Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

martedì 6 dicembre 2022

Ultimi acquisti fumettosi (Natalissimo; Superman; Sgorbions; Tartarughe Ninja; Samuel Stern) e una TV

Altra pausa pomeridiana dal Natale e il suo calendario, per parlare delle ultime cose di cui sono entrato in possesso (e non).


Come si può notare dall'immagine, finalmente, dopo 3 anni, sono riuscito a prendere un televisore 4k da 65 pollici, approfittando dello sconto del 41% per il venerdì nero.
Ora non ho più problemi a leggere i testi o i sottotitoli nei videogiochi anche da una distanza di 4 metri!
Ha anche un ottimo audio tanto da non essere costretto a comprare una sound bar, finalmente le voci sono chiare e la musica o gli effetti sonori non le coprono.

Edicola
Natalissimo non ha bisogno di presentazioni, ne parlo ogni anno dato che è un acquisto fisso. Spero di riuscirne a parlare la prossima settimana. Non l'ho trovato nella mia edicola abituale e così me lo ha preso lei mentre girava per negozi.
Ieri invece, sempre alla solita edicola, stavo per prendere Samuel Stern ma mi sono accorto di un altro aumento di prezzo, a distanza di neanche un anno. Non lo leggo da un po', sono fermo al n. 23, ma ho intenzione di riprenderlo per l'anno nuovo ma nonostante ciò ho deciso di smettere di comprarlo.
Capisco che sta aumentado tutto ma il mio stipendio è sempre lo stesso. Ciao e tanti saluti. Al massimo scaricherò le scan. Finisco solo I Racconti del Derryleng, che è rimasto il quarto e ultimo volume, e lo speciale disegnato dall'amico Salvo Cuffari.

Digitale
A parte le cose natalizie che pubblicherò le prossime settimane ho recuperato un paio di speciali dedicati all'Uomo d'Acciaio.
Il primo è uno speciale per il trentessimo anniversario della morte di Superman di un'ottantina di pagine disegnato dal mitico Dan Jurgens! Non ho capito in che periodo sia ambientato perché Jon è ancora piccolo. Ci sono anche 3 storie brevi con tutta la squadra di quegli anni, Ordway/Grummett (sempre grandioso), Stern/Guice (che trovo sottotono) e Simonson/Bogdanove (migliorato).
Il secondo vede il ritorno di Kal-El sulla Terra dopo che se ne era andato, lasciando il pianeta in mano al figlio. Ci sono gli incontri con vari supereroi (il primo è Batman) e le loro reazioni di gioia nel rivederlo dopo tanto tempo. Sono fermo alle storie di Bendis e ho seguito solo da lontano la vicenda, chissà se prima o poi recuperi. Al momento non ho per niente voglia di leggere DC.

A seguire i fumetti sugli Sgorbions!
Potevo non recuperare queste chicche?
Il primo è del 2016 e pubblicato dalla Topps (con Google ho scoperto che ne hanno fatti un po', non ne sapevo nulla), mentre gli altri due sono usciti di recente sotto il marchio della Dynamite Entertainment. Una miniserie di 4 numeri contro le Madballs (un giocattolo che ricordo poco, ricordo più Gli Spauracchi, Blurp Balls in originale) e uno speciale sulle origini.
Con calma, dopo le feste, leggerò tutto con cura e ne parlerò qui.

Ultime ma non ultime, le Tartarughe Ninja nella prima versione animata!
Si tratta di una nuova serie (ho preso anche il secondo numero) della IDW e anche per questa ci si rilegge per l'anno nuovo.


Stay tuned, state tuonati!

6 commenti:

  1. Bella la TV, peccato che non vada da nessuna parte, accontentarmi massimo di una 32.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dici per lo spazio della camera? Be', sì, è da salone. Per la camera è esagerato.
      In camera abbiamo messo il 48 pollici ed è enorme.

      Elimina
  2. Nella copertina del fumetto delle tartarughe, oltre a Tokka e Razzar (o come si chiamano..), ci sono altri due personaggi che hanno fatto parte della penultima o terzultima linea dei giocattoli! Interessante. Ps anche da me tv nuova, ma ci siamo fermati ai 55 pollici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, sono loro... lo dico sulla fiducia perché le ultime linee non me le ricordo per niente 🤣
      Dopo l'uomo mosca o come si chiamava, non ricordo molti personaggi. Giusto il pipistrello (che avevo) e il re dei ratti (che aveva mio cugino).
      Per la TV, come dicevo a Pietro, dipende dalla distanza e dalle esigenze (ad esempio la miopia), perché potrebbe andare bene anche in 32. Col 55 a 4 metri non avrei letto sottotitoli e documenti dei videogiochi, il 65 è perfetto, uno più grande non sarebbe entrato, perché avevo adocchiato un 85 ma era a cristalli e non oled/qled, generazione vecchia per i 4k.

      Elimina
    2. Il re dei topi era nella linee con l'uomo mosca (Baxter), il pipistrello successivo, dovrebbe essere nella linea con Fugitoid. Da bambino sapevo tutto a memoria!

      Elimina
    3. Eh ma ti ricordi ancora molto!

      Elimina