Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

sabato 15 maggio 2021

Diabolik anno LX - n. 4 Il Tormento di Altea

Soggetto: Mario Gomboli - Tito Faraci
Sceneggiatura: Tito Faraci
Disegni: Pierluigi Cerveglieri - Giorgio Montorio - Luigi Merati
Copertina: Matteo Buffagni
Casa: Astorina
Prezzo: € 2,80
Data d'uscita: 1 aprile 2021

Il ricordo di un drammatico episodio del lontano passato precipita Altea in un incubo senza fine. Soltanto l’amore e la fiducia di Ginko possono salvarla da un’accusa infamante che la tormenta senza sosta.

Piccola parentesi sulla sinossi originale dell'Astorina: sono l'unico a trovare l'uso transitivo del verbo "precipitare" davvero cacofonico, ai livelli di "scendi il cane che lo piscio"?

Una giovane Altea, insieme alla cugina e altri due amici, si trova coinvolta in quella che è comunemente detta una cazzata, che possono compiere i giovani ma anche gli adulti. Ma a differenza dei ragazzi del film So Cosa Hai Fatto (1997), oltre a non esserci un matto che inizia a perseguitarli, la contessa è una dritta, non può commettere due volte un errore e la seconda volta fa la cosa giusta.

Oh cazzo!
Tornati al presente, la storia prende piede poco a poco fino a diventare scontata. Con la cinquantesima tavola, prima ancora che succeda un altro fatto importante, capisco tutto! O sono diventato forte io o sono diventati prevedibili gli autori. Procedo con la lettura e continuo a pensare che la soluzione sia troppo facile. Infatti si rivela una perfetta mossa Kansas City e quando Ginko fa lo stesso ragionamento che ho fatto all'inizio io, con ancora oltre 30 pagine alla conclusione, è stato impossibile non esclamare: m'hanno inculato! Una volta sì ma due no! Così da tavola 93 ho capito tutto e stavolta ci ho azzeccato!

Ottima anche il breve momento tutta azione dedicato al colpo del Re del Terrore.

Finalmente ci siamo, la qualità delle storie del 2021 continua ad essere crescente e questa è senza dubbio la migliore! Ottima. La metto in lizza tra le 3 migliori dell'anno, almeno per ora.

Giusto un paio di critiche
1) Ginko e Diabolik non ne escono bene, ognuno risolve la propria situazione indirettamente, con una botta di culo.
2) I disegni. Amo quelli dettagliati e questi sembrano tirati via, soprattutto nei volti.

Avrei dedicato la quarta di copertina a lui. A me piace ricordarlo così.
Addio Giacomo Noland. Riposa in pace!

6 commenti:

  1. Oddio, sul verbo precipitare non ci avevo mai ragionato^^
    Comunque, devo dire che anche io all'inizio pensavo: ovviamente saranno stati loro per togliere di mezzo lui dal colpo... eheh, invece no^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono 'sto grande conoscitore della grammatica italiana e mi affido molto all'assonanza di una frase ma ormai non mi fido più né dei responsabili dell'Astorina e né dell'Accademia della Crusca, diventata troppo larga di maniche. Il dubbio credo sia lecito.
      Se lo hai pensato anche tu, allora Tito e Mario sono stati proprio bravi! E forse io sto passando al livello successivo, quello di lettore abituale. Alla fine so' 4 anni che lo leggo regolarmente 😜😎

      Elimina
  2. Effettivamente, la frase è un pelettino cacofonica. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh! Meno male che non sono l'unico a pensarlo! Proverei a parlarne con Gomboli (come accaduto in passato per un'altra questione, sempre di grammatica) sul forum ma ultimamente non lo aggiornano e mancano i topic degli ultimi numeri.

      Elimina
  3. Pensavo di avere lasciato un commento, ma a quanto pare ho fatto confusione. La storia non mi è dispiaciuta perché ci sta conoscere i dettagli della storia di un singolo personaggio del fumetto.Come ho detto nel mio articolo, proprio Altea sembra essere l'unico personaggio a non subire cambiamenti nei disegni di pagina in pagina. Per me è promosso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta che non ha fatto danni Blogspot, perché spesso lo fa ma ti accorgi subito se hai perso il commento.
      Anche se per motivi diversi, l'importante è che il numero è piaciuto a tutti e due!
      Sui disegni ripeto ciò che ho scritto date: ammazza che occhio su Altea! Bravissimo!

      Elimina