Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

sabato 8 maggio 2021

Diabolik anno LX - n. 3 Tre Detective

Soggetto: Mario Gomboli - Andrea Pasini
Sceneggiatura: Roberto Altariva
Disegni: Antonio Muscatiello
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 marzo 2021

Diabolik deve muoversi in una città sconosciuta, di cui ignora le abitudini e, soprattutto, i segreti. Per questo decide di assumere un detective privato che indaghi al suo posto, ma questa volta il Re del Terrore ha fatto la scelta sbagliata.

Di tanto in tanto, mandare il ladro in trasferta è un buon modo per spezzare la monotonia e magari fargli affrontare qualche difficoltà in più. La sinossi è esagerata, seppure azzeccata, perché il problema principale, più che le abitudini e i segreti, è la mancanza di contatti e conoscenze. Si naviga a vista ma fino a un certo punto.

Tre Detective è un giallo ben orchestrato, anche se la soluzione diventa facilmente intuibile ben prima di giungere alla fine.
Quanto hai ragione, vecchio mio!
La faccenda dei tre investigatori che

I disegni un poco fotorealistici, senza esagerare, possono far storcere il naso a qualcuno, a seconda dei gusti e se si è troppo legati allo stile classico. Faccio parte di quelli che li vorrebbero sempre in stile classico ma dato che l'effetto non è esagerato, qui li apprezzo.

Sorpresa!
Forse un po' lento all'inizio, ingrana dallo sbarco oltreoceano e nonostante la prevedibilità riguardo il terzo detective e tutto ciò che ne segue, si resta incollati al fumetto fino alla fine, soprattutto con un epilogo che probabilmente non mi era mai capitato, che non lascia spazio alla fantasia ma che viene narrato, anche se in pochissime pagine.

Eddie, sei tu?

4 commenti:

  1. Confermo, numero atipico che si farà ricordare, per disegni citazioni e storia.
    Forse non tutto perfetto, ma verso godibile!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chissà quante citazioni mi sono perso... sia di parole che di volti. Ad esempio Sternwood o come si chiamava, quello del club che si fa prendere da Diabolik, mi sembra Giallini. Il terzo detective è Ryan Reynolds (si chiama pure così)?
      Sarebbe da riunirsi e coglierle tutte! Sul forum manco ho trovato il topic...

      La qualità, quest'anno, sta crescendo gradualmente, almeno per ora.

      Elimina
  2. ti sei messo di sana pianta eh? Storia godibile, sceneggiatura non male. Certo, non è perfetto ma secondo me può andare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per forza! Se non ne leggo uno a settimana non recupero più. Per fortuna Diabolik è una lettura solitamente sempre scorrevole.
      Si poteva fare qualcosa di più per la prevedibilità. Se ci sono arrivato subito io, figurati quelli che lo leggono da una vita!
      Però, come ho detto a Moz, la qualità sta gradualmente crescendo. Speriamo bene per i prossimi due, che voi avete già letto..

      Elimina