mercoledì 12 giugno 2019

Diabolik anno LVIII - n. 5 Scomoda Testimone

Cosa può fare Eva Kant, trovandosi a essere testimone di un delitto? Niente, se non vuole rovinare i piani di Diabolik. E allora eccola costretta nello scomodo, pericoloso ruolo di collaboratrice della polizia.

Storia carina che compie il suo compito, intrattenendo bene coi soliti imprevisti e intrecci.
Abbiamo un cast ricco con ogni personaggio che ha il giusto spazio, senza fare da solita comparsa. Addirittura è il protagonista che si ritrova a fare da spettatore, indagando e controllando le mosse degli altri ma di suo ci mette ben poco. E da una parte è meglio perché quando ha pianificato di Attenzione Spoiler: uccidere l'assassino che incastrerebbe una famiglia mafiosa (per far rilasciare Eva, sotto mentire spoglie, dalla protezione testimoni), mi è andato in antipatia ma per fortuna fanno tutto gli altri.
C'è una cosa che però mi ha fatto storcere il naso. Diabolik si sbatte per un piano complicato, dentro un edificio con tanto di caveau e anticamera del caveau (bella l'idea del doppio ascensore), quando il venditore di diamanti arriva con un blindato, ed entra tranquillamente nel palazzo coi diamanti dentro una valigetta. Ma non faceva prima ad assalire il blindato?
Mi è piaciuta molto la conclusione Attenzione Spoiler: priva di lieto fine. Sarebbe stato troppo facile fuggire così (Franca non è riuscita a farla franca). Anche se non ci viene svelato se i mafiosi crederanno che è stata colpa del Re del Terrore, la portano via e... "fine".

8 commenti:

  1. Questo l'ho massacrato per i disegni... orribili.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ho letto sul forum 😄
      Per la fretta non mi ci sono soffermato molto, così me lo sono goduto lo stesso 😜
      Sono però curioso di sapere cosa ne pensi del venditore che gira tranquillo con la valigetta.

      Elimina
  2. Eh, ha alcune ingenuità di fondo, diciamo.
    Ultimamente succede spesso.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna non sono sempre così palesi...

      Elimina
  3. Bel post. È da un bel po' che non leggo una storia di Diabolik. Il fumetto sembra carino anche se la soluzione come dici tu poteva essere pensata meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio!
      A ognuno il suo ladro, a te Lupin e a me Diabolik 😝
      Ci sono numeri decisamente migliori, come quello di cui ho parlato la settimana scorsa 😉

      Elimina
    2. Mi sembra giusto, ci dividiamo il settore con profitto reciproco. :P

      Elimina