Work in progress

WORK IN PROGRESS...
STO CAMBIANDO GRAFICA
SCUSATE PER IL DISAGIO CAUSATO DALLE CONTINUE MODIFICHE

venerdì 20 aprile 2018

Justice League of America Vol 5 #21-24 Deadly Fable

Ciò che mi resta più impresso di questo arco narrativo è una storia noiosa letta controvoglia.
Un essere creduto un personaggio di una fiaba, il nemico principale, induce Killer Frost a dare corda al suo credo.
Questa è la brutta trama principale da cui parte tutto! Attenzione Spoiler: L'assassina dai poteri congelanti, viene indotta a credere che grazie ad una magia di questa "strega",  tutti i suoi problemi saranno un ricorco e infatti è così, grazie a questa e al suo potere di realizzare i desideri, tutto diventa realtà. Però non è tutto oro ciò che luccica e basta, bim bum bam, fine.
Da questa fregatura si sviluppa tutta la noiosa trama firmata da Steve Orlando, fortuna che ha i bellissimi disegni di Neil Edwards, a parte il #21 dove c'è Stephen Byrne, bravino ma troppo cartoonesco per i miei gusti.
Sullo sfondo procede la vicenda di Ray che era scappato nello scorso arco ma che qui, dopo essersi unito alla battaglia, torna ufficialmente.
Finalmente nell'ultima tavola torna Batman, assente dall'avventura nel Microverso (pare fosse impegnato coi Batman cattivi di Metal). Altrimenti la baracca la stava reggendo Lobo da solo (si fa per dire perché le poche battute che fa non bastano a giustificare l'acquisto).

Anche stavolta volevo raccogliere più numeri ma sono due settimane che provo a leggere 'sta serie, poche pagine al giorno perché è diventata proprio noiosa, giusto per togliermela dalle palle (a breve si concluderà).

6 commenti:

  1. Lobo mi sembra di capire sia uno dei tuoi personaggi preferiti XD. Comunque la trama è veramente brutta :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è sempre stato simpatico ma negli ultimi 10-15 anni è diventato uno dei miei preferiti e per fortuna qua è descritto bene. Uno dei pochi aspetti positivi della serie (che inizialmente mi piaceva ma ultimamente si è persa).

      Elimina
  2. Peccato, mi sarei aspettato qualcosa di più.
    Comunque Lobo rimane sempre Lobo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, anche perché non era iniziata male.
      Lobo qui sta proprio in forma!

      Elimina
  3. Mi spieghi cosa ci fa Killer Frost con la Justice League? Avrà mica la doppia personalità pure qua...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo di aver letto altre cose su di lei ma qui fa la parte della malata, che "succhia" calore solo per sopravvivere. All'inizio, in preda al panico e per istinto di sopravvivenza ha fatto solo del male, però qui Batman crede in lei e chiede alla Waller di poterla prendere con sé. A partire dallo speciale e questa serie, riesce a contenersi prendendo un minimo di calore da ogni essere vivente, anche le piante, senza che nessuno se ne accorga o ne risenta. Dai primi numeri, insieme col nuovo Atom, stanno cercando una cura che però tarda ad arrivare, da qui lo ciò che ho messo sotto spoiler.
      Comunque è mezza matta (come tutte le donne) ma non ha la doppia personalità.

      Elimina