffale!
La Giochi Preziosi si è limitata ad attaccare un adesivo alla confezione originale, quello che vedete sul retro, tutta la parte bianca. Infatti tutto il resto è in inglese e sull'angolo in basso a sinistra c'è una frase che viene interrotta.
Il volantino che si trova all'interno, fronte e retro:

15 commenti:

  1. Cazzo 11 euro??? Ma sono matti?
    Ricordi per caso quanto costavano negli anninovanda?
    Comunque, la questione della plastica ecc... è la stessa che ho riscontrato con gli Origins Masters. Però secondo me sono solo nuove normative... forse la plastica vecchia faceva addirittura male XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me costavano dieci mila liro, quindi ci siamo più o meno con il prezzo...

      Elimina
    2. Ecco, ha risposto Riky, anche se non ne ha la certezza, perché io non ricordo proprio. Fino a 8 anni compravo fisicamente solo Lego con le 10.000 lire che mi regalava mio nonno (per la maggiore tutti mini set con solo personaggi). Di MM ne ho avute veramente pochissime e quasi tutte per scambi fatte con gli amici.
      Allo stesso prezzo, nel 1995, c'erano i Tipi Tosti, sempre set da 3 e della GiG, quindi penso che 10.000 lire (o 8.900 o 9.900) sia il prezzo giusto, ci siamo su per giù.
      Resta comunque un prezzo alto per la (alta) qualità ma paghi il nome, come per le Hot Wheels.
      Comunque anche se non vi è dubbio sull'inflazione, con tutta la concorrenza dei giochi "cinesi" (anche le MM sono fatte in Cina, mi riferisco più alle taroccate), che ti propongono alternative di qualità, mi sarei tenuto più basso. Conviene quasi di più cercare le vecchie nei mercatini dell'usato.

      Curioso il discorso sulla plastica. Probabilmente è quello il motivo, anche se però potevano impegnarsi di più per le parti dipinte (vetri e verniciate varie).

      Ad ogni modo, viva il materiale nocivo, sia per cibi (con coloranti) che per giocattoli, sarà stato pure pericoloso, anche se nessun bambino degli anni 80 è morto... ma 'sti gran cazziii!!! Era più meglio!

      Elimina
    3. Ma infatti, cioè ragazzi un Master nuovo costa 14.90€... tre euro in più di tre macchinine, non c'è paragone!! La Mattel infatti sta avendo un successo clamoroso quasi pari a quello degli anni '80!!
      Secondo me le MM costano troppo, proprio anche per ciò che dice Ema: dai cinesi trovi a molto meno, alla fine sono macchinine, non action figures irreplicabili! ����

      Moz-

      Elimina
    4. Ecco, appunto!
      Mi sa che opterò per le offerte che si trovano in rete, per altri set, altrimenti vado fallito.

      Elimina
  2. Stavo per dire..meglio le nostre..invece guardando il catalogo ho visto il set dei mezzi militari e dei mezzi da lavoro, gli stessi che avevo io. E sono decisamente più belli!
    Il camion con il gancio mi avrebbe fatto impazzire da piccolo!
    I mini set invece mi appaiono un po' flop.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, in foto sono tutte belle, anche le mie o gli altri set simili che c'erano nel negozio, sembrano più belle. Bisogna vedere dal vivo, però dal volantino sembrano davvero ben fatte quelle che dici.
      Chissà come sarà il filo del gancio, rigido o proprio un filo, magari allungabile? 🤔

      Elimina
  3. Ma li apri o le tieni imbustate come i collezionisti più fissati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente le confezioni le apro! Le foto sono mie 😉 (infatti fanno schifo 😝).
      Ammetto però che mi è dispiaciuto un po' spacchettare, sono andato delicatamente con un coltello affilato, cercando di rovinare il meno possibile 😁
      Le ho anche testate per vedere l'efficienza delle ruote e convergenza (tutto ottimo come quelle di 30 anni fa).

      Elimina
  4. Io devo averne una scatola piena di micromachines a casa di mamma, le adoravo e ci giocavo a giornate intere! Però, come hai scritto anche te, a vederle così sembrano parecchio più brutte queste nuove...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, una scatola piena. Che invidia!
      Eh, purtroppo è un problema dovuto alla plastica usata. Come ha scritto Moz, forse saranno i nuovi materiali imposti e non nocivi, boh?

      Elimina
    2. Non so... Però la prossima volta che il maledetto covid mi permette di tornare in Italia la cerco quella scatola! :--)

      Elimina
    3. Lo hai detto! Te lo ricorderò ogni volta che ci incroceremo tra i commenti 😁

      Elimina
  5. Secondo me è troppo, vabbè tanto non credo che mai li comprerei.. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa non solo a te...
      Per ora mi fermo anche io, magari cerco qualche offerta in rete, nonostante volessi aiutare i negozi ma con 'sti prezzi, permetti che me girino un po' le palle?

      Elimina