Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

giovedì 1 dicembre 2022

Videogiochi provati: The Persistence; Persona 5 Strikers; Mortal Shell; Kingdoms of Amalur; Vigor; Slender The Arrival


Io titoli che ho avviato, mi hanno stancato presto e alla fine li ho abbandonati perché li giocavo controvoglia. Qualcuno lo riprenderò, forse, un giorno... qualcun'altro invece è definitivamente bocciato.
Dato che è davvero difficile che pubblicherò qualcosa a breve, li raccolgo un po' alla volta, prima che mi dimentichi ogni sensazione provata. Qualche commento è preso pari pari dal canale Telegram (seguitemi!), gli altri sono aggiustati o del tutto nuovi.

The Persistence (PS4-PSVR)
Un roguelike horror stealth con ambientazione fantascientifica pensato e sviluppato per la Realtà Virtuale.
Questo titolo, che era nella mia lista della spesa, ho avuto modo di provarlo grazie all'abbonamento al PlayStation Plus, proprio all'inizio dell'annuale che ho fatto un anno fa, uno dei tre dedicati alla realtà virtuale ma in più ai soliti tre mensili che rilascia la piattaforma agli abbonati (ci sono rientrato per un pelo).
Con le giuste impostazioni la chinetosi viene meno ma non è quello il problema. Per procedere bisogna usare la strategia stealth, dato che i nemici sono tosti ed è meglio attaccarli alle spalle. Non è un gioco d'azione e per me questo è un gran punto a favore ma resta comunque troppo tosto, al limite dell'impossibile.
Non ho provato tantissimi VR ma l'esperienza è resa al meglio, sembra di trovarsi veramente all'interno di un'astronave piena di infetti e quando si può ammirare l'esterno, in prossimità di un buco nero, il panorama è mozzafiato!
Il 12 gennaio dicevo: Continuo a prendere trofei nonostante non riesca ad andare oltre il primo livello... Troppo difficile 'sto gioco...
Ho mollato solo per la difficoltà... e un po' perché c'è da stringere parecchio il deretano.
Un giorno forse lo riprenderò, non ora perché non ho rinnovato l'abbonamento, in attesa di un'offerta vantaggiosa, come ho scritto la scorsa settimana.
Il 9 febbraio scrivevo: Ah ma allora non sono del tutto una pippa io... è proprio difficile il videogioco!
Infatti a forza di provare e riprovare, sono diventato... non dico forte ma sicuramente più capace.
Ovviamente non ho attivato la modalità assistenza, anche perché continuo a ottenere trofei.
Terrore e ansia non mancano ma purtroppo a farla da padrone è lo stress che causa questo titolo, non proprio il massimo ma per ora persevero.

Il 18 febbraio ho provato due titoli rilasciati per il PlayStation Plus.
  • Persona 5 Strikers. Troppo jrpg per i miei gusti, non fanno che chiacchierare ed è pieno di intermezzi animati che ameranno sicuramente gli amanti degli anime. E poi c'è l'azione, coi combattimenti in tempo reale come per la maggior parte dei nuovi GdR, molto di mischia con orde di nemici in stile Dinasty Warriors... e pure queste vengono interrotte dalle chiacchiere, con un cazzo di gatto che fa da tutorial ogni 5 mosse. E famme gioca'! I potenziamenti non li ho approfonditi, mi sono rotto prima. Calcolando che conta 50 ore per la storia principale, arrivederci a mai più!
  • Mortal Shell. È un soulslike che ho iniziato con l'intento di continuare. Per ora dico solo che ha una giocabilità di merda. Attacchi lenti e usando i tasti dorsali, che trovo scomodissimi. E manca il salto. Spero di capire meglio altrimenti anche questo è destinato ad essere accantonato. Peccato perché conta "solo" 15-20 ore.
Il 26 febbraio ho provato circa un quarto d'ora di Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning dei giochi dati col Plus a novembre, altro titolo per gli abbonati al Plus.
Non è male, comandi facili, creazione personaggio veloce, potenziamenti equipaggiamento semplici e veloci, lineare (per ora). Se non contasse tutte quelle ore di gioco... un sito dice 25, un altro 40 e solo per la campagna principale, altrimenti arriva a 100.



Sopravvivi all’apocalisse. Vigor è un videogioco looter shooter free to play ambientato in una Norvegia postbellica.
Spara e ottieni bottino all’interno di partite ricche di tensione.
Costruisci il tuo rifugio e l’attrezzatura per sopravvivere.
Sfida gli altri giocatori in varie modalità di gioco.
Gioca per conto tuo o combatti insieme ad altri.

Il trailer ha catturato subito la mia attenzione e dato che è gratis (non serve neanche l'abbonamento al Plus), ho voluto provarlo subito ma l'esperienza è stata deludente. Mi aspettavo un open world o... come si chiamano? MMORPG? Mappa grande dove si interagisce con altri passanti online, sia per collaborare che per derubarsi. Magari c'è anche questa modalità, l'unico motivo per cui non ho ancora cancellato il gioco, ma io non l'ho trovata! Dovrebbe essere "Chronicles - Absolution", come nel titolo ma ripeto, non l'ho trovata.
Quindi 'nammerda! Lontano dai miei gusti. Quello che mi sono ritrovato è stato un comune multiplayer che si vede in tanti altri titoli che escono per lo "stand alone", con le classiche partite che iniziano e finiscono in un tempo limitato con un tot di giocatori che devono andare a recuperare le scorte ammazzandosi tra di loro, dove solo uno sopravvive e vince. Se muori perdi tutti gli oggetti che ti sei portato dietro e poi "resusciti" nel tuo rifugio. Ho provato solo un tutti contro tutti ma suppongo ci siano anche modalità a squadre, la possibilità di invitare amici me lo fa pensare.
Il rifugio menzionato nella descrizione è un luogo offline dove metti tutta la roba che recuperi, ti alleni col tiro al bersaglio, compri cose (se hai soldi ottenuti giocando o, suppongo, quelli che compri/converti dallo Store, season pass, cazzi e mazzi), collezioni armi nel sotterraneo, mandi provviste ai bisognosi tramite carrucola... 
Per ora è decisamente bocciato!


Infine, Slender The Arrival, comprato il 31 gennaio del 2021 a 9,99 -80% 1,99 ma avviato solo lo scorso 4 novembre.
Che gioco di merda! Mannaggia a me e quando l'ho comprato. Manca pure l'italiano...
È da brividi e c'è qualche jump scare ma a parte quello, girare in un bosco completamente buio, con una torcia pressoché inutile, con una grafica da PS2 (ad essere buoni), con 'sto rompicoglioni che prima sta dietro, poi avanti, poi di lato... non segue una traiettoria, appena lo vedi ti devi solo allontanare nella direzione opposta ma tanto poi te lo ritrovi da un'altra parte, per carità... ma resta una merda!

2 commenti:

  1. Ne ho provati tanti quest'anno, purtroppo parecchi non per me, ma il resto mi è bastato ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me dà fastidio iniziarli e poi mollarli ma alcuni fanno troppo schifo. Se invece parti con l'intento di fare solo una prova, è diverso. Di questi sei ho avviato solo per provare solo i due del Plus.

      Elimina