Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

giovedì 20 gennaio 2022

Rick and Morty (prima stagione)

Rick Sanchez torna a vivere a casa di sua figlia Beth, dopo ben 20 anni. Lei è sposata con Jerry ed hanno due bambini, Summer la figlia grande e Morty il figlio piccolo. Proprio quest’ultimo accompagnerà il nonno in quelli che sono viaggi spaziali, interdimensionali, verso mondi paralleli dove la follia è solo la punta dell’esagerazione!Allacciate le cinture e tenetevi forte, iniziano le avventure Rick And Morty! [dalla descrizione del DVD]

Ho visto per la terza o quarta volta questa prima stagione a luglio ma, ovviamente, mi sono deciso solo ora a recensirla.


EPISODI

NO SPOILER! Ci sono le sinossi ufficiali prese da Netflix e se ne faccio uno io, lo copro!

1) I Semi della Discordia
Mentre Rick e Morty vanno in un'altra dimensione per cercare i semi dei "super alberi", Jerry e Beth discutono dell'influenza che Rick esercita su loro figlio.
Quando i due protagonisti si ritrovano alla dogana spaziale ogni singola scena va gustata, quasi ogni fotogramma per ammirare tutti i presenti, tanto da dover mettere spesso in pausa per non perdersi nulla. Scene pregne che quasi stancano per l'attenzione che richiedono ma non è un difetto, anzi!

2) Evoluzione Canina
Rick inventa un aggeggio per stimolare l'intelletto del cane di famiglia, con pessimi risultati. Rick e Morty invadono i sogni dell'insegnate di matematica del ragazzo.
Entrambe le vicende incollano al televisore ma quella di nonno e nipote ci deliziano del debutto della parodia di Freddy Krueger, che qui diventa Scary Terry, l'incarnazione dell'incubo con uno scroto al posto del mento. Chi legge anche i fumetti ha potuto rivederlo nel quinto numero. Ma non fa il verso solo a Nightmare, lo fa soprattutto a Inception!

Fonte: Wallpaper Abyss
3) Il Parco di Anatomia
Morty finisce nello strano luna park delle malattie infettive dentro il corpo di un senzatetto. I genitori di Jerry presentano alla famiglia il loro nuovo partner.
Un episodio natalizio che però ha poco a che fare col Natale, se non la situazione a casa e il barbone vestito da Babbo Natale.
All'interno del corpo umano invece ci sono altre fonti di ispirazione, principalmente c'è Jurassic Park, per il parco a tema singolare, per come inizia ad andare tutto storto ma soprattutto per la citazione col "non può vederci se non ci muoviamo", riferito alla gonorrea, con risposta "no, quello è il T-Rex".
Ma è impossibile non ripensare al cartone col quale tanti della mia generazione sono cresciuti, Siamo Fatti Così. E poi ci aggiungerei anche quel gran film con Dennis Quaid, Salto nel Buio!

Fonte: Rick and Morty Wiki
4) M. Night Shyam-Alieni!
Rick, Morty e Jerry finiscono in una realtà parallela per mano degli alieni e, mentre Rick tenta la fuga, l'ignaro Jerry cerca di promuovere uno slogan per vendere mele.
Ho adorato che non si capisce mai quando i protagonisti sono usciti realmente dalla realtà virtuale (non è una realtà parallela, come recita la sinossi, quindi copro l'eventuale spoiler), ogni volta che sembrano usciti, poi si scopre che anche la fuga è una simulazione.
Fantastico Jerry che non si accorge di nulla anche di fronte alle evidenze.

Gli alieni stanno vivisezionando SpongeBob?
5) La Tribù dei Miguardi
Stufo delle bravate di Rick, Morty organizza un'avventura all'apparenza più sicura di quelle del nonno. Jerry raduna delle strane creature per vincere una partita a golf.
Stavolta l'avventura prende una svolta fantasy, avvincente e divertentissima.
Sulla Terra invece la famiglia Smith ha a che fare con l'ultima assurda invenzione di Rick, le creature Miguardi che non spariscono fino a che non hanno adempito al loro compito, per il quale sono state evocate. Ma Jerry riesce a mandare in tilt anche questi esseri infallibili.

6) Febbre d'Amore n°9
Quando una pozione d'amore che Morty usa per conquistare una ragazza si diffonde sulla Terra, Rick è costretto a risolvere il problema creandone uno ancora più grosso. 
Episodio importantissimo per quanto riguarda la lieve continuity orizzontale!
L'epidemia è esageratamente veloce nell'espandersi ma ci sta in questo contesto di fantasia.

7) Morty Junior
Dopo che Morty diventa padre con un'avvenente robot, Rick e Summer vanno sul suo pianeta, dove il pargolo cresce in pochi giorni. [il pargolo resta sulla Terra con Morty, mentre nonno e nipote vanno da soli a indagare, n.d.E.]
Sembrerà assurdo ma anche io durante l'adolescenza ho fantasticato di un androide che potesse darmi figli. Nulla di perverso, mi divertivo a immaginare eredità veloci come accadeva coi miei criceti.
La crescita veloce di questo essere intrattiene alla grande, soprattutto quando superata l'adolescenza si va a sfogare ballando, proprio come faceva Kevin Bacon in Footloose!
Mentre sul pianeta alieno si salta dal politicamente corretto allo scorretto ad ogni battuta tra le abitanti del pianeta (matriarcali) e Rick (patriarcale).
Puntata che fa sbellicare!


8) Vite Alternative
Annoiato dai programmi TV, Rick installa un cavo per ricevere il segnale da altre dimensioni. Tutti usano occhiali speciale per vedere un'altra versione di se stessi.
La sinossi dice tutto. Fantastico!
Stare incollati alla TV non è mai stato così divertente, parola di Formiche agli Occhi Johnson!
Le parti migliori sono il trailer che non finisce mai dei due fratelli e, soprattutto, lo spot con la televendita che non si ferma una volta conclusa la presentazione del prodotto ma prosegue anche al di fuori, col venditore che torna a casa. Il festival dell'assurdo e del senza senso. Da sbellicarsi!


9) Qualcosa di Rick-istro sta per accadere
Rick nutre dei dubbi sul nuovo lavoro di Summer al negozio gestito dal diavolo. Jerry e Morty discutono sullo status planetario di Plutone e finiscono per andarci.
Ed ecco che col nono episodio entra in scena anche il paranormale, legato alla religione. Ma la scienza di Rick entra a piede teso e ne esce alla grande.
Per quanto riguarda la situazione tra padre e figlio, per noi Plutone resterà per sempre un pianeta, 'fanculo Neil Degrasse Tyson e tutti voi che avete votato per la declassazione del corpo celeste! Vi ci manda anche Sheldon Cooper!
Non ricordo quando ma viene usato il termine "ritardato", insulto improponibile oggi nell'era del politicamente corretto. Ma andate a quel paese pure voi, politicamente corretti!

10) Incontri Ravvicinati del Rick-Tipo
Durante una tranquilla colazione, Rick viene rapito da un gruppo di suoi cloni che lo accusano di avere commesso dei crimini contro i loro simili.
Come per il quarto episodio, c'è un errore nella sinossi ma magari anche stavolta è stata scelta per non fare spoiler. Non si tratta di cloni ma di versioni di Rick (e Morty) di universi paralleli. Manco lo copro perché non è affatto uno spoiler.
Episodio cervellotico per la mole di versioni alternative dei protagonisti che appaiono. Difficile stare dietro a tutte e non perdersi.

11) Ricksky Business
Quando Jerry e Beth si assentano per partecipare alla ricostruzione dell'affondamento del Titanic, Rick e Summer organizzano una festa che gli sfugge loro di mano.
Una festa che spacca (cit. Project X), in tutti i sensi.
La prima stagione si conclude nel migliore dei modi, con l'entrata in scena di nuovi personaggi, amici dello scienziato, su tutti Persuccello (un alieno mezzo uomo e mezzo uccello, che ricorda Hawkman della DC Comics) e Squanchy, un gatto antropomorfo onanista che inserisce verbi e aggettivi "squanc-qualcosa" in ogni sua frase ma ogni volta il significato è diverso, regalando simpatiche gag.


Scusate la lunghezza. Ci sarebbe da fare un post per ogni episodio per quante sono le cose da annotare ma ho preferito così, togliendo spazio a qualche dettaglio in più ma pazienza, le lascio nell'archivio della mia memoria. Per quelli che come me non sopportano i post lunghi, ecco la versione breve:

CONCLUDENDO
Ottimo il debutto di questa serie animata per adulti (non nel senso che è un porno), soprattutto innovativa perché prima per un po' di fantascienza bisognava accontentarsi dei alcuni episodi de I Griffin legati ai viaggi nel tempo o nelle Terre parallele grazie al piccolo genio Stewie.
Non si viaggia solo nel tempo o in varie dimensioni o realtà parallele, c'è spazio anche per avventure all'interno della psiche, in realtà virtuali o miniaturizzati dentro un corpo umano, non manca il fantasy e poi spesso Rick inventa aggeggi che lo fanno sembrare un incrocio tra Archimede Pitagorico e Doraemon coi suoi ciuski.
È la stagione che mi ha fatto innamorare di questo cartone animato, impossibile non amarla dal primo all'ultimo episodio! Senza pecche:
★★★★★/5


Per tutto ciò che riguarda il mondo di Rick and Morty, clicca l'omonima etichetta in basso ↓

4 commenti:

  1. Finalmente sei entrato anche tu nel tunnel, benvenuto, non ne potrai mai più fare a meno ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, lo so. L'unica cosa che mi fa procedere col freno a mano è che una volta conclusa una stagione, se non scrivo la recensione mi metto in punizione e non vado avanti. Ecco perché ho fatto passare tutti questi mesi. Altrimenti da primavera mi sarei rivisto le prime 4 già 3 volte in attesa della quinta stagione.
      La seconda stagione l'ho (ri)iniziata stamattina. La terza invece mai vista per i motivi che ti avevo scritto da te.
      Spero di riuscire a riprendere anche il fumetto il prima possibile perché merita anche quello!

      Elimina
  2. Rick and Morty best serie animata di fantascienza ever. E' anche meglio di Pelè.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amen!
      O, in modo più nerd, così diciamo tutti! (cit.) 😁

      Elimina