Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

sabato 22 gennaio 2022

Programmi anni 80/90: Emilio (con Teocoli, Zuzzurro e Gaspare)


Emilio è stato un programma televisivo comico di Italia 1 andato in onda la domenica sera dal 1º gennaio 1989 al 29 aprile 1990, per due edizioni.

Erede di Drive In, dal quale trasse molti comici (ma senza Ezio Greggio e Gianfranco D'Angelo, passati a Odiens), Emilio è stato a sua volta una trasmissione comica di successo. Ambientato in una redazione di un videogiornale, i comici avevano il ruolo di giornalisti, critici, opinionisti o semplici "disturbatori". Tra di  loro ricordiamo Zuzzurro e Gaspare, Carlo Pistarino, Teo Teocoli, Giorgio Faletti e molti altri.

Ogni puntata durava circa 100 minuti e veniva registrato in differita (e trasmesso a poche ore di distanza) dallo studio 10 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese, con in sala un pubblico vero, ma mai inquadrato.

La sigla di questo show è diventata un vero e proprio tormentone, a cantarla sono stati gli stessi comici del programma.
Ahi ahi ahi se faccio un figlio,
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio,
sempre meglio di Basilio,
se è una femmina non so!

Nel 1990 fu fatta anche una edizione speciale chiamata Emilio 90 dedicata proprio ai mondiali che si disputano in Italia proprio nel 1990.

Sicuramente questo show come molti altri degli anni 80 e 90 hanno contribuito ha rendere mitici a la tv dei decenni scorsi.


Così non parlò Emanhustra.
Chiudo il copia e incolla fatto tra Wikipendia e Ceranuavolta, le due pagine che mi hanno aiutato a rinfrescare la memoria. Il resto è tutto frutto mio.

A sorpresa torno a trattare un argomento nostalgico, accantonando per un giorno videogiochi, serie TV e film, col tema che ha dato più successo a questo umile blog.

Non perdete però la sigla finale, sulle note de La Lambada, col mitico e "poro" Giorgio Faletti (R.I.P.) e la grandissima Athina Cenci!


Se non parte, è colpa de 'sta grandissima merda che ha caricato il video e messo qualche limite. In tal caso, per vederlo il link è questo.

La sigla della seconda edizione, del 1990, che omaggia gli Acchippafantasmi (Ghostbusters)!


Vi ricordate questo vecchio e dimenticato programma?

A prescindere dai miei ricordi, piuttosto vaghi, la sigla è stata colonna sonora della mia vita per tutto lo scorso decennio, per colpa di uno dei miei più cari amici che me l'ha cantata a ripetizione quasi ogni volta che passavamo insieme una serata alcolica, dall'aperitivo a cena, fino a tarda serata (in momenti sparsi, ovviamente non solo in una volta). Ed è anche piuttosto più piccolo di me (classe 1988).

Se vi piace qualsiasi tema nostalgico, le etichette qui sotto sono la risposta! 

12 commenti:

  1. Penso ero troppo piccolo per ricordare, programmi così non credo, solo cartoni ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non era di certo per bambini. Ma io da piccolo guardavo ogni cosa, ricordo Fantastico e altri varietà. Guardavo quello che guardavano i miei e avevo la fortuna di non avere orari per andare a dormire.

      Elimina
  2. I ricordi sono vaghissimi. Chiaramente la sigla, anche perché ricantata mille volte tra amici quando saltava fuori un Emilio, mi ricordavo Gaspare e Zuzzurro, ora che l'ho letto qui pure il nome Pistarino... Ma se avessi dovuto descrivere il programma prima di leggere il tuo post, non avrei saputo farlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono vaghissimi anche per me, idem per la sigla che è più famosa del programma e viene ricantata in più di un'occasione, come accaduto con me e il mio amico più piccolo 😁

      Elimina
  3. Classe 1981, presente! Paradossalmente però ho ricordi molto più nitidi del Drive-In. Di Emilio ricordo benissimo la sigla, ma mi sembrava ce ne fosse anche una versione con più strofe, diversa da quella in stile Ghostbusters... O ricordo male?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà perché Drive-in ha avuto più edizioni ed è stato replicato (con sketch o puntare interessa) di "recente"? Boh?
      Di sigle ho trovato solo queste, quella dell'89 e quella del '90. Forse ce ne sarà stata un'altra per Emilio 90, quello dedicato ai mondiali 🤔
      Comunque benvenuta. Se non mi sto rincoglionendo, è la prima volta che passi.

      Elimina
    2. Ciao Ema grazie per il benvenuta! Ti confermo che è la prima volta che commento sul tuo blog ma è da un po' che ti leggo :D
      Comunque nottetempo sono riuscita a ricordarmi un pezzetto di strofa e scartabellando nel web sono riuscita a trovare la "long version"!
      https://www.youtube.com/watch?v=hCwh35quOTA

      Elimina
    3. Ci mancherebbe.
      Meno male, avendo un'ottima memoria, tempo sempre il peggio quando non ricordo qualcosa... ma spesso è colpa dell'alcol 😝
      Prima davo più importanza ai commenti ma ora mi basta sapere di essere letto, è comunque piacevole e non ti ritrovi interventi di circostanza.
      Così lunga io non la ricordavo. Sembrano le sigle di cartoni animati che in TV avevano la prima parte, mentre nelle cassette c'era tutta la seconda parte inedita.

      Elimina
  4. La sigla (nel senso di canzone) indimenticabile, anche se non credo di aver mai visto il programma e ignoravo totalmente la sigla a tema Ghostbusters.
    Mi pare che pure Zuzzurro sia passato a miglior vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sigla a tema Ghostbusters l'ho scoperta per caso, anche io credo di non averla mai incrociata a suo tempo.
      Ho verificato, manco lo sapevo che fosse morto, addirittura nel 2013... o forse l'ho rimosso. L'unica cosa in cui la memoria mi fa cilecca è sulla morte di VIP o parenti e conoscenti che frequento poco.

      Elimina
  5. Emilio è stato una vera perla nel panorama televisivo. Una comicità intelligente e irresistibile. Nella mia famiglia usiamo ancora tormentoni nati da lì. Peccato che non riesca a trovare qualcuno che abbia le registrazioni, on line non trovo niente. Pagherei, letteralmente, per poter avere delle copie vhs o dvd!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo e ti capisco, sono tanti i varietà che vorrei rivedere, soprattutto di quando ero piccolissimo, 4 e 5 anni, di cui ho ricordi molto appannati ma che ridevo come un matto, senza capire, mi è rimasto impresso.
      Al massimo sono riuscito a rivedere qualche puntata di Colpo Grosso su Mediaset Extra, e qualche puntata di Tira e Molla ma è roba più recente. Per bambini ho apprezzato molto Bim Bum Bam Generation ma dovrebbero replicarlo quotidianamente per noi bambini degli anni 80! E pagherei per rivedere Junior TV, anche se qualcosa in rete si trova.
      Ciao e grazie per essere passata!

      Elimina