Comunicazione di servizio

Dal 2 aprile 2022 non faccio più recensioni su fumetti, serie TV e film (salvo eccezioni). Non vengo pagato e non ricevo nulla in cambio, quindi torno alle origini, commenti da forum o da bar su ciò che ho letto o guardato, fregandomene del lato tecnico e obbiettivo o cercando di far capire qualcosa anche a chi non conosce l'argomento trattato.

mercoledì 23 febbraio 2022

Pretty Violent vol. 2 (#7-11)

Storia:  Derek Hunter e Jason Young
Disegni: Derek Hunter
Copertina: Derek Hunter
Casa: Image Comics
Prezzo: $ 14,99 (in albetti 3,99 l'uno)
Pagine: 119
Data d'uscita: 2 dicembre 2020
Acquistabile sul sito Image Comics

L'unico vero amore di Gamma Rae è già morto, e la sua migliore amica è stata retrocessa ad essere una glorificata inserviente ambasciatrice dopo una serie di quelli che sembravano crimini strategici contro l'umanità. La maggior parte delle persone non la definirebbe una vittoria, ma a volte quando sei nel mezzo di una guerra genocida che hai iniziato con le persone più brutte della città, ti prendi quello che puoi.

A quasi due anni dalla recensione del primo volume, mi sono ricordato di questa serie che mi era anche piaciuta molto, così mi ci sono rimesso (letto tra il 3 e il 17 febbraio) ed eccomi a recensire il conclusivo secondo volume.

Prima di cominciare la lettura, un ripasso:

Si parte con un flashforward d'impatto, con una Gamma Rae orba che sta per fare a pezzi un altro supereroe (come si può vedere anche dall'anteprima), per poi tornare a tre settimana prima, dove è giunto un misterioso nuovo nemico, gli Invisibili (Unseen in originale)! Una minaccia che né gli eroi e né i criminali hanno visto arrivare!
Invisibili nel senso che sono barboni, non che abbiano il superpotere dell'invisibilità! E questo fa capire quanto sta fuori di testa l'autore.


Attorno a questa minaccia, che porterà a un'epica battaglia finale, ruota la trama di facciata di questa seconda parte ma senza dimenticare le vicende personali della protagonista e della sua famiglia di super cattivi, o quella di certo personaggio che sta facendo il doppio gioco (che si scopriva alla fine primo volume, con un cliffhanger da bocca spalancata, lo potete scoprire tra gli spoiler del precedente post).

Continua a far ridere ogni scena con la matta dai capelli fucsia, sempre con quel carattere di una che vive in un mondo tutto suo, convinta di stare sempre dalla parte del bene, anche quando se ne frega delle regole e causa solo disastri.

E non manca qualche ritorno di personaggi che erano morti (o che lo sembravano). Ma in un fumetto di supereroi è la norma, non solo di questi demenziali ma anche di quelli che si prendono sul serio.
E poi con una cattiva come Necrosis, sorella della protagonista, con l'abilità di creare eserciti di morti viventi, ci si deve aspettare di tutto!
Stavolta gliene viene fuori uno del tutto originale, perché se la tradizione vuole che siano golosi di cervelli, qui abbiamo lo zombie goloso di gonadi!

Nel volume non ci sono le censure!

Il secondo volume non tradisce le aspettative, restando agli stessi livelli del precedente, soprattutto il tasso di delirio resta lo stesso.
Riesce a chiudere tutti i cerchi senza dimenticarne neanche uno, magari in modo paraculo per far credere che un giorno verrà ripreso. No, perché questo è il volume conclusivo, con un ottimo finale, sia perché finisce veramente e sia perché resta in linea con le assurdità che si sono lette per undici numeri! Nulla vieta di far uscire una nuova avventura ma secondo me svilirebbe la conclusione. Magari con un altro personaggio che vive nello stesso universo si potrebbe fare ma per ora sono soddisfatto e saturo, basta così.
Forse ho fatto male a far passare tutto questo tempo perché mi ha entusiasmato di meno, probabilmente perché c'era anche il forte impatto novità. Nonostante ciò il giudizio resta invariato! Lettura consigliata per chi ama lo stile a cartone animato, il senza senso, lo splatter ed è tutto senza censure!


Se ti piace il genere, potrebbe interessarti:

Nessun commento:

Posta un commento