Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

giovedì 11 giugno 2020

I mitici giocattoli della mia infanzia: Supercamion (betoniera Quarcetti)

Prodotto dalla Quercetti e messo in commercio nel 1989, fu un regalo da parte di non ricordo chi, neanche per quale ricorrenza, ricevuto probabilmente lo stesso anno, però vi posso garantire che ci ho giocato tantissimo!
Non amavo particolarmente i camion, anche se forse ero un po' attratto dalla roba da cantiere per via di mio padre (geometra), però questo era una ficata, almeno agli occhi di un bambino piccolo.
Era enorme, era da montare e aveva questa betoniera nella quale immaginavo di impastare davvero il cemento o anche solo la sabbia del mare. Purtroppo non l'ho mai portato in spiaggia, al massimo ci avrò messo l'acqua ma non posso assicurarlo, la betoniera mi pare che fosse divisa in due, tipo uovo di cioccolato e non era ermetica.
Amavo smontare e rimontare i due tubi di scappamento neri dietro il motore (o centralina). Perché? Perché erano di gomma, una mia fissa, non solo quelle da cancellare ma tutta la roba di plastica morbida. Da dove nasca questo feticismo non lo so proprio... bah!
La pubblicità

L'avete mai vista? La ricordate? L'avevate?

12 commenti:

  1. Lo ricordo benissimo..mi sembra fosse pubblicizzato su topolino!
    In quegli anni amavo molto i mezzi da cantiere (vedi Excavators transformers), quindi, pur non avendolo mai messo in lista dei desideri, lo ritenevo un giocattolo fighissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sui Topolino non lo ricordo ma se dovesse capitarmi, condividerò la pubblicità!
      Ci avrei scommesso che ti piacesse 😁

      Elimina
  2. Non la ricordo, ma ricordo che avevamo tutti la fissa per betoniere e ruspe giocattolo..chissà perché :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacevano solo se potevo giocarci con la terra (o la sabbia al mare).
      Preferivo i treni (o gli autotreni) 😁

      Elimina
  3. Non me lo ricordo per niente, però ricordo che tantissimi giochi dell'epoca erano di questo tipo... tutta fantasia! Ciao Ema!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, se ne trovavano anche a prezzi bassi in edicola 😁
      Questo però era di un altro livello. Che si potesse montare era una qualità in più.
      Ciao ciao.

      Elimina
  4. Vista, ricordo, ma non l'avevo, anche se qualcosa di simile ho avuto, un camion che si alzava dietro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello lo ricordo anche io, o almeno qualcosa di simile. Era giallo e anche quello era molto grosso, sui 50 cm di lunghezza. Ovviamente c'erano anche versioni più piccole.

      Elimina
  5. Risposte
    1. Mi ha sorpreso più chi ricordava questo Supercamion. Non era proprio conosciuto e non ricordo nessuna pubblicità.
      Grazie per il commento e benvenuta!

      Elimina
  6. 90 cm di lunghezza e potenza: portata 100 kg! Un mostro! Non era certo un giocattolino…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, tutt'altro che un giocattolino, un vero mostro, come dici tu 😁

      Elimina